RicercaGiuridica.com
La banca dati di sentenze gratuita e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Videolezioni Follow on Twitter Facebook Scrivici Stampa    


Codice: dei beni culturali - delle assicurazioni - civile - del consumo - delle comunicazioni - della proprietà industriale - della strada - privacy - Legge fallimentare - Testo Unico Iva -
TESTO NON VIGENTE Ringraziamenti a prof. Monateri (Cardozo) e Maurizio Marchi, @ e info

Ogni parola frase esatta

Art. 5 (Autorità di vigilanza)



Codice assicurazioni - - TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI - CAPO II VIGILANZA SULL’ATTIVITA’ ASSICURATIVA E RIASSICURATIVA - -




1. L’ISVAP svolge le funzioni di vigilanza sul settore assicurativo mediante l'esercizio
dei poteri di natura autorizzativa, prescrittiva, accertativa, cautelare e repressiva
previsti dalle disposizioni del presente codice.
2. L’ISVAP adotta ogni regolamento necessario per la sana e prudente gestione delle
imprese o per la trasparenza e la correttezza dei comportamenti dei soggetti vigilati
ed allo stesso fine rende nota ogni utile raccomandazione o interpretazione.
3. L'ISVAP effettua le attività necessarie per promuovere un appropriato grado di
protezione del consumatore e per sviluppare la conoscenza del mercato assicurativo,
comprese le indagini statistiche ed economiche e la raccolta di elementi per
l'elaborazione delle linee di politica assicurativa.
4. L'ISVAP promuove le forme di collaborazione con le autorità degli altri Stati
membri al fine di rendere organica, efficace ed omogenea la vigilanza sull'attività
assicurativa e riassicurativa in conformità alle procedure stabilite dall’ordinamento
comunitario.
5. L’ordinamento dell’ISVAP è disciplinato dalla legge 12 agosto 1982, n. 576, e
successive modificazioni, nel rispetto dei principi di autonomia necessari ai fini
dell’esercizio imparziale delle funzioni di vigilanza sul settore assicurativo.








RICORDA: TESTO NON VIGENTE - Tutti i diritti riservati - Info legali - Privacy policy - Ticker IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969