RicercaGiuridica.com
La banca dati di sentenze gratuita e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Videolezioni Follow on Twitter Facebook Scrivici Stampa    


Codice: dei beni culturali - delle assicurazioni - civile - del consumo - delle comunicazioni - della proprietà industriale - della strada - privacy - Legge fallimentare - Testo Unico Iva -
TESTO NON VIGENTE Ringraziamenti a prof. Monateri (Cardozo) e Maurizio Marchi, @ e info

Ogni parola frase esatta

Art. 228 (Misure a seguito della verifica di solvibilità dell’impresa controllante)



Codice assicurazioni - - TITOLO XVI MISURE DI SALVAGUARDIA, RISANAMENTO E LIQUIDAZIONE - CAPO I MISURE DI SALVAGUARDIA - -




1. L’ISVAP, se in base alla verifica sulla solvibilità dell’impresa controllante di cui
all'articolo 218, ritiene che la solvibilità di un’impresa di assicurazione di cui
all'articolo 210, comma 2, è compromessa o rischia di esserlo, richiede all'impresa di

assicurazione o all’impresa di partecipazione assicurativa capogruppo di presentare
un programma di intervento atto a garantire la solvibilità, anche futura, dell'impresa
stessa.

2. Quando le condizioni di solvibilità in capo all'impresa controllante non sono
ripristinate, ovvero in caso di mancata presentazione o mancata esecuzione del
programma di cui al comma 1, l'ISVAP, fatta salva l'applicazione delle disposizioni
di cui al titolo VII, capo III, può:
a) assoggettare a preventiva autorizzazione qualsiasi operazione di cui all'articolo
215, nonché le operazioni tra le imprese controllate dall'impresa di assicurazione
di cui all’articolo 210, comma 2, e le imprese di cui all'articolo 211, comma 1,
lettere b) e c), legate con l'impresa medesima da rapporti di controllo;

b) imporre l'accantonamento degli utili che sarebbero distribuibili alla controllante
in un'apposita riserva di patrimonio netto. CAPO II
MISURE DI RISANAMENTO








RICORDA: TESTO NON VIGENTE - Tutti i diritti riservati - Info legali - Privacy policy - Ticker IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969