RicercaGiuridica.com
La banca dati di sentenze gratuita e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Videolezioni Follow on Twitter Facebook Scrivici Stampa    


Codice: dei beni culturali - delle assicurazioni - civile - del consumo - delle comunicazioni - della proprietà industriale - della strada - privacy - Legge fallimentare - Testo Unico Iva -
TESTO NON VIGENTE Ringraziamenti a prof. Monateri (Cardozo) e Maurizio Marchi, @ e info

Ogni parola frase esatta

Art. 315 (Procedure liquidative)



Codice assicurazioni - - TITOLO XVIII SANZIONI E PROCEDIMENTI SANZIONATORI - CAPO III ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER I VEICOLI A MOTORE E I NATANTI - -




1. Nei casi previsti dagli articoli 148, 149 e 150 o delle disposizioni di attuazione la
formulazione dell’offerta o la corresponsione della somma che siano effettuate fino
a centoventi giorni dalla scadenza del termine utile ovvero la mancata
comunicazione del diniego dell’offerta nel medesimo termine è punita:
a) in caso di ritardo fino a trenta giorni, con la sanzione da euro trecento ad euro
novecento;
b) in caso di ritardo fino a sessanta giorni, con la sanzione da euro novecento ad
euro duemilasettecento;
c) in caso di ritardo fino a novanta giorni, con la sanzione da euro
duemilasettecento ad euro cinquemilaquattrocento;
d) in caso di ritardo fino a centoventi giorni, con la sanzione da euro
cinquemilaquattrocento ad euro diecimilaottocento.

2. Qualora, oltre i centoventi giorni dal termine utile, siano omesse la formulazione
dell’offerta, la comunicazione dei motivi del diniego o il pagamento della somma,
l’inosservanza degli obblighi previsti dagli articoli 148, 149 e 150 o delle
disposizioni di attuazione è punita con la sanzione da euro diecimilaottocento ad
euro trentamila in relazione a danni a cose e con la sanzione da euro ventimila ad
euro sessantamila in relazione a danni a persone o per il caso morte.
3. Qualora l’impresa formuli l’offerta in ritardo rispetto al termine utile e
contestualmente provveda al pagamento della somma, l’inosservanza degli obblighi
previsti dagli articoli 148, 149 e 150 o delle disposizioni di attuazione è punita con
le sanzioni rispettivamente previste ai commi 1 e 2, diminuite del trenta per cento.





Corsi di Lingue straniere



RICORDA: TESTO NON VIGENTE - Tutti i diritti riservati - Info legali - Privacy policy - Ticker IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969