RicercaGiuridica.com
La banca dati di sentenze gratuita e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Videolezioni Follow on Twitter Facebook Scrivici Stampa    


Codice: dei beni culturali - delle assicurazioni - civile - del consumo - delle comunicazioni - della proprietà industriale - della strada - privacy - Legge fallimentare - Testo Unico Iva -
TESTO NON VIGENTE Ringraziamenti a prof. Monateri (Cardozo) e Maurizio Marchi, @ e info

Ogni parola frase esatta

Art. 336



Codice assicurazioni - - TITOLO XIX DISPOSIZIONI TRIBUTARIE, TRANSITORIE E FINALI - CAPO II CONTRIBUTI DI VIGILANZA - -




(Intermediari di assicurazione e di riassicurazione)
1. Gli iscritti al registro degli intermediari di assicurazione sono tenuti al pagamento
all’ISVAP di un contributo annuale, denominato contributo di vigilanza sugli
intermediari di assicurazione e riassicurazione nella misura massima di: euro cento
per le persone fisiche iscritte al registro di cui all’articolo 109, comma 2, lettera a);
euro cinquecento per le persone giuridiche iscritte al registro di cui all’articolo 109,
comma 2, lettera a); euro cento per le persone fisiche iscritte al registro di cui
all’articolo 109, comma 2, lettera b); euro cinquecento per le persone giuridiche
iscritte al registro di cui all’articolo 109, comma 2, lettera b); euro cinquanta per le
persone fisiche iscritte al registro di cui all’articolo 109, comma 2, lettera c); euro
diecimila per le persone giuridiche iscritte al registro di cui all’articolo 109, comma
2, lettera d). Il contributo non è deducibile dal reddito dell’intermediario.
2. Il contributo di vigilanza è determinato entro il 30 maggio con decreto del Ministro
dell'economia e delle finanze adottato, sentito l'ISVAP, in modo da assicurare la
copertura finanziaria degli oneri di vigilanza sugli intermediari iscritti al registro. Il
decreto è pubblicato entro il 30 giugno nella Gazzetta Ufficiale e nel Bollettino
dell’ISVAP.
3. Si applica l'articolo 335, commi 5 e 6. L'attestazione relativa al pagamento è
comunicata all'ISVAP nelle forme e con i termini stabiliti con il decreto di cui al
comma 2.





AFAP Formazione per Avvocati



RICORDA: TESTO NON VIGENTE - Tutti i diritti riservati - Info legali - Privacy policy - Ticker IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969