RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand


Cassazione - Sentenze
 


     Recenti · SS.UU. · Civile · Interl. · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

2012/6/25 Cassazione Civile sezioni unite ordinanza n. 10132 del 20 giugno 2012 (link alla home)
Previdenza , cassa nazionale di previdenza e assistenza forense, riscossione dei contributi tramite agente, azione della cassa contro l’agente per omesso riversamento degli importi a ruolo, giurisd ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 23561 del 10.03.1994
Nel rapporto di agenzia , l'agente non ha diritto ad uno specifico compenso dell'attività di riscossione di crediti per conto del preponente, ove manchino i requisiti stabiliti dalla contrattazione col ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 18181 del 13.02.1993
Con riferimento alla disciplina del contratto di agenzia, ove questo preveda fin dall'inizio il conferimento all'agente anche dell'incarico di riscossione, deve presumersi - attesa la natura corrispet ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 12691 del 06.02.1988
Con riferimento alla disciplina del contratto di agenzia, ove questo preveda fin dall'inizio il conferimento all'agente anche dell'incarico di riscossione, deve presumersi - attesa la natura corrispet ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 26821 del 19.04.1983
Ai fini dell'individuazione della qualifica di ricevitore di prima categoria, che l'art. 6 del ccN.L. 21 aprile 1940 per i dipendenti degli appaltatori delle imposte di consumo definisce "impiegato ad ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Quinta sentenza n. 64701 del 02.06.1995
L'evento delittuoso punito dall'art. 640 cp è costituito dal conseguimento del profitto con altrui danno. I due elementi (profitto e danno), pur essendo inscindibilmente connessi, possono venire ad es ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 4051 del 25.05.1994
In tema di peculato , quando il denaro è destinato alla Pubblica Amministrazione e il soggetto fisico, che nel suo interesse agisce, lo riceve a tale titolo dal privato, il possesso conseguito rimane q ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 11611 del 30.01.1990
Il momento consumativo della truffa , quando l'oggetto della stessa è costituito da un titolo di credito, si realizza nel momento e nel luogo in cui attraverso la riscossione si verifica l'effettivo il ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Prima sentenza n. 5821 del 30.03.1988
Il momento consumativo del delitto di truffa , quando l'oggetto immediato della stessa è costituito da un titolo di credito, si realizza nel tempo e nel luogo in cui, attraverso la riscossione, si veri ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Prima sentenza n. 32391 del 28.10.1987
Il momento consumativo del delitto di truffa , quando l'oggetto della stessa è costituito da un titolo di credito, si realizza nel momento e nel luogo in cui attraverso la riscossione si verifica l'eff ...


 1    2   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.