RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze
 
L'impugnazione della cartella di pagemento
Avv. Alberto Foggia

94,00 €       download immediato

adv iusondemand

     Recenti · SS.UU. · Civile · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 9251 del 03.02.1996
L'interpretazione delle disposizioni collettive (di diritto comune), compiuta dal giudice di merito, è censurabile, in sede di legittimità, per vizi di motivazione o per violazione delle regole legali ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 48231 del 22.04.1992
Nell'ipotesi in cui nel rito del lavoro l'udienza fissata per la discussione dinanzi al pretore non venga tenuta, la causa s'intende automaticamente differita, senza necessità di comunicazione alle pa ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezioni Unite sentenza n. 15471 del 29.03.1989
Il termine annuale d'impugnazione (che per le sentenze emesse nel rito del lavoro decorre dal deposito delle medesime, anziché dalla lettura in udienza del dispositivo) va computato, ai sensi dell'art ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 7571 del 27.01.1987
Ancorché dettata in tema di prescrizione estintiva, la regola del secondo comma dell'art. 2963 cc - che esclude la computabilità del giorno nel corso del quale cade il momento iniziale del termine e s ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 21161 del 30.03.1984
L'erronea indicazione , nel provvedimento del giudice istruttore di rimessione della causa al collegio, del giorno della relativa udienza, in quanto diverso da quelli preventivamente all'uopo fissati i ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 5691 del 23.01.1984
Nell'ipotesi di ricaduta del lavoratore nella stessa malattia ovvero d'insorgenza di nuovi e diversi episodi morbosi, ai fini dell'individuazione del periodo di comporto, con il duplice termine in cui ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 4191 del 18.01.1983
In tema di prova per presunzioni non occorre che i fatti sui quali la presunzione si fonda siano tali da fare apparire l'esistenza del fatto ignoto come l'unica conseguenza possibile dei fatti accerta ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Quinta sentenza n. 66871 del 10.06.1994
L'apposizione di una data falsa mediante il timbro a calendario, da parte del funzionario di un ufficio postale, in calce ad un ricorso amministrativo integra gli estremi del falso ideologico in atto ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezioni Unite sentenza n. 86503 del 23.09.1993
Divenute inapplicabili , ex art. 30, terzo comma, della legge 11 febbraio 1992 n. 157, le disposizioni sul furto, l'abbattimento di un animale, nei cui confronti, per le prescrizioni del calendario ven ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 34671 del 24.07.1992
I termini massimi di custodia cautelare fissati dall'art. 303 cpp non si sottraggono alla regola generale ex art. 14 cp secondo la quale nel computo non si comprende il giorno in cui è iniziata la dec ...


 1    2   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.

Cookie