RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze
 
Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

     Recenti · SS.UU. · Civile · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

2007/12/3 Cassazione Civile sezioni unite sentenza n. 24657 del 28/11/2007 (link alla home)
Processo civile , comunione dei crediti ereditari – azione del coerede per la riscossione dell'intero credito, necessaria partecipazione al giudizio di tutti i coeredi, esclusione - Sezioni Unite Ci ...

2005/11/5 Cassazione Civile terza sezione sentenza n. 13953 del 30/06/2005 (link alla home)
Successioni mortis causa – debiti ereditari – ripartizione tra coeredi – criteri – derogabilita’ - Sezione Terza Civile, Presidente G. Fiduccia, Relatore M. M. Chiarini ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 22911 del 19.03.1996
Nel caso in cui venga riassunto il processo con atto notificato, a norma dell'art. 303 cpc, collettivamente ed impersonalmente agli eredi nell'ultimo domicilio del defunto, colui il quale si costituis ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 2611 del 15.01.1996
Nel caso di assegnazione ad uno dei coeredi di un immobile non divisibile compreso nell'asse ereditario, ai sensi dell'art. 720 cc, il conguaglio dovuto agli altri condividendi deve essere determinato ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 38462 del 01.04.1995
In caso di domanda di divisione ordinaria proposta nei confronti dei coeredi di uno degli originari comunisti, qualora questi non facciano richiesta della loro quota indivisa, ma chiedano lo scioglime ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 23351 del 01.03.1995
L'attribuzione ex art. 720 cc di un immobile indivisibile costituisce una modalità di realizzazione della divisione. La relativa istanza essendo rivolta a porre fine allo stato di comunione evitando l ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 21621 del 25.02.1995
Nel caso in cui taluni degli eredi agiscano con azione di rendiconto nei confronti dei coeredi immessisi nel possesso e nel godimento esclusivo di un bene ereditario fruttifero, per ripetere, nei limi ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 8001 del 24.01.1995
Il ricorso per Cassazione ai sensi dell'art. 111 Cost. avverso l'ordinanza con la quale il giudice istruttore presso il Tribunale, nel corso della procedura relativa alla divisione di un immobile cost ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 6241 del 22.01.1994
In tema di comunione ereditaria, il coerede - in capo al quale il diritto di prelazione ex art. 732 cc (inteso come diritto di essere preferito in occasione dell'alienazione di quota) esiste già poten ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 28581 del 10.03.1993
L'azione di annullamento di un negozio per incapacità naturale può essere proposta, a norma dell'art. 428 cc, anche da uno solo dei coeredi dell'incapace, ancorché in contrasto con gli altri, senza ch ...


 1    2    3    4   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.

Cookie