RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze
 


     Recenti · SS.UU. · Civile · Interl. · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 38401 del 01.04.1995
L'opera nuova può dare luogo ad una innovazione anche quando, oltre che la cosa comune o sue singole parti, interessi beni o parti a questa estranei ma ad essa funzionalmente collegati. Anche in tal c ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Prima sentenza n. 27341 del 22.03.1994
L'art. 2049 cc , assimilando la posizione del "padrone" a quella del "committente", e poi accomunandoli, per effetto di presunzione di colpa "in eligendo" o "in vigilando", nella responsabilità per il ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 21542 del 16.03.1990
La presunzione di responsabilità sancita dall'art. 2049 cc a carico dei padroni e committenti per il danno arrecato dal fatto illecito dei loro domestici e commessi, implicitamente richiamata dall'art ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 29941 del 27.03.1987
Allorquando l'imprenditore assuma l'obbligo di condurre i propri dipendenti, a bordo di un autoveicolo, sul luogo di lavoro, ricorre l'ipotesi del contratto di trasporto gratuito, comportante l'applic ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 24991 del 08.04.1983
Ai sensi dell'art. 1131 cc , in relazione all'art. 1130 cc, l'amministratore del condominio è legittimato a far valere in giudizio le norme regolamentari anche quando esse dettino prescrizioni che si r ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 754 del 06.01.1983
La sussistenza di specifici elementi di colpa addebitabili al domestico o al commesso autore del comportamento dannoso e la propagazione della responsabilità ex art. 2049 al padrone o al committente l ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 753 del 06.01.1983
Al fine dell'affermazione della responsabilità indiretta del padrone e del committente per il danno arrecato dal fatto illecito del domestico o del commesso, ai sensi dell'art. 2049 cc, è sufficiente ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 15471 del 17.03.1981
L'azione diretta ad escludere l'assoggettamento di un androne dell'edificio condominiale al servizio di un vano,facente parte comune dal regolamento del condominio, va qualificata come negatoria servi ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 9031 del 11.03.1975
I muri divisori tra le unità immobiliari di proprietà esclusiva e quelle di proprietà comune negli edifici in condominio non sono equiparabili ne specificamente ai muri maestri ne genericamente alle p ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezioni Unite sentenza n. 2612 del 16.01.1997
La condizione analoga alla schiavitù di cui agli artt. 600 e 602 cp non si identifica necessariamente con una situazione di diritto, e cioè normativamente prevista, bensì anche con qualunque situazion ...


 1    2   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.

Cookie