RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze
 


     Recenti · SS.UU. · Civile · Interl. · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Prima sentenza n. 30992 del 17.03.1995
L'art. 1335 cc , nel collegare la presunzione di conoscenza delle dichiarazioni recettizie al fatto che esse giungano all'indirizzo del destinatario, non detta alcuna disciplina circa il mezzo di trasm ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 23111 del 25.02.1993
Per i rapporti di lavoro svoltisi in Italia tra cittadini italiani ed uno Stato estero, regolati dalla legge italiana in applicazione della convenzione di Londra del 18 giugno 1951 (resa esecutiva in ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 39081 del 30.03.1992
L'operatività della presunzione di conoscenza stabilita dall'art. 1335 cc - che riguarda non solo le dichiarazioni inerenti alla formazione del contratto ma tutte le dichiarazioni recettizie e, quindi ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 2241 del 11.01.1992
La dichiarazione di riscatto di cui all'art. 8 della legge 26 maggio 1965 n. 590, essendo atto unilaterale recettizio, produce effetto, secondo quanto ├Ę stabilito dall'art. 1334 cc, nel momento in cui ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 51641 del 09.05.1991
La lettera raccomandata di disdetta del contratto di locazione, quale atto unilaterale recettizio, soggiace alla disciplina di cui all'art. 1335 cc, per cui si reputa conosciuta nel momento in cui giu ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 30611 del 11.04.1990
Il principio stabilito dall'art. 1335 cc , secondo cui ogni dichiarazione diretta ad una determinata persona si reputa conosciuta al momento in cui giunge all'indirizzo del destinatario, opera per il s ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 7151 del 27.01.1988
Il principio stabilito dall'art. 1335 cc , secondo cui ogni dichiarazione diretta ad una determinata persona si reputa conosciuta al momento in cui giunge all'indirizzo del destinatario, se questi non ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezioni Unite sentenza n. 26391 del 13.03.1987
La trasmissione e consegna al destinatario di un atto unilaterale recettizio, quale l'intimazione di pagamento, pure al fine della sua costituzione in mora, possono essere dimostrate anche mediante el ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 22901 del 04.03.1987
In tema d'interruzione della prescrizione , tanto l'atto giudiziale, di cui ai primi tre commi dell'art. 2943 cc, quanto l'atto stragiudiziale, di cui all'ultimo comma dello stesso articolo, postulano, ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 21971 del 02.03.1987
Il termine di sessanta giorni dalla ricezione della comunicazione dell'atto di licenziamento, che l'art. 6 della legge 15 luglio 1966 n. 604 fissa per l'impugnazione del licenziamento stesso da parte ...


 1    2   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialitÓ e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.

RicercaGiuridica.com dal 2.3.2021 analitiche di Google anonimizzate