RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand


Cassazione - Sentenze
 


     Recenti · SS.UU. · Civile · Interl. · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 30181 del 28.03.1994
L'interclusione relativa , ai fini della costituzione della servitù di passaggio coattivo, può essere configurata anche quando dipenda dal fatto proprio di colui che richiede il passaggio, sempre che i ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 14881 del 11.02.1987
In materia urbanistica , l'inosservanza degli indici di edificabilità fissati dalle norme edilizie, pur non incidendo negativamente sulla edificabilità del fondo vicino, in quanto il rapporto tra volum ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 40421 del 12.07.1979
Il requisito dell'utilità per il fondo dominante , richiesto come elemento essenziale della servitù dall'art. 1027 cc, può consistere in qualunque vantaggio, anche non economico, che assicuri al fondo ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 112751 del 23.11.1985
Il reato di cui all'art. 734 cp sussiste anche quando l'alterazione della bellezza naturale di un luogo, soggetto a vincolo panoramico, non abbia carattere primario e l'opera abusiva segua ad altre ch ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 95622 del 22.10.1985
Non può mai escludersi l'illiceità penale e ravvisarvi, invece, un illecito amministrativo, nell'ipotesi in cui si distrugga o si alteri con un'opera edilizia e non (anche se autorizzata) la bellezza ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 109241 del 11.12.1984
Il reato di costruzione edilizia che altera le bellezze naturali dei luoghi protetti è istantaneo, con effetti permanenti infatti la condotta antigiuridica si esaurisce nel momento in cui viene compi ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 18541 del 01.03.1984
Ai fini del reato di cui all'art. 734 cp , l'alterazione della bellezza panoramica ed estetica non si verifica sempre con la modificazione del luogo, poiché se questa avviene in modo da lasciare inalte ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 104071 del 03.12.1983
Il reato di distruzione o deturpamento di bellezze naturali ( art. 734 cp) è istantaneo con effetti permanenti nel caso di costruzione edilizia che altera le bellezze naturali dei luoghi soggetti alla ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Seconda sentenza n. 95991 del 15.11.1983
La contravvenzione di deturpamento di bellezze naturali è reato commissivo istantaneo con effetti permanenti. (Nella fattispecie, si trattava di alterazione dello stato dei luoghi con modifica della b ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Terza sentenza n. 80921 del 11.10.1983
L'art. 734 cp è norma a carattere sanzionatorio e presuppone un atto amministrativo con cui l'autorità abbia riconosciuto al sito una bellezza naturale meritevole di speciale protezione giuridica. Int ...


 1  







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.