RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze
 
Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

     Recenti · SS.UU. · Civile · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 39621 del 07.04.1996
In tema di abuso di ufficio , per l'integrazione del reato di cui all'art. 323, comma secondo, cp è necessario che il vantaggio avuto di mira dall'agente risulti apprezzabile in termini patrimoniali. I ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 33912 del 05.04.1996
Il reato di abuso d'ufficio postula il requisito della "doppia ingiustizia", nel senso che dev'essere "contra legem" non solo la condotta, ma anche il fine perseguito dall'agente. Sussiste, pertanto, ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Prima sentenza n. 25531 del 07.03.1996
Il delitto di omicidio preterintenzionale , richiede la volontarietà delle lesioni alle quali consegue la morte dell'aggredito che a differenza dell'ipotesi di omicidio volontario non è voluta, neppure ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 16263 del 10.02.1996
Nell'ipotesi in cui il creditore ponga in essere una minaccia per ottenere il pagamento di interessi usurari, è configurabile il delitto di estorsione e non quello di esercizio arbitrario delle propri ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 69901 del 17.06.1995
Nel delitto di calunnia il dolo non è integrato dalla coscienza e volontà della denuncia, ma richiede l'immanente consapevolezza da parte dell'agente dell'innocenza dell'incolpato, consapevolezza non ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Quinta sentenza n. 51391 del 05.05.1995
In virtù del principio sancito dall'art. 40 cp , capoverso può essere chiamato a rispondere di omicidio preterintenzionale il funzionario di polizia che sia assente dal luogo ove il fatto si è verifica ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Prima sentenza n. 41421 del 14.04.1995
La minaccia costitutiva del delitto di estorsione può essere anche indiretta o larvata sempre che, in relazione alle condizioni ambientali, alla personalità sopraffattrice dell'agente, all'ingiustizia ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 41721 del 10.03.1995
La condotta criminosa prevista dall'art. 229 della legge fallimentare è quella del curatore che riceve o pattuisce una retribuzione, in danaro o in altra forma, in aggiunta all'altra liquidata in suo ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Prima sentenza n. 13291 del 10.02.1995
Nell'omicidio preterintenzionale , sotto il profilo soggettivo concorrono un dato positivo ed uno negativo: la volontà di offendere (con percosse o lesioni) e la mancanza dell'intenzione di uccidere m ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Sesta sentenza n. 16441 del 10.02.1995
Il delitto di cui all'art. 418 cp ricorre quando , al di fuori di concorso nel reato associativo o di favoreggiamento, si dà rifugio o si fornisce vitto a taluna delle persone che partecipano all'assoc ...


Precedente  1    2    3    4   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.

Cookie