RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze
 
Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

     Recenti · SS.UU. · Civile · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 661 del 08.01.1996
In sede di rinvio , il divieto di nuove conclusioni implica che la parte non possa proporre domande o eccezioni nuove, o dedurre nuove prove, tale proposizione o deduzione esigendo necessariamente nuov ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 39121 del 03.04.1995
Il giudizio che si celebra a seguito di annullamento, da parte della Corte di Cassazione, delle disposizioni civili della sentenza penale è un giudizio di rinvio in sede civile ed in grado d'appello, ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 28771 del 13.03.1995
Con riferimento alla materia delle malattie professionali, oggetto dell'assicurazione obbligatoria di cui al D.P.R. 30 giugno 1965 n. 1124, l'affermazione dell'esistenza di un rapporto causale efficie ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Prima sentenza n. 8742 del 25.01.1995
La sospensione necessaria del processo , di cui all'art. 295 codice procedura civile, presuppone la pendenza dinanzi allo stesso o ad altro giudice di una controversia avente ad oggetto questioni pregi ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Seconda sentenza n. 3772 del 13.01.1995
Il principio della proponibilità di eccezioni nuove in tutta la fase del giudizio d'appello, sancito dall'art. 345 cpc, deve essere coordinato con la norma di cui all'art. 342 cpc, che collega la devo ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 41271 del 29.04.1994
Con riguardo all'assegno d'invalidità previsto dall'art. 13 della legge 30 marzo 1971 n. 118 (conversione del D.L. 30 gennaio 1971 n. 5 e nuove norme in favore di mutilati ed invalidi civili), la dedu ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 36281 del 16.04.1994
%%Lav. %%4933 %%06 -05-1995 %%Ministero dell'interno c. Aliperti La rilevabilità d'ufficio - o la deducibilità ad opera delle parti - dell'inosservanza di un elemento costitutivo o di un requisito di f ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 9901 del 01.02.1994
La preclusione derivante dal giudicato implicito e dall'applicazione della regola che il giudicato copre il dedotto ed il deducibile opera sul presupposto non solo della identità delle parti ma anche ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 13781 del 04.02.1993
La deduzione dell'insussistenza del requisito reddituale, previsto dall'art. 8 del D.L. 12 settembre 1983 n. 463 (convertito con legge n. 638 del 1983) quale condizione di concreta erogabilità della p ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 40701 del 02.04.1992
A seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 156 del 1991 (concernente la dichiarazione di parziale illegittimità costituzionale dell'art. 442 cpc), la regola dell'art. 429, terzo comma, cpc ...


 1    2    3    4   Successiva







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.

Cookie