RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand


Cassazione - Sentenze
 


     Recenti · SS.UU. · Civile · Interl. · Penale              faq · fonte: CorteDiCassazione.it

Cassazione 23/07/2019 Cassazione Civile Sezioni Unite Sentenza n. 19681 del 22/07/2019
Diritto alla riservatezza - Rapporto fra diritto all'oblio ed alla rievocazione storica - valutazione del giudice di merito - criteri - menzione degli elementi identificativi delle persone coinvolte i ...

Cassazione 28/03/2018 Cassazione Civile I Sezione Ordinanza n. 6919 del 20/03/2018
Diritto alla riservatezza - Diritto all'oblio – limite - esercizio del diritto di cronaca - sussistenza - condizioni - specifici presupposti - necessità. ...

2013/7/1 Cassazione Civile terza sezione sentenza n. 16111 del 26 giugno 2013 (link alla home)
Diritto alla riservatezza , diritto all'oblio di componente di banda terroristica, limiti - Terza Sezione Civile, Presidente A. Spirito, Relatore F.M. Cirillo ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 20391 del 23.02.1995
In applicazione del principio , desumibile dell'art. 366, primo comma, n. 4, cpc, che, quando il ricorso per Cassazione è preposto per vizi di motivazione, l'esposizione dei motivi deve consistere nell ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Terza sentenza n. 20111 del 01.03.1994
I condebitori nei cui confronti il debitore che ha adempiuto fa valere il suo diritto di regresso, possono opporre i fatti estintivi, impeditivi o limitativi del debito comune solo se questi fatti, es ...

Massima ufficiale Cassazione Civile Sezione Lavoro sentenza n. 4101 del 26.01.1985
L'interpretazione delle disposizioni di un contratto collettivo di diritto comune compiuta dal giudice del merito è censurabile in sede di legittimità ove condotta in violazione dei canoni legali di e ...

Massima ufficiale Cassazione Penale Sezione Prima sentenza n. 17651 del 14.05.1991
Il tossicodipendente attivo e refrattario all'intrapresa di un programma di recupero non può essere considerato "di buona condotta" e non può quindi essere riabilitato, quando abbia subito in preceden ...


 1  







Link utili: www.cortedicassazione.it, Sentenzeweb - Elaborazioni IusOnDemand; Contatti, Privacy policy - Cookie - Ex voto , Cond. generali.

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti) e' gratuito e non rivestono carattere di ufficialit e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea.