RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand



Codici:
Civile · 2018 · 2020
Procedura Civile · 2018 · 2020
Privacy 2018 · 2020 · GDPR
Consumo · 2018 · 2020
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Propriet√† Industriale · 2018 · 2020
Assicurazioni · 2018
Crisi Cod.2019 · L. Fall.
Insolvenza 2020 · TUF 2018
T.U. IVA · Terzo Settore 2020


Share link or Ogni parola frase esatta
Aggiornamenti: 2020=16.6.2020, 2018=2.3.2018, gli altri del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva

indice de Cod.Civ.2018 con articoli o solo struttura


Cod.Civ.2018

LIBRO PRIMO

TITOLO VIIDELLO STATO DI FIGLIO
CAPO IIIDell'azione di disconoscimento e delle azioni di contestazione e di reclamo dello stato di figlio
Art. 256.
Irrevocabilita' del riconoscimento.

TITOLO XDELLA TUTELA E DELL'EMANCIPAZIONE
CAPO IDella tutela dei minori
Sezione IIDel tutore e del protutore
Art. 356.
Donazione o disposizione testamentaria a favore del minore.

LIBRO SECONDO

TITOLO IDISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI
CAPO IIDella capacita' di succedere
Art. 462.
Capacita' delle persone fisiche.
CAPO IIIDell'indegnita'
Art. 466.
Riabilitazione dell'indegno.
CAPO IVDella rappresentazione
Art. 467.
Nozione.
CAPO VDELL'ACCETTAZIONE DELL'EREDITA'
Sezione IDisposizioni generali
Art. 470.
Accettazione pura e semplice e accettazione col beneficio d'inventario.
Sezione IIDel beneficio d'inventario
Art. 495.
Pagamento dei creditori e legatari.
CAPO VIIDella rinunzia all'eredita'
Art. 523.
Devoluzione nelle successioni testamentarie.
CAPO XDei legittimari
Sezione IDei diritti riservati ai legittimari
Art. 549.
Divieto di pesi o condizioni sulla quota dei legittimari.
Art. 550.
Lascito eccedente la porzione disponibile.
Art. 551.
Legato in sostituzione di legittima.
Art. 552.
Donazioni e legati in conto di legittima.
Sezione IIDella reintegrazione della quota riservata ai legittimari
Art. 558.
Modo di ridurre le disposizioni testamentarie.

TITOLO IIIDELLE SUCCESSIONI TESTAMENTARIE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 588.
Disposizioni a titolo universale e a titolo particolare.
Art. 590.
Conferma ed esecuzione volontaria di disposizioni testamentarie nulle.
CAPO IIIDella capacita' di ricevere per testamento
Art. 596.
Incapacita' del tutore e del protutore.
Art. 598.
Incapacita' di chi ha scritto o ricevuto il testamento segreto.
CAPO IVDella forma dei testamenti
Sezione IDei testamenti ordinari
Art. 602.
Testamento olografo.
Art. 603.
Testamento pubblico.
Art. 604.
Testamento segreto.
Art. 605.
Formalita' del testamento segreto.
Art. 606.
Nullita' del testamento per difetto di forma.
Art. 608.
Ritiro di testamento segreto od olografo.
Sezione IIDei testamenti speciali
Art. 609.
Malattie contagiose, calamita' pubbliche o infortuni.
Art. 610.
Termine di efficacia.
Art. 612.
Forme.
Art. 614.
Verbale di consegna.
Art. 615.
Termine di efficacia.
Art. 617.
Testamento dei militari e assimilati.
Art. 618.
Casi e termini d'efficacia.
Art. 619.
Nullita'.
Sezione IIIDella pubblicazione dei testamenti olografi e dei testamenti segreti
Art. 620.
Pubblicazione del testamento olografo.
Art. 621.
Pubblicazione del testamento segreto.
Art. 623.
Comunicazioni agli eredi e legatari.
CAPO VDell'istituzione di erede e dei legati
Sezione IDisposizioni generali
Art. 624.
Violenza, dolo, errore.
Art. 625.
Erronea indicazione dell'erede o del legatario o della cosa che forma oggetto de
Art. 626.
Motivo illecito.
Art. 627.
Disposizione fiduciaria.
Art. 629.
Disposizioni a favore dell'anima.
Art. 630.
Disposizioni a favore dei poveri.
Art. 631.
Disposizioni rimesse all'arbitrio del terzo.
Art. 632.
Determinazione di legato per arbitrio altrui.
Sezione IIDelle disposizioni condizionali, a termine e modali
Art. 635.
Condizione di reciprocita'.
Art. 638.
Condizione di non fare o di non dare.
Art. 640.
Garanzia in caso di legato sottoposto a condizione sospensiva o a termine.
Art. 647.
Onere.
Art. 648.
Adempimento dell'onere.
Sezione IIIDei legati
Art. 649.
Acquisto del legato.
Art. 651.
Legato di cosa dell'onerato o di un terzo.
Art. 652.
Legato di cosa solo in parte del testatore.
Art. 653.
Legato di cosa genericamente determinata.
Art. 654.
Legato di cosa non esistente nell'asse.
Art. 655.
Legato di cosa da prendersi da certo luogo.
Art. 656.
Legato di cosa del legatario.
Art. 657.
Legato di cosa acquistata dal legatario.
Art. 658.
Legato di credito o di liberazione da debito.
Art. 659.
Legato a favore del creditore.
Art. 660.
Legato di alimenti.
Art. 662.
Onere della prestazione del legato.
Art. 663.
Legato imposto a un solo erede.
Art. 664.
Adempimento del legato di genere.
Art. 665.
Scelta nel legato alternativo.
Art. 667.
Accessioni della cosa legata.
Art. 668.
Adempimento del legato.
Art. 669.
Frutti della cosa legata.
Art. 670.
Legato di prestazioni periodiche.
Art. 673.
Perimento della cosa legata. Impossibilita' della prestazione.
Sezione IVDel diritto di accrescimento
Art. 674.
Accrescimento tra coeredi.
Sezione VDella revocazione delle disposizioni testamentarie
Art. 680.
Revocazione espressa.
Art. 683.
Testamento posteriore inefficace.
Art. 684.
Distruzione del testamento olografo.
Art. 685.
Effetti del ritiro del testamento segreto.
Art. 686.
Alienazione e trasformazione della cosa legata.
Art. 687.
Revocazione per sopravvenienza di figli.
CAPO VIDelle sostituzioni
Sezione IDella sostituzione ordinaria
Art. 688.
Casi di sostituzione ordinaria.
Art. 690.
Obblighi dei sostituiti.
Sezione IIDella sostituzione fedecommissaria
Art. 698.
Usufrutto successivo.
CAPO VIIDegli esecutori testamentari
Art. 700.
Facolta' di nomina e di sostituzione.
Art. 703.
Funzioni dell'esecutore testamentario.
Art. 706.
Divisione da compiersi dall'esecutore testamentario.
Art. 707.
Consegna dei beni all'erede.
Art. 709.
Conto della gestione.
Art. 711.
Retribuzione.

TITOLO IVDELLA DIVISIONE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 713.
Facolta' di domandare la divisione.
Art. 733.
Norme date dal testatore per la divisione.
Art. 734.
Divisione fatta dal testatore.
Art. 735.
Preterizione di eredi e lesione di legittima.
CAPO IIIDel pagamento dei debiti
Art. 752.
Ripartizione dei debiti ereditari tra gli eredi.
CAPO VDell'annullamento e della rescissione in materia di divisione
Art. 763.
Rescissione per lesione.









Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969