RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand



Codici:
Civile · 2018 · 2020
Procedura Civile · 2018 · 2020
Privacy 2018 · 2020 · GDPR
Consumo · 2018 · 2020
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Proprietà Industriale · 2018 · 2020
Assicurazioni · 2018
Crisi Cod.2019 · L. Fall.
Insolvenza 2020 · TUF 2018
T.U. IVA · Terzo Settore 2020


Share link or Ogni parola frase esatta
Aggiornamenti: 2020=16.6.2020, 2018=2.3.2018, gli altri del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva

indice de Codice civile con articoli o solo struttura


Codice civile
CAPO IIDell'applicazione della legge in generale
Art. 16.
Trattamento dello straniero.

LIBRO PRIMO

TITOLO IDELLE PERSONE FISICHE
Art. 1.
Capacita' giuridica.
Art. 2.
Maggiore eta'. Capacita' di agire.

TITOLO IIDELLE PERSONE GIURIDICHE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 11.
Persone giuridiche pubbliche.
CAPO IIDelle associazioni e delle fondazioni
Art. 16.
Atto costitutivo e statuto. Modificazioni.
Art. 23.
Annullamento e sospensione delle deliberazioni.
Art. 25.
Controllo sull'amministrazione delle fondazioni.
CAPO IIIDelle associazioni non riconosciute e dei comitati
Art. 38.
Obbligazioni.

TITOLO IVDELL'ASSENZA E DELLA DICHIARAZIONE DI MORTE PRESUNTA
CAPOI
Art. 49.
Dichiarazione di assenza.
Art. 50.
Immissione nel possesso temporaneo dei beni.
CAPO IIDella dichiarazione di morte presunta
Art. 63.
Effetti della dichiarazione di morte presunta dell'assente.
Art. 64.
Immissione nel possesso e inventario.
CAPO IIIDelle ragioni eventuali che competono alla persona di cui si ignora l'esistenza o di cui e' stata dichiarata la morte presunta
Art. 69.
Diritti spettanti alla persona di cui si ignora l'esistenza.
Art. 71.
Estinzione dei diritti spettanti alla persona di cui si ignora l'esistenza.
Art. 73.
Estinzione dei diritti spettanti alla persona di cui e' stata dichiarata la morte

TITOLO VDELLA PARENTELA E DELL'AFFINITA'
Art. 74
Parentela.

TITOLO VIDEL MATRIMONIO
CAPO IIIDel matrimonio celebrato davanti all'ufficiale dello stato
Sezione VIDella nullita' del matrimonio
Art. 123.
Simulazione.
Art. 129.
Diritti dei coniugi in buona fede.
CAPO IVDei diritti e dei doveri che nascono dal matrimonio
Art. 143.
Diritti e doveri reciproci dei coniugi.
Art. 143-bis.
Cognome della moglie.
Art. 143-ter.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 5 FEBBRAIO 1992, N. 91
Art. 144.
Indirizzo della vita familiare e residenza della famiglia.
Art. 145.
Intervento del giudice.
Art. 146.
Allontanamento dalla residenza familiare.
Art. 147.
Il matrimonio impone ad ambedue i coniugi l'obbligo di mantenere, istruire, educ
Art. 148.
I coniugi devono adempiere l'obbligo di cui all'articolo 147, secondo quanto pre
CAPO VIDel regime patrimoniale della famiglia
SezioneI
Art. 160.
Diritti inderogabili.
Sezione IIIDella comunione legale
Art. 180.
Amministrazione dei beni della comunione.
Art. 193.
Separazione giudiziale dei beni.

TITOLO VIIIDELL'ADOZIONE DI PERSONE MAGGIORI DI ETA'
CAPO IDell'adozione di persone maggiori di eta' e dei suoi effetti
Art. 300.
Diritti e dovevi dell'adottato.
Art. 304.
Diritti di successione.

TITOLO IXDELLA RESPONSABILITA' GENITORIALE E DEI DIRITTI E DOVERI DEL FIGLIO
CAPO IDei diritti e doveri del figlio
Art. 315
Stato giuridico della filiazione.
Art. 315-bis
Diritti e doveri del figlio.
Art. 316.
Responsabilita' genitoriale.
Art. 316-bis.
Concorso nel mantenimento .
Art. 317.
Impedimento di uno dei genitori.
Art. 317-bis.
Rapporti con gli ascendenti.
Art. 318.
Abbandono della casa del genitore.
Art. 319.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 320.
Rappresentanza e amministrazione.
Art. 321.
Nomina di un curatore speciale.
Art. 322.
Inosservanza delle disposizioni precedenti.
Art. 323.
Atti vietati ai genitori.
Art. 324.
Usufrutto legale.
Art. 325.
Obblighi inerenti all'usufrutto legale.
Art. 326.
Inalienabilita' dell'usufrutto legale. Esecuzione sui frutti.
Art. 327.
Usufrutto legale di uno solo dei genitori.
Art. 328.
Nuove nozze.
Art. 329.
Godimento dei beni dopo la cessazione dell'usufrutto legale.
Art. 330.
Decadenza dalla responsabilita' genitoriale sui figli.
Art. 331.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 332.
Reintegrazione nella responsabilita' genitoriale.
Art. 333.
Condotta del genitore pregiudizievole ai figli.
Art. 334.
Rimozione dall'amministrazione.
Art. 335.
Riammissione nell'esercizio dell'amministrazione.
Art. 336.
Procedimento.
Art. 336-bis.
Ascolto del minore.
Art. 337.
Vigilanza del giudice tutelare.
CAPO IIEsercizio della responsabilita' genitoriale a seguito di
Art. 337-quater.
Affidamento a un solo genitore e opposizione all'affidamento condiviso

TITOLO XDELLA TUTELA E DELL'EMANCIPAZIONE
CAPO IDella
Sezione IIIDell'esercizio della tutela
Art. 378.
Atti vietati al tutore e al protutore.

LIBRO SECONDO

TITOLO IDISPOSIZIONI
CAPO IDell'apertura della successione,
Art. 457.
Delazione dell'eredita'.
Art. 458.
Divieto di patti successori.
CAPO IIIDell'indegnita'
Art. 465.
Indegnita' del genitore.
CAPO VDELL'ACCETTAZIONE
SezioneI
Art. 477.
Donazione, vendita e cessione dei diritti di successione.
Art. 478.
Rinunzia che importa accettazione.
Art. 479.
Trasmissione del diritto di accettazione.
Sezione IIDel beneficio d'inventario
Art. 490.
Effetti del beneficio d'inventario.
Art. 495.
Pagamento dei creditori e legatari.
Art. 499.
Procedura di liquidazione.
CAPO IXDella petizione di eredita'
Art. 534.
Diritti dei terzi.
CAPO XDei legittimari
Sezione IDei diritti
Art. 536.
Legittimari.
Art. 537.
Riserva a favore dei figli ....
Art. 538.
Riserva a favore degli ascendenti ....
Art. 539.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 540.
Riserva a favore del coniuge.
Art. 541.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 542.
Concorso di coniuge e figli.
Art. 543.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 544.
Concorso di ascendenti ... e coniuge.
Art. 545.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 546.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 547.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 548.
Riserva a favore del coniuge separato.
Art. 549.
Divieto di pesi o condizioni sulla quota dei legittimari.
Art. 550.
Lascito eccedente la porzione disponibile.
Art. 551.
Legato in sostituzione di legittima.
Art. 552.
Donazioni e legati in conto di legittima.

TITOLO IIDELLE SUCCESSIONI LEGITTIME
CAPO IDella successione dei parenti
Art. 580.
Diritti dei figli non riconoscibili.
CAPO IIDella successione del coniuge
Art. 585.
Successione del coniuge separato.

TITOLO IIIDELLE SUCCESSIONI
CAPO IIIDella capacita' di ricevere per testamento
Art. 594.
Assegno ai figli non riconoscibili.
CAPO VDell'istituzione di erede e dei
Sezione IIDelle disposizioni condizionali, a termine e modali
Art. 643.
Amministrazione in caso di eredi nascituri.
CAPO VIDelle sostituzioni
Sezione IIDella sostituzione fedecommissaria
Art. 693.
Diritti e obblighi dell'istituito.
Art. 695.
Diritti dei creditori personali dell'istituito.

TITOLO IVDELLA DIVISIONE
CAPO 1Disposizioni generali
Art. 736.
Consegna dei documenti.
CAPO IIIDel pagamento dei debiti
Art. 754.
Pagamento dei debiti e rivalsa.

TITOLO VDELLE DONAZIONI
CAPO IIIDella forma e degli effetti della donazione
Art. 785.
Donazione in riguardo di matrimonio.
CAPO IVDella revocazione delle donazioni
Art. 808.
Effetti nei riguardi dei terzi.

LIBRO TERZO

TITOLO IDEI BENI
CAPO IDei
Art. 810.
Nozione.
Sezione IIDei beni immobili e mobili
Art. 813.
Distinzione dei diritti.
Art. 818.
Regime delle pertinenze.
Art. 819.
Diritti dei terzi sulle pertinenze.
CAPO IIDei beni appartenenti allo Stato, agli enti pubblici
Art. 823.
Condizione giuridica del demanio pubblico.
Art. 825.
Diritti demaniali su beni altrui.

TITOLO IIDELLA PROPRIETA'
CAPO IIDella proprieta' fondiaria
Sezione IIDel riordinamento della proprieta' rurale
Art. 853.
Trasferimento dei diritti reali.
Art. 855.
Effetti dell'approvazione del piano di riordinamento.
Art. 856.
Competenza dell'autorita' giudiziaria.
Sezione IXDelle acque
Art. 921.
Consorzi coattivi.
CAPO IIIDei modi di acquisto della proprieta'
Sezione IDell'occupazione e dell'invenzione
Art. 933.
Rigetti del mare e piante sul lido. Relitti aeronautici.
CAPO IVDelle azioni a difesa della proprieta'
Art. 949.
Azione negatoria.

TITOLO IIIDELLA SUPERFICIE
Art. 954.
Estinzione del diritto di superficie.

TITOLO IVDELL'ENFITEUSI
Art. 959.
Diritti dell'enfiteuta.
Art. 963.
Perimento totale o parziale del fondo.
Art. 967.
Diritti e obblighi dell'enfiteuta e del concedente in caso di alienazione.
Art. 971.
Affrancazione.
Art. 974.
Diritti dei creditori dell'enfiteuta.

TITOLO VDELL'USUFRUTTO, DELL'USO
CAPOI
Sezione IIDei diritti nascenti dall'usufrutto
Art. 981.
Contenuto del diritto di usufrutto.
Art. 982.
Possesso della cosa.
Art. 983.
Accessioni.
Art. 984.
Frutti.
Art. 985.
Miglioramenti.
Art. 986.
Addizioni.
Art. 987.
Miniere, cave e torbiere.
Art. 988.
Tesoro.
Art. 989.
Boschi, filari e alberi sparsi di alto fusto.
Art. 990.
Alberi di alto fusto divelti, spezzati o periti.
Art. 991.
Alberi fruttiferi.
Art. 992.
Pali per vigne e per altre coltivazioni.
Art. 993.
Semenzai.
Art. 994.
Perimento delle mandre o dei greggi.
Art. 995.
Cose consumabili.
Art. 996.
Cose deteriorabili.
Art. 997.
Impianti, opifici e macchinari.
Art. 998.
Scorte vive e morte.
Art. 999.
Locazioni concluse dall'usufruttuario.
Art. 1000.
Riscossione di capitali.
CAPO IIDell'uso e dell'abitazione
Art. 1024.
Divieto di cessione.

TITOLO VIDELLE SERVITU' PREDIALI
Capo IIDelle servitu' coattive
Sezione IDell'acquedotto e dello scarico coattivo
Art. 1042.
Obblighi inerenti all'uso di corsi contigui a fondi altrui.
CAPO VDell'esercizio delle servitu'
Art. 1068.
Trasferimento della servitu' in luogo diverso.
CAPO VIIIDi alcune servitu' in materia di
Sezione IIDella servitu' degli scoli e degli avanzi di acqua
Art. 1096.
Diritti del proprietario del fondo servente.

TITOLO VIIDELLA COMUNIONE
CAPO IDella comunione in generale
Art. 1108.
Innovazioni e altri atti eccedenti l'ordinaria amministrazione.
Art. 1113.
Intervento nella divisione e opposizioni.
CAPO IIDel condominio negli edifici
Art. 1118.
Diritti dei partecipanti sulle parti comuni.
Art. 1128.
Perimento totale o parziale dell'edificio.
Art. 1129.
Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore.
Art. 1130.
Attribuzioni dell'amministratore.
Art. 1130-bis.
Rendiconto condominiale.
Art. 1138.
Regolamento di condominio.

TITOLO VIIIDEL POSSESSO
CAPO IIDegli effetti del possesso
Sezione IDei diritti
Art. 1148.
Acquisto dei frutti.
Art. 1149.
Rimborso delle spese per la produzione e il raccolto dei frutti.
Art. 1150.
Riparazioni, miglioramenti e addizioni.
Art. 1151.
Pagamento delle indennita'.
Art. 1152.
Ritenzione a favore del possessore di buona fede.
Sezione IIDel possesso di buona fede di beni mobili
Art. 1153.
Effetti dell'acquisto del possesso.
Sezione IIIDell'usucapione
Art. 1158.
Usucapione dei beni immobili e dei diritti reali immobiliari.
Art. 1159.
Usucapione decennale.
Art. 1160.
Usucapione delle universalita' di mobili.
Art. 1161.
Usucapione dei beni mobili.
Art. 1162.
Usucapione di beni mobili iscritti in pubblici registri.
Art. 1166.
Inefficacia delle cause d'impedimento e di sospensione rispetto al terzo posses

LIBRO QUARTO

TITOLO IDELLE
CAPO IIDell'adempimento
Sezione IIDel pagamento con surrogazione
Art. 1201.
Surrogazione per volonta' del creditore.
Art. 1202.
Surrogazione per volonta' del debitore.
CAPO IVDei modi di estinzione delle
Sezione IIIDella compensazione
Art. 1250.
Compensazione rispetto ai terzi.
Sezione IVDella confusione
Art. 1254.
Confusione rispetto ai terzi.
Sezione VDell'impossibilita' sopravvenuta per causa
Art. 1259.
Subingresso del creditore nei diritti del debitore.
CAPO VDella cessione dei crediti
Art. 1261.
Divieti di cessione.

TITOLO IIDEI CONTRATTI IN GENERALE
CAPO IIDei requisiti del contratto
Sezione IVDella forma del contratto
Art. 1350.
Atti che devono farsi per iscritto.
CAPO VDegli effetti del contratto
Sezione IDisposizioni
Art. 1380.
Conflitto tra piu' diritti personali di godimento.
CAPO VIDella rappresentanza
Art. 1399.
Ratifica.
CAPO VIIDel contratto per persona da nominare
Art. 1401.
Riserva di nomina del contraente.
Art. 1404.
Effetti della dichiarazione di nomina.
CAPO XDella simulazione
Art. 1415.
Effetti della simulazione rispetto ai terzi.
Art. 1416.
Rapporti con i creditori.
CAPO XIIDell'annullabilita'
Sezione IIIDell'azione di annullamento
Art. 1445.
Effetti dell'annullamento nei confronti dei terzi.
CAPO XIIIDella rescissione del contratto
Art. 1452.
Effetti della rescissione rispetto ai terzi.
CAPO XIVDella risoluzione del contratto
SezioneI
Art. 1458.
Effetti della risoluzione.
Sezione IIDell'impossibilita' sopravvenuta
Art. 1465.
Contratto con effetti traslativi o costitutivi.

TITOLO IIIDEI SINGOLI CONTRATTI
CAPOI
SezioneI
§ 1.- Delle obbligazioni del venditore
Art. 1483.
Evizione totale della cosa.
Art. 1485.
Chiamata in causa del venditore.
Art. 1489.
Cosa gravata da oneri o da diritti di godimento di terzi.
§ 3.- Del riscatto convenzionale
Art. 1505.
Diritti costituiti dal compratore sulla cosa.
Sezione IIDella vendita di cose mobili
§ 5.- Della vendita a termine di titoli di credito
Art. 1532.
Diritto di opzione.
Art. 1533.
Estrazione per premi o rimborsi.
Sezione IVDella vendita di eredita'
Art. 1543.
Forme.
CAPO IIDel riporto
Art. 1550.
Diritti accessori e obblighi inerenti ai titoli.
CAPO IIIDella permuta
Art. 1552.
Nozione.
CAPO VIDella locazione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1584.
Diritti del conduttore in caso di riparazioni.
Art. 1585.
Garanzia per molestie.
Art. 1586.
Pretese da parte di terzi.
Art. 1595.
Rapporti tra il locatore e il subconduttore.
Art. 1602.
Effetti dell'opponibilita' della locazione al terzo acquirente.
Sezione IIIDell'affitto
§ 2.- Dell'affitto di fondi rustici
Art. 1631.
Estensione del fondo.
CAPO VIIDell'appalto
Art. 1675.
Diritti e obblighi degli eredi dell'appaltatore.
Art. 1676.
Diritti degli ausiliari dell'appaltatore verso il committente.
CAPO VIIIDel trasporto
Sezione IIIDel trasporto di cose
Art. 1685.
Diritti del mittente.
Art. 1689.
Diritti del destinatario.
Art. 1691.
Lettera di vettura o ricevuta di carico all'ordine.
CAPO IXDel mandato
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1705.
Mandato senza rappresentanza.
Art. 1706.
Acquisti del mandatario.
§ 1.- Delle obbligazioni del mandatario
Art. 1718.
Custodia delle cose e tutela dei diritti del mandante.
Sezione IIIDella spedizione
Art. 1740.
Diritti dello spedizioniere.
Art. 1741.
Spedizioniere vettore.
CAPO XDel contratto di agenzia
Art. 1745.
Rappresentanza dell'agente.
Art. 1748.
Diritti dell'agente.
Art. 1751.
Indennita' in caso di cessazione del rapporto.
CAPO XIDella mediazione
Art. 1762.
Contraente non nominato.
CAPO XIIDel deposito
Sezione IDel deposito in generale
Art. 1777.
Persona a cui deve essere restituita la cosa.
Art. 1780.
Perdita non imputabile della detenzione della cosa.
Art. 1781.
Diritti del depositario.
Sezione IIIDel deposito nei magazzini generali
Art. 1788.
Diritti del depositante.
Art. 1790.
Fede di deposito.
Art. 1793.
Diritti del possessore.
Art. 1795.
Diritti del possessore della sola fede di deposito.
Art. 1796.
Diritti del possessore della nota di pegno insoddisfatto.
CAPO XIIIDel sequestro convenzionale
Art. 1799.
Obblighi, diritti e poteri del sequestratario.
CAPO XVIDel conto corrente
Art. 1826.
Spese e diritti di commissione.
Art. 1830.
Sequestro o pignoramento del saldo.
CAPO XVIIDei contratti bancari
Sezione IDei depositi bancari
Art. 1838.
Deposito di titoli in amministrazione.
Sezione VIDello sconto bancario
Art. 1859.
Sconto di cambiali.
CAPO XXDell'assicurazione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1891.
Assicurazione per conto altrui o per conto di chi spetta.
Sezione IIDell'assicurazione contro i danni
Art. 1914.
Obbligo di salvataggio.
Art. 1916.
Diritto di surrogazione dell'assicuratore.
Art. 1918.
Alienazione delle cose assicurate.
Sezione IIIDell'assicurazione sulla vita
Art. 1923.
Diritti dei creditori e degli eredi.
Art. 1925.
Riscatto e riduzione della polizza.
CAPO XXIIDella fideiussione
Sezione IIIDei rapporti tra fideiussore e debitore principale
Art. 1949.
Surrogazione del fideiussore nei diritti del creditore.
Sezione VDell'estinzione della fideiussione
Art. 1955.
Liberazione del fideiussore per fatto del creditore.
CAPO XXVDella transazione
Art. 1966.
Capacita' a transigere e disponibilita' dei diritti.

TITOLO VDEI TITOLI DI CREDITO
CAPO IDisposizioni generali
Art. 1995.
Trasferimento dei diritti accessori.

Titolo deteriorato.Il possessore di un titolo deteriorato che non sia piu' idoneo alla circolazione, ma sia tuttora sicuramente identificabile, ha diritto di ottenere dall'emittente un titolo equivalente, verso la restituzione del primo e il rimborso del
Art. 2006.
Smarrimento e sottrazione del titolo.
CAPO IIIDei titoli all'ordine
Art. 2011.
Effetti della girata.
Art. 2013.
Girata per incasso o per procura.
Art. 2014
Girata a titolo di pegno.
Art. 2018.
Diritti del ricorrente durante il termine per l'opposizione.
CAPO IVDei titoli nominativi
Art. 2027.
Ammortamento.

TITOLO VIIDEL PAGAMENTO DELL'INDEBITO
Art. 2036.
Indebito soggettivo.

LIBRO QUINTO

TITOLO IDELLA DISCIPLINA
CAPO IIIDel contratto collettivo di lavoro e delle norme
Art. 2071.
Contenuto.

TITOLO IIDEL LAVORO NELL'IMPRESA
CAPOI
Sezione IIIDel rapporto di lavoro
§ 2.- Dei diritti e degli obblighi delle parti
Art. 2112.
Mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento d'azienda.
Art. 2113.
Rinunzie e transazioni.
CAPO IIDell'impresa agricola
Sezione IIDella mezzadria
Art. 2145.
Diritti ed obblighi del concedente.
Sezione IVDella soccida
§ 2.- Della soccida semplice
Art. 2177.
Trasferimento dei diritti sul bestiame.

TITOLO IIIDEL LAVORO AUTONOMO
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2226.
Difformita' e vizi dell'opera.
CAPO IIDelle professioni intellettuali
Art. 2235.
Divieto di ritenzione.

TITOLO VDELLE SOCIETA'
CAPO IIDella societa' semplice
Sezione IIDei rapporti tra i soci
Art. 2260.
Diritti e obblighi degli amministratori.
Sezione IIIDei rapporti con i terzi
Art. 2266.
Rappresentanza della societa'.
Art. 2267.
Responsabilita' per le obbligazioni sociali.
Art. 2270.
Creditore particolare del socio.
CAPO IVDella societa' in accomandita semplice
Art. 2318.
Soci accomandatari.
Art. 2324.
Diritti dei creditori sociali dopo la liquidazione.
Capo VSocieta' per azioni
Sezione VDelle azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi
Art. 2346.
Emissione delle azioni.
Art. 2347.
Indivisibilita' delle azioni.
Art. 2348.
Categorie di azioni.
Art. 2349.
Azioni e strumenti finanziari a favore dei prestatori di lavoro.
Art. 2350.
Diritto agli utili e alla quota di liquidazione.
Art. 2352.
Pegno, usufrutto e sequestro delle azioni.
Art. 2354.
Titoli azionari.
Art. 2355.
Circolazione delle azioni.
Sezione VIDell'assemblea
Art. 2376.
Assemblee speciali.
Art. 2377.
Annullabilita' delle deliberazioni.
Art. 2379-bis.
Sanatoria della nullita'.
Sezione VI-bisDell'amministrazione e del controllo
§ 2.- Degli amministratori
Art. 2388.
Validita' delle deliberazioni del consiglio.
Art. 2391.
Interessi degli amministratori.
Sezione VIIDelle obbligazioni
Art. 2411.
Diritti degli obbligazionisti.
Art. 2414.
Contenuto delle obbligazioni.
Sezione IXDel bilancio
Art. 2424.
Contenuto dello stato patrimoniale.
Art. 2427.
Contenuto della nota integrativa.
Art. 2435.
Pubblicazione del bilancio e dell'elenco dei soci e dei titolari di diritti su
Sezione XDelle modificazioni dello statuto
Art. 2437.
Diritto di recesso.
Art. 2441.
Diritto di opzione.
Sezione XIDei patrimoni destinati ad uno specifico affare
Art. 2447-ter.
Deliberazione costitutiva del patrimonio destinato.
Art. 2447-quinquies.
Diritti dei creditori.
Art. 2447-octies.
Assemblee speciali.
Art. 2447-novies.
Rendiconto finale.
Art. 2447-decies.
Finanziamento destinato ad uno specifico affare.
Sezione XIIIDelle societa' con partecipazione dello Stato o di enti pubblici
Art. 2449.
Societa' con partecipazione dello Stato o di enti pubblici.
CAPO VIIDella societa' a responsabilita'
Sezione IIDei conferimenti e delle quote
Art. 2468.
Quote di partecipazione.
Art. 2473.
Recesso del socio.
Sezione IIIDell'amministrazione della societa' e dei controlli
Art. 2475-ter.
Conflitto di interessi.
Sezione IVDelle decisioni dei soci
Art. 2479.
Decisioni dei soci.
Sezione VDelle modificazioni dell'atto costitutivo
Art. 2482-quater.
Riduzione del capitale per perdite e diritti dei soci.
Capo VIIIScioglimento e liquidazione delle societa' di capitali
Art. 2487.
Nomina e revoca dei liquidatori; criteri di svolgimento della liquidazione.
Capo XDella trasformazione, della fusione e della scissione
Sezione IDella trasformazione
Art. 2498.
Continuita' dei rapporti giuridici.
Sezione IIDella fusione delle societa'
Art. 2502.
Decisione in ordine alla fusione.
Art. 2503-bis.
Obbligazioni.
Art. 2504-bis.
Effetti della fusione.

Titolo VIDELLE SOCIETA' COOPERATIVE E DELLE MUTUE ASSICURATRICI
Capo IDelle societa' cooperative
Sezione IIIDelle quote e delle azioni
Art. 2525.
Quote e azioni.
Art. 2526.
Soci finanziatori e altri sottoscrittori di titoli di debito.
Art. 2527.
Requisiti dei soci.
Sezione IVDegli organi sociali
Art. 2541.
Assemblee speciali dei possessori degli strumenti finanziari.
Art. 2543.
Organo di controllo.
Art. 2545-bis.
Diritti dei soci.

TITOLO VIIDELL'ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE
Art. 2551.
Diritti ed obbligazioni dei terzi.
Art. 2552.
Diritti dell'associante e dell'associato.

TITOLO IXDEI DIRITTI SULLE OPERE DELL'INGEGNO E
CAPO IDel diritto di autore sulle
Art. 2577.
Contenuto del diritto.
Art. 2581.
Trasferimento dei diritti di utilizzazione.
Art. 2582.
Ritiro dell'opera dal commercio.
Art. 2583.
Leggi speciali.
CAPO IIDel diritto di brevetto per invenzioni industriali
Art. 2587.
Brevetto dipendente da brevetto altrui.
Art. 2589.
Trasferibilita'.
Art. 2590.
Invenzione del prestatore di lavoro.
Art. 2591.
Rinvio alle leggi speciali.
CAPO IIIDel diritto di brevetto per modelli di utilita' e di registrazione per disegni e modelli
Art. 2594.
Norme applicabili

TITOLO XDELLA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA E
CAPOI
Sezione IIDella concorrenza sleale
Art. 2598.
Atti di concorrenza sleale.
CAPO IIDei consorzi per il coordinamento della produzione
Sezione IIDei consorzi con attivita' esterna
Art. 2614.
Fondo consortile.
Art. 2615.
Responsabilita' verso i terzi.

LIBRO SESTO

TITOLOI
CAPO IDella trascrizione
Art. 2643.
Atti soggetti a trascrizione.
Art. 2644.
Effetti della trascrizione.
Art. 2645.
Altri atti soggetti a trascrizione.
Art. 2648.
Accettazione di eredita' e acquisto di legato.
Art. 2649.
Cessione dei beni ai creditori.
Art. 2651.
Trascrizione di sentenze.
Art. 2652.
Domande riguardanti atti soggetti a trascrizione. Effetti delle relative trascr
Art. 2653.
Altre domande e atti soggetti a trascrizione a diversi effetti.

Titolo perla trascrizione. La trascrizione non si puo' eseguire se non in forza di sentenza, di atto pubblico o di scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente.
CAPO IIIDella trascrizione degli atti relativi ad
Sezione IDella trascrizione relativamente alle
Art. 2684.
Atti soggetti a trascrizione.
Art. 2685.
Altri atti soggetti a trascrizione.
Art. 2686.
Sentenze.
Art. 2689.
Usucapione.
Art. 2690.
Domande relative ad atti soggetti a trascrizione.

TITOLO IIDELLE PROVE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2698.
Patti relativi all'onere della prova.
CAPO VDella confessione
Art. 2733.
Confessione giudiziale.
CAPO VIDel giuramento
Art. 2739.
Oggetto.

TITOLO IIIDELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE, DELLE
CAPO IIDei privilegi
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2747.
Efficacia del privilegio.
Sezione IIDei privilegi sui mobili
§ 1.Dei
Art. 2752.
Crediti per tributi diretti dello Stato, per imposta sul valore aggiunto e per
§ 2.- Dei privilegi sopra determinati mobili
Art. 2756.
Crediti per prestazioni e spese di conservazione e miglioramento.
Art. 2760.
Crediti dell'albergatore.
Art. 2764.
Crediti del locatore di immobili.
Sezione IIIDei privilegi sopra gli immobili
Art. 2772.
Crediti per tributi indiretti.
Art. 2774.
Crediti per concessione di acque.
CAPO IIIDel pegno
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2784.
Nozione.
Sezione IIIDel pegno di crediti e di altri diritti
Art. 2800.
Condizioni della prelazione.
Art. 2801.
Consegna del documento.
Art. 2802.
Riscossione d'interessi e di prestazioni periodiche.
Art. 2803.
Riscossione del credito dato in pegno.
Art. 2804.
Assegnazione o vendita del credito dato in pegno.
Art. 2805.
Eccezioni opponibili dal debitore del credito dato in pegno.
Art. 2806.
Pegno di diritti diversi dai crediti.
Art. 2807.
Norme applicabili al pegno di crediti.
CAPO IVDelle ipoteche
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2812.
Diritti costituiti sulla cosa ipotecata.
Art. 2816.
Ipoteca sul diritto di superficie.
Sezione VDell'iscrizione e rinnovazione delle
§1.
Art. 2843.
Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credit
Sezione VIIDegli effetti dell'ipoteca rispetto al terzo
Art. 2862.
Ipoteche e altri diritti reali a carico e a favore del terzo.
Art. 2866.
Diritti del terzo nei confronti del debitore e di altri terzi acquirenti.
Sezione VIIIDegli effetti dell'ipoteca rispetto al terzo datore
Art. 2869.
Estinzione dell'ipoteca per fatto del creditore.
Art. 2871.
Diritti del terzo datore che ha pagato i creditori iscritti o ha sofferto l'esp
CAPO VDei mezzi di conservazione
Sezione IDell'azione surrogatoria
Art. 2900.
Condizioni, modalita' ed effetti.
Sezione IIDell'azione revocatoria
Art. 2901.
Condizioni.

TITOLO IVDELLA TUTELA GIURISDIZIONALE DEI
CAPOI
Art. 2907.
Attivita' giurisdizionale.
CAPO IIDell'esecuzione forzata
SezioneI
§ 3.- Effetti della vendita forzata e dell'assegnazione
Art. 2919.
Effetto traslativo della vendita forzata.
Art. 2920.
Diritti di terzi sulla cosa mobile venduta.
Art. 2926.
Diritti dei terzi sulla cosa assegnata.

TITOLO VDELLA PRESCRIZIONE E DELLA
CAPOI
Sezione IDisposizioni
Art. 2934.
Estinzione dei diritti.
Sezione IVDel termine della prescrizione
§ 1.Della prescrizione
Art. 2946.
Prescrizione ordinaria.
§ 2.- Delle prescrizioni brevi
Art. 2949.
Prescrizione in materia di societa'.
Art. 2951.
Prescrizione in materia di spedizione e di trasporto.
Art. 2952.
Prescrizione in materia di assicurazione.
Art. 2953.
Effetti del giudicato sulle prescrizioni brevi.
CAPO IIDella decadenza
Art. 2966.
Cause che impediscono la decadenza.
Art. 2968.
Diritti indisponibili.

Attuazione del codice civile

CAPO IDisposizioni di attuazione
Sezione IDisposizioni relative al Libro I
Art. 5.
La domanda per ottenere l'autorizzazione prevista nell'art. 17 del codice deve ess
Sezione IIIDisposizioni relative al Libro III
Art. 63.
Per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato da
Art. 71-bis.
Possono svolgere l'incarico di amministratore di condominio coloro:
CAPO IIDisposizioni transitorie
Sezione IDisposizioni relative al Libro I
Art. 122.
Le disposizioni del codice relative al riconoscimento dei figli nati fuori del m
Sezione IIDisposizioni relative al Libro II
Art. 135.
Le norme sulla riduzione delle donazioni sono applicabili anche alle donazioni f
Art. 136.
Le disposizioni degli articoli 580 e 594 del codice si applicano anche alle succ
Art. 139.
I diritti derivanti da una disposizione testamentaria sotto condizione sospensiv
Sezione IIIDisposizioni relative al Libro III
Art. 153.
La disposizione dell'art. 1023 del codice si applica anche ai diritti di uso e d
Art. 157.
Per i diritti spettanti al possessore, all'usufruttuario o all'enfiteuta a causa
Sezione IVDisposizione relative al Libro IV
Art. 175.
Qualora secondo le leggi anteriori i contratti di vendita di cose mobili con ris
Sezione VIDisposizioni relative al Libro VI
Art. 226.
La trascrizione delle domande giudiziali prevista dagli articoli 2652 e 2653 del
Art. 227.
Le disposizioni del codice, secondo le quali la trascrizione di una domanda giud
Art. 234.
Le disposizioni del codice relative ai diritti dei creditori privilegiati, all'o
Art. 238.
L'opponibilita' ai creditori ipotecari dei diritti costituiti sulla cosa ipoteca
CAPO IIIDisposizioni generali e finali
Art. 252.
Quando per l'esercizio di un diritto ovvero per la prescrizione o per l'usucapio

Codice civile 2020
CAPO IIDell'applicazione della legge in generale
Art. 16.
Trattamento dello straniero.

LIBRO PRIMO

TITOLO IDELLE PERSONE FISICHE
Art. 1.
Capacita' giuridica.
Art. 2.
Maggiore eta'. Capacita' di agire.

TITOLO IIDELLE PERSONE GIURIDICHE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 11.
Persone giuridiche pubbliche.
CAPO IIDelle associazioni e delle fondazioni
Art. 16.
Atto costitutivo e statuto. Modificazioni.
Art. 23.
Annullamento e sospensione delle deliberazioni.
Art. 25.
Controllo sull'amministrazione delle fondazioni.
CAPO IIIDelle associazioni non riconosciute e dei comitati
Art. 38.
Obbligazioni.

TITOLO IVDELL'ASSENZA E DELLA DICHIARAZIONE DI MORTE PRESUNTA
CAPO IDell'assenza
Art. 49.
Dichiarazione di assenza.
Art. 50.
Immissione nel possesso temporaneo dei beni.
CAPO IIDella dichiarazione di morte presunta
Art. 63.
Effetti della dichiarazione di morte presunta dell'assente.
Art. 64.
Immissione nel possesso e inventario.
CAPO IIIDelle ragioni eventuali che competono alla persona di cui si ignora l'esistenza o di cui e' stata dichiarata la morte presunta
Art. 69.
Diritti spettanti alla persona di cui si ignora l'esistenza.
Art. 71.
Estinzione dei diritti spettanti alla persona di cui si ignora l'esistenza.
Art. 73.
Estinzione dei diritti spettanti alla persona di cui e' stata dichiarata la morte

TITOLO VDELLA PARENTELA E DELL'AFFINITA'
Art. 74
Parentela.

TITOLO VIDEL MATRIMONIO
CAPO IIIDel matrimonio celebrato davanti all'ufficiale dello stato civile
Sezione VIDella nullita' del matrimonio
Art. 123.
Simulazione.
Art. 129.
Diritti dei coniugi in buona fede.
CAPO IVDei diritti e dei doveri che nascono dal matrimonio
Art. 143.
Diritti e doveri reciproci dei coniugi.
Art. 143-bis.
Cognome della moglie.
Art. 143-ter.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 5 FEBBRAIO 1992, N. 91
Art. 144.
Indirizzo della vita familiare e residenza della famiglia.
Art. 145.
Intervento del giudice.
Art. 146.
Allontanamento dalla residenza familiare.
Art. 147.
Il matrimonio impone ad ambedue i coniugi l'obbligo di mantenere, istruire, educ
Art. 148.
I coniugi devono adempiere l'obbligo di cui all'articolo 147, secondo quanto pre
CAPO VIDel regime patrimoniale della famiglia
Sezione IDisposizioni generali
Art. 160.
Diritti inderogabili.
Sezione IIIDella comunione legale
Art. 180.
Amministrazione dei beni della comunione.
Art. 193.
Separazione giudiziale dei beni.
Sezione VIDell'impresa familiare
Art. 230-ter.
Diritti del convivente.

TITOLO VIIIDELL'ADOZIONE DI PERSONE MAGGIORI DI ETA'
CAPO IDell'adozione di persone maggiori di eta' e dei suoi effetti
Art. 300.
Diritti e dovevi dell'adottato.
Art. 304.
Diritti di successione.

TITOLO IXDELLA RESPONSABILITA' GENITORIALE E DEI DIRITTI E DOVERI DEL FIGLIO
CAPO IDei diritti e doveri del figlio
Art. 315
Stato giuridico della filiazione.
Art. 315-bis
Diritti e doveri del figlio.
Art. 316.
Responsabilita' genitoriale.
Art. 316-bis.
Concorso nel mantenimento .
Art. 317.
Impedimento di uno dei genitori.
Art. 317-bis.
Rapporti con gli ascendenti.
Art. 318.
Abbandono della casa del genitore.
Art. 319.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 320.
Rappresentanza e amministrazione.
Art. 321.
Nomina di un curatore speciale.
Art. 322.
Inosservanza delle disposizioni precedenti.
Art. 323.
Atti vietati ai genitori.
Art. 324.
Usufrutto legale.
Art. 325.
Obblighi inerenti all'usufrutto legale.
Art. 326.
Inalienabilita' dell'usufrutto legale. Esecuzione sui frutti.
Art. 327.
Usufrutto legale di uno solo dei genitori.
Art. 328.
Nuove nozze.
Art. 329.
Godimento dei beni dopo la cessazione dell'usufrutto legale.
Art. 330.
Decadenza dalla responsabilita' genitoriale sui figli.
Art. 331.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 332.
Reintegrazione nella responsabilita' genitoriale.
Art. 333.
Condotta del genitore pregiudizievole ai figli.
Art. 334.
Rimozione dall'amministrazione.
Art. 335.
Riammissione nell'esercizio dell'amministrazione.
Art. 336.
Procedimento.
Art. 336-bis.
Ascolto del minore.
Art. 337.
Vigilanza del giudice tutelare.
CAPO IIEsercizio della responsabilita' genitoriale a seguito di separazione, scioglimento, cessazione degli effetti civili, annullamento, nullita' del matrimonio ovvero all'esito di procedimenti relativi ai figli nati fuori del matrimonio
Art. 337-quater.
Affidamento a un solo genitore e opposizione all'affidamento condiviso

TITOLO XDELLA TUTELA E DELL'EMANCIPAZIONE
CAPO IDella tutela dei minori
Sezione IIIDell'esercizio della tutela
Art. 378.
Atti vietati al tutore e al protutore.

LIBRO SECONDO

TITOLO IDISPOSIZIONI GENERALI SULLE SUCCESSIONI
CAPO IDell'apertura della successione, della delazione e dell'acquisto dell'eredita'
Art. 457.
Delazione dell'eredita'.
Art. 458.
Divieto di patti successori.
CAPO IIIDell'indegnita'
Art. 465.
Indegnita' del genitore.
CAPO VDELL'ACCETTAZIONE DELL'EREDITA'
Sezione IDisposizioni generali
Art. 477.
Donazione, vendita e cessione dei diritti di successione.
Art. 478.
Rinunzia che importa accettazione.
Art. 479.
Trasmissione del diritto di accettazione.
Sezione IIDel beneficio d'inventario
Art. 490.
Effetti del beneficio d'inventario.
Art. 495.
Pagamento dei creditori e legatari.
Art. 499.
Procedura di liquidazione.
CAPO IXDella petizione di eredita'
Art. 534.
Diritti dei terzi.
CAPO XDei legittimari
Sezione IDei diritti riservati ai legittimari
Art. 536.
Legittimari.
Art. 537.
Riserva a favore dei figli ....
Art. 538.
Riserva a favore degli ascendenti ....
Art. 539.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 540.
Riserva a favore del coniuge.
Art. 541.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 542.
Concorso di coniuge e figli.
Art. 543.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 544.
Concorso di ascendenti ... e coniuge.
Art. 545.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 546.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 547.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 548.
Riserva a favore del coniuge separato.
Art. 549.
Divieto di pesi o condizioni sulla quota dei legittimari.
Art. 550.
Lascito eccedente la porzione disponibile.
Art. 551.
Legato in sostituzione di legittima.
Art. 552.
Donazioni e legati in conto di legittima.

TITOLO IIDELLE SUCCESSIONI LEGITTIME
CAPO IDella successione dei parenti
Art. 580.
Diritti dei figli non riconoscibili.
CAPO IIDella successione del coniuge
Art. 585.
Successione del coniuge separato.

TITOLO IIIDELLE SUCCESSIONI TESTAMENTARIE
CAPO IIIDella capacita' di ricevere per testamento
Art. 594.
Assegno ai figli non riconoscibili.
CAPO VDell'istituzione di erede e dei legati
Sezione IIDelle disposizioni condizionali, a termine e modali
Art. 643.
Amministrazione in caso di eredi nascituri.
CAPO VIDelle sostituzioni
Sezione IIDella sostituzione fedecommissaria
Art. 693.
Diritti e obblighi dell'istituito.
Art. 695.
Diritti dei creditori personali dell'istituito.

TITOLO IVDELLA DIVISIONE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 736.
Consegna dei documenti.
CAPO IIIDel pagamento dei debiti
Art. 754.
Pagamento dei debiti e rivalsa.

TITOLO VDELLE DONAZIONI
CAPO IIIDella forma e degli effetti della donazione
Art. 785.
Donazione in riguardo di matrimonio.
CAPO IVDella revocazione delle donazioni
Art. 808.
Effetti nei riguardi dei terzi.

LIBRO TERZO

TITOLO IDEI BENI
CAPO IDei beni in generale
Art. 810.
Nozione.
Sezione IIDei beni immobili e mobili
Art. 813.
Distinzione dei diritti.
Art. 818.
Regime delle pertinenze.
Art. 819.
Diritti dei terzi sulle pertinenze.
CAPO IIDei beni appartenenti allo Stato, agli enti pubblici e agli enti ecclesiastici
Art. 823.
Condizione giuridica del demanio pubblico.
Art. 825.
Diritti demaniali su beni altrui.

TITOLO IIDELLA PROPRIETA'
CAPO IIDella proprieta' fondiaria
Sezione IIDel riordinamento della proprieta' rurale
Art. 853.
Trasferimento dei diritti reali.
Art. 855.
Effetti dell'approvazione del piano di riordinamento.
Art. 856.
Competenza dell'autorita' giudiziaria.
Sezione IXDelle acque
Art. 921.
Consorzi coattivi.
CAPO IIIDei modi di acquisto della proprieta'
Sezione IDell'occupazione e dell'invenzione
Art. 933.
Rigetti del mare e piante sul lido. Relitti aeronautici.
CAPO IVDelle azioni a difesa della proprieta'
Art. 949.
Azione negatoria.

TITOLO IIIDELLA SUPERFICIE
Art. 954.
Estinzione del diritto di superficie.

TITOLO IVDELL'ENFITEUSI
Art. 959.
Diritti dell'enfiteuta.
Art. 963.
Perimento totale o parziale del fondo.
Art. 967.
Diritti e obblighi dell'enfiteuta e del concedente in caso di alienazione.
Art. 971.
Affrancazione.
Art. 974.
Diritti dei creditori dell'enfiteuta.

TITOLO VDELL'USUFRUTTO, DELL'USO E DELL'ABITAZIONE
CAPO IDell'usufrutto
Sezione IIDei diritti nascenti dall'usufrutto
Art. 981.
Contenuto del diritto di usufrutto.
Art. 982.
Possesso della cosa.
Art. 983.
Accessioni.
Art. 984.
Frutti.
Art. 985.
Miglioramenti.
Art. 986.
Addizioni.
Art. 987.
Miniere, cave e torbiere.
Art. 988.
Tesoro.
Art. 989.
Boschi, filari e alberi sparsi di alto fusto.
Art. 990.
Alberi di alto fusto divelti, spezzati o periti.
Art. 991.
Alberi fruttiferi.
Art. 992.
Pali per vigne e per altre coltivazioni.
Art. 993.
Semenzai.
Art. 994.
Perimento delle mandre o dei greggi.
Art. 995.
Cose consumabili.
Art. 996.
Cose deteriorabili.
Art. 997.
Impianti, opifici e macchinari.
Art. 998.
Scorte vive e morte.
Art. 999.
Locazioni concluse dall'usufruttuario.
Art. 1000.
Riscossione di capitali.
CAPO IIDell'uso e dell'abitazione
Art. 1024.
Divieto di cessione.

TITOLO VIDELLE SERVITU' PREDIALI
CAPO IIDelle servitu' coattive
Sezione IDell'acquedotto e dello scarico coattivo
Art. 1042.
Obblighi inerenti all'uso di corsi contigui a fondi altrui.
CAPO VDell'esercizio delle servitu'
Art. 1068.
Trasferimento della servitu' in luogo diverso.
CAPO VIIIDi alcune servitu' in materia di acque
Sezione IIDella servitu' degli scoli e degli avanzi di acqua
Art. 1096.
Diritti del proprietario del fondo servente.

TITOLO VIIDELLA COMUNIONE
CAPO IDella comunione in generale
Art. 1108.
Innovazioni e altri atti eccedenti l'ordinaria amministrazione.
Art. 1113.
Intervento nella divisione e opposizioni.
CAPO IIDel condominio negli edifici
Art. 1118.
Diritti dei partecipanti sulle parti comuni.
Art. 1128.
Perimento totale o parziale dell'edificio.
Art. 1129.
Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore.
Art. 1130.
Attribuzioni dell'amministratore.
Art. 1130-bis.
Rendiconto condominiale.
Art. 1138.
Regolamento di condominio.

TITOLO VIIIDEL POSSESSO
CAPO IIDegli effetti del possesso
Sezione IDei diritti e degli obblighi del possessore nella restituzione della cosa
Art. 1148.
Acquisto dei frutti.
Art. 1149.
Rimborso delle spese per la produzione e il raccolto dei frutti.
Art. 1150.
Riparazioni, miglioramenti e addizioni.
Art. 1151.
Pagamento delle indennita'.
Art. 1152.
Ritenzione a favore del possessore di buona fede.
Sezione IIDel possesso di buona fede di beni mobili
Art. 1153.
Effetti dell'acquisto del possesso.
Sezione IIIDell'usucapione
Art. 1158.
Usucapione dei beni immobili e dei diritti reali immobiliari.
Art. 1159.
Usucapione decennale.
Art. 1160.
Usucapione delle universalita' di mobili.
Art. 1161.
Usucapione dei beni mobili.
Art. 1162.
Usucapione di beni mobili iscritti in pubblici registri.
Art. 1166.
Inefficacia delle cause d'impedimento e di sospensione rispetto al terzo posses

LIBRO QUARTO

TITOLO IDELLE OBBLIGAZIONI IN GENERALE
CAPO IIDell'adempimento delle obbligazioni
Sezione IIDel pagamento con surrogazione
Art. 1201.
Surrogazione per volonta' del creditore.
Art. 1202.
Surrogazione per volonta' del debitore.
CAPO IVDei modi di estinzione delle obbligazioni diversi dall'adempimento
Sezione IIIDella compensazione
Art. 1250.
Compensazione rispetto ai terzi.
Sezione IVDella confusione
Art. 1254.
Confusione rispetto ai terzi.
Sezione VDell'impossibilita' sopravvenuta per causa non imputabile al debitore
Art. 1259.
Subingresso del creditore nei diritti del debitore.
CAPO VDella cessione dei crediti
Art. 1261.
Divieti di cessione.

TITOLO IIDEI CONTRATTI IN GENERALE
CAPO IIDei requisiti del contratto
Sezione IVDella forma del contratto
Art. 1350.
Atti che devono farsi per iscritto.
CAPO VDegli effetti del contratto
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1380.
Conflitto tra piu' diritti personali di godimento.
CAPO VIDella rappresentanza
Art. 1399.
Ratifica.
CAPO VIIDel contratto per persona da nominare
Art. 1401.
Riserva di nomina del contraente.
Art. 1404.
Effetti della dichiarazione di nomina.
CAPO XDella simulazione
Art. 1415.
Effetti della simulazione rispetto ai terzi.
Art. 1416.
Rapporti con i creditori.
CAPO XIIDell'annullabilita' del contratto
Sezione IIIDell'azione di annullamento
Art. 1445.
Effetti dell'annullamento nei confronti dei terzi.
CAPO XIIIDella rescissione del contratto
Art. 1452.
Effetti della rescissione rispetto ai terzi.
CAPO XIVDella risoluzione del contratto
Sezione IDella risoluzione per inadempimento
Art. 1458.
Effetti della risoluzione.
Sezione IIDell'impossibilita' sopravvenuta
Art. 1465.
Contratto con effetti traslativi o costitutivi.

TITOLO IIIDEI SINGOLI CONTRATTI
CAPO IDella vendita
Sezione IDisposizioni generali
§ 1Delle obbligazioni del venditore
Art. 1483.
Evizione totale della cosa.
Art. 1485.
Chiamata in causa del venditore.
Art. 1489.
Cosa gravata da oneri o da diritti di godimento di terzi.
§ 3Del riscatto convenzionale
Art. 1505.
Diritti costituiti dal compratore sulla cosa.
Sezione IIDella vendita di cose mobili
§ 5Della vendita a termine di titoli di credito
Art. 1532.
Diritto di opzione.
Art. 1533.
Estrazione per premi o rimborsi.
Sezione IVDella vendita di eredita'
Art. 1543.
Forme.
CAPO IIDel riporto
Art. 1550.
Diritti accessori e obblighi inerenti ai titoli.
CAPO IIIDella permuta
Art. 1552.
Nozione.
CAPO VIDella locazione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1584.
Diritti del conduttore in caso di riparazioni.
Art. 1585.
Garanzia per molestie.
Art. 1586.
Pretese da parte di terzi.
Art. 1595.
Rapporti tra il locatore e il subconduttore.
Art. 1602.
Effetti dell'opponibilita' della locazione al terzo acquirente.
Sezione IIIDell'affitto
§ 2Dell'affitto di fondi rustici
Art. 1631.
Estensione del fondo.
CAPO VIIDell'appalto
Art. 1675.
Diritti e obblighi degli eredi dell'appaltatore.
Art. 1676.
Diritti degli ausiliari dell'appaltatore verso il committente.
CAPO VIIIDel trasporto
Sezione IIIDel trasporto di cose
Art. 1685.
Diritti del mittente.
Art. 1689.
Diritti del destinatario.
Art. 1691.
Lettera di vettura o ricevuta di carico all'ordine.
CAPO IXDel mandato
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1705.
Mandato senza rappresentanza.
Art. 1706.
Acquisti del mandatario.
§ 1Delle obbligazioni del mandatario
Art. 1718.
Custodia delle cose e tutela dei diritti del mandante.
Sezione IIIDella spedizione
Art. 1740.
Diritti dello spedizioniere.
Art. 1741.
Spedizioniere vettore.
CAPO XDel contratto di agenzia
Art. 1745.
Rappresentanza dell'agente.
Art. 1748.
Diritti dell'agente.
Art. 1751.
Indennita' in caso di cessazione del rapporto.
CAPO XIDella mediazione
Art. 1762.
Contraente non nominato.
CAPO XIIDel deposito
Sezione IDel deposito in generale
Art. 1777.
Persona a cui deve essere restituita la cosa.
Art. 1780.
Perdita non imputabile della detenzione della cosa.
Art. 1781.
Diritti del depositario.
Sezione IIIDel deposito nei magazzini generali
Art. 1788.
Diritti del depositante.
Art. 1790.
Fede di deposito.
Art. 1793.
Diritti del possessore.
Art. 1795.
Diritti del possessore della sola fede di deposito.
Art. 1796.
Diritti del possessore della nota di pegno insoddisfatto.
CAPO XIIIDel sequestro convenzionale
Art. 1799.
Obblighi, diritti e poteri del sequestratario.
CAPO XVIDel conto corrente
Art. 1826.
Spese e diritti di commissione.
Art. 1830.
Sequestro o pignoramento del saldo.
CAPO XVIIDei contratti bancari
Sezione IDei depositi bancari
Art. 1838.
Deposito di titoli in amministrazione.
Sezione VIDello sconto bancario
Art. 1859.
Sconto di cambiali.
CAPO XXDell'assicurazione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1891.
Assicurazione per conto altrui o per conto di chi spetta.
Sezione IIDell'assicurazione contro i danni
Art. 1914.
Obbligo di salvataggio.
Art. 1916.
Diritto di surrogazione dell'assicuratore.
Art. 1918.
Alienazione delle cose assicurate.
Sezione IIIDell'assicurazione sulla vita
Art. 1923.
Diritti dei creditori e degli eredi.
Art. 1925.
Riscatto e riduzione della polizza.
CAPO XXIIDella fideiussione
Sezione IIIDei rapporti tra fideiussore e debitore principale
Art. 1949.
Surrogazione del fideiussore nei diritti del creditore.
Sezione VDell'estinzione della fideiussione
Art. 1955.
Liberazione del fideiussore per fatto del creditore.
CAPO XXVDella transazione
Art. 1966.
Capacita' a transigere e disponibilita' dei diritti.

TITOLO VDEI TITOLI DI CREDITO
CAPO IDisposizioni generali
Art. 1995.
Trasferimento dei diritti accessori.

Titolo deteriorato.Il possessore di un titolo deteriorato che non sia piu' idoneo alla circolazione, ma sia tuttora sicuramente identificabile, ha diritto di ottenere dall'emittente un titolo equivalente, verso la restituzione del primo e il rimborso del
Art. 2006.
Smarrimento e sottrazione del titolo.
CAPO IIIDei titoli all'ordine
Art. 2011.
Effetti della girata.
Art. 2013.
Girata per incasso o per procura.
Art. 2014
Girata a titolo di pegno.
Art. 2018.
Diritti del ricorrente durante il termine per l'opposizione.
CAPO IVDei titoli nominativi
Art. 2027.
Ammortamento.

TITOLO VIIDEL PAGAMENTO DELL'INDEBITO
Art. 2036.
Indebito soggettivo.

LIBRO QUINTO

TITOLO IDELLA DISCIPLINA DELLE ATTIVITA' PROFESSIONALI
CAPO IIIDel contratto collettivo di lavoro e delle norme equiparate
Art. 2071.
Contenuto.

TITOLO IIDEL LAVORO NELL'IMPRESA
CAPO IDell'impresa in generale
Sezione IIIDel rapporto di lavoro
§ 2Dei diritti e degli obblighi delle parti
Art. 2112.
Mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento d'azienda.
Art. 2113.
Rinunzie e transazioni.
CAPO IIDell'impresa agricola
Sezione IIDella mezzadria
Art. 2145.
Diritti ed obblighi del concedente.
Sezione IVDella soccida
§ 2Della soccida semplice
Art. 2177.
Trasferimento dei diritti sul bestiame.

TITOLO IIIDEL LAVORO AUTONOMO
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2226.
Difformita' e vizi dell'opera.
CAPO IIDelle professioni intellettuali
Art. 2235.
Divieto di ritenzione.

TITOLO VDELLE SOCIETA'
CAPO IIDella societa' semplice
Sezione IIDei rapporti tra i soci
Art. 2260.
Diritti e obblighi degli amministratori.
Sezione IIIDei rapporti con i terzi
Art. 2266.
Rappresentanza della societa'.
Art. 2267.
Responsabilita' per le obbligazioni sociali.
Art. 2270.
Creditore particolare del socio.
CAPO IVDella societa' in accomandita semplice
Art. 2318.
Soci accomandatari.
Art. 2324.
Diritti dei creditori sociali dopo la liquidazione.
Capo VSocieta' per azioni
Sezione VDelle azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi
Art. 2346.
Emissione delle azioni.
Art. 2347.
Indivisibilita' delle azioni.
Art. 2348.
Categorie di azioni.
Art. 2349.
Azioni e strumenti finanziari a favore dei prestatori di lavoro.
Art. 2350.
Diritto agli utili e alla quota di liquidazione.
Art. 2352.
Pegno, usufrutto e sequestro delle azioni.
Art. 2354.
Titoli azionari.
Art. 2355.
Circolazione delle azioni.
Sezione VIDell'assemblea
Art. 2376.
Assemblee speciali.
Art. 2377.
Annullabilita' delle deliberazioni.
Art. 2379-bis.
Sanatoria della nullita'.
Sezione VI-bisDell'amministrazione e del controllo
§ 2Degli amministratori
Art. 2388.
Validita' delle deliberazioni del consiglio.
Art. 2391.
Interessi degli amministratori.
Sezione VIIDelle obbligazioni
Art. 2411.
Diritti degli obbligazionisti.
Art. 2414.
Contenuto delle obbligazioni.
Art. 2414-bis.
Costituzione delle garanzie.
Sezione IXDel bilancio
Art. 2424.
Contenuto dello stato patrimoniale.
Art. 2427.
Contenuto della nota integrativa.
Art. 2435.
Pubblicazione del bilancio e dell'elenco dei soci e dei titolari di diritti su
Sezione XDelle modificazioni dello statuto
Art. 2437.
Diritto di recesso.
Art. 2441.
Diritto di opzione.
Sezione XIDei patrimoni destinati ad uno specifico affare
Art. 2447-ter.
Deliberazione costitutiva del patrimonio destinato.
Art. 2447-quinquies.
Diritti dei creditori.
Art. 2447-octies.
Assemblee speciali.
Art. 2447-novies.
Rendiconto finale.
Art. 2447-decies.
Finanziamento destinato ad uno specifico affare.
Sezione XIIIDelle societa' con partecipazione dello Stato o di enti pubblici
Art. 2449.
Societa' con partecipazione dello Stato o di enti pubblici.
CAPO VIIDella societa' a responsabilita' limitata
Sezione IIDei conferimenti e delle quote
Art. 2468.
Quote di partecipazione.
Art. 2473.
Recesso del socio.
Sezione IIIDell'amministrazione della societa' e dei controlli
Art. 2475-ter.
Conflitto di interessi.
Sezione IVDelle decisioni dei soci
Art. 2479.
Decisioni dei soci.
Sezione VDelle modificazioni dell'atto costitutivo
Art. 2482-quater.
Riduzione del capitale per perdite e diritti dei soci.
Capo VIIIScioglimento e liquidazione delle societa' di capitali
Art. 2487.
Nomina e revoca dei liquidatori; criteri di svolgimento della liquidazione.
Capo XDella trasformazione, della fusione e della scissione
Sezione IDella trasformazione
Art. 2498.
Continuita' dei rapporti giuridici.
Sezione IIDella fusione delle societa'
Art. 2502.
Decisione in ordine alla fusione.
Art. 2503-bis.
Obbligazioni.
Art. 2504-bis.
Effetti della fusione.

Titolo VIDELLE SOCIETA' COOPERATIVE E DELLE MUTUE ASSICURATRICI
Capo IDelle societa' cooperative
Sezione IIIDelle quote e delle azioni
Art. 2525.
Quote e azioni.
Art. 2526.
Soci finanziatori e altri sottoscrittori di titoli di debito.
Art. 2527.
Requisiti dei soci.
Sezione IVDegli organi sociali
Art. 2541.
Assemblee speciali dei possessori degli strumenti finanziari.
Art. 2543.
Organo di controllo.
Art. 2545-bis.
Diritti dei soci.

TITOLO VIIDELL'ASSOCIAZIONE IN PARTECIPAZIONE
Art. 2551.
Diritti ed obbligazioni dei terzi.
Art. 2552.
Diritti dell'associante e dell'associato.

TITOLO IXDEI DIRITTI SULLE OPERE DELL'INGEGNO E SULLE INVENZIONI INDUSTRIALI
CAPO IDel diritto di autore sulle opere dell'ingegno letterarie e artistiche
Art. 2577.
Contenuto del diritto.
Art. 2581.
Trasferimento dei diritti di utilizzazione.
Art. 2582.
Ritiro dell'opera dal commercio.
Art. 2583.
Leggi speciali.
CAPO IIDel diritto di brevetto per invenzioni industriali
Art. 2587.
Brevetto dipendente da brevetto altrui.
Art. 2589.
Trasferibilita'.
Art. 2590.
Invenzione del prestatore di lavoro.
Art. 2591.
Rinvio alle leggi speciali.
CAPO IIIDel diritto di brevetto per modelli di utilita' e di registrazione per disegni e modelli
Art. 2594.
Norme applicabili

TITOLO XDELLA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA E DEI CONSORZI
CAPO IDella disciplina della concorrenza
Sezione IIDella concorrenza sleale
Art. 2598.
Atti di concorrenza sleale.
CAPO IIDei consorzi per il coordinamento della produzione e degli scambi
Sezione IIDei consorzi con attivita' esterna
Art. 2614.
Fondo consortile.
Art. 2615.
Responsabilita' verso i terzi.

LIBRO SESTO

TITOLO IDELLA TRASCRIZIONE
CAPO IDella trascrizione degli atti relativi ai beni immobili
Art. 2643.
Atti soggetti a trascrizione.
Art. 2644.
Effetti della trascrizione.
Art. 2645.
Altri atti soggetti a trascrizione.
Art. 2648.
Accettazione di eredita' e acquisto di legato.
Art. 2649.
Cessione dei beni ai creditori.
Art. 2651.
Trascrizione di sentenze.
Art. 2652.
Domande riguardanti atti soggetti a trascrizione. Effetti delle relative trascr
Art. 2653.
Altre domande e atti soggetti a trascrizione a diversi effetti.

Titolo perla trascrizione. La trascrizione non si puo' eseguire se non in forza di sentenza, di atto pubblico o di scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente.
CAPO IIIDella trascrizione degli atti relativi ad alcuni beni mobili
Sezione IDella trascrizione relativamente alle navi, agli aeromobili e agli autoveicoli
Art. 2684.
Atti soggetti a trascrizione.
Art. 2685.
Altri atti soggetti a trascrizione.
Art. 2686.
Sentenze.
Art. 2689.
Usucapione.
Art. 2690.
Domande relative ad atti soggetti a trascrizione.

TITOLO IIDELLE PROVE
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2698.
Patti relativi all'onere della prova.
CAPO VDella confessione
Art. 2733.
Confessione giudiziale.
CAPO VIDel giuramento
Art. 2739.
Oggetto.

TITOLO IIIDELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE, DELLE CAUSE DI PRELAZIONE E DELLA CONSERVAZIONE DELLA GARANZIA PATRIMONIALE
CAPO IIDei privilegi
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2747.
Efficacia del privilegio.
Sezione IIDei privilegi sui mobili
§ 1Dei privilegi generali sui mobili
Art. 2752.
Crediti per tributi diretti dello Stato, per imposta sul valore aggiunto e per
§ 2Dei privilegi sopra determinati mobili
Art. 2756.
Crediti per prestazioni e spese di conservazione e miglioramento.
Art. 2760.
Crediti dell'albergatore.
Art. 2764.
Crediti del locatore di immobili.
Sezione IIIDei privilegi sopra gli immobili
Art. 2772.
Crediti per tributi indiretti.
Art. 2774.
Crediti per concessione di acque.
CAPO IIIDel pegno
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2784.
Nozione.
Sezione IIIDel pegno di crediti e di altri diritti
Art. 2800.
Condizioni della prelazione.
Art. 2801.
Consegna del documento.
Art. 2802.
Riscossione d'interessi e di prestazioni periodiche.
Art. 2803.
Riscossione del credito dato in pegno.
Art. 2804.
Assegnazione o vendita del credito dato in pegno.
Art. 2805.
Eccezioni opponibili dal debitore del credito dato in pegno.
Art. 2806.
Pegno di diritti diversi dai crediti.
Art. 2807.
Norme applicabili al pegno di crediti.
CAPO IVDelle ipoteche
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2812.
Diritti costituiti sulla cosa ipotecata.
Art. 2816.
Ipoteca sul diritto di superficie.
Sezione VDell'iscrizione e rinnovazione delle ipoteche
§ 1Dell'iscrizione
Art. 2843.
Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credit
Sezione VIIDegli effetti dell'ipoteca rispetto al terzo acquirente
Art. 2862.
Ipoteche e altri diritti reali a carico e a favore del terzo.
Art. 2866.
Diritti del terzo nei confronti del debitore e di altri terzi acquirenti.
Sezione VIIIDegli effetti dell'ipoteca rispetto al terzo datore
Art. 2869.
Estinzione dell'ipoteca per fatto del creditore.
Art. 2871.
Diritti del terzo datore che ha pagato i creditori iscritti o ha sofferto l'esp
CAPO VDei mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale
Sezione IDell'azione surrogatoria
Art. 2900.
Condizioni, modalita' ed effetti.
Sezione IIDell'azione revocatoria
Art. 2901.
Condizioni.

TITOLO IVDELLA TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2907.
Attivita' giurisdizionale.
CAPO IIDell'esecuzione forzata
Sezione IDell'espropriazione
§ 3Effetti della vendita forzata e dell'assegnazione
Art. 2919.
Effetto traslativo della vendita forzata.
Art. 2920.
Diritti di terzi sulla cosa mobile venduta.
Art. 2926.
Diritti dei terzi sulla cosa assegnata.
Sezione I-bisDell'espropriazione di beni oggetto di vincoli di indisponibilita' o di alienazioni a titolo gratuito
Art. 2929-bis.
Espropriazione di beni oggetto di vincoli di indisponibilita' o di alienazi

TITOLO VDELLA PRESCRIZIONE E DELLA DECADENZA
CAPO IDella prescrizione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2934.
Estinzione dei diritti.
Sezione IVDel termine della prescrizione
§ 1Della prescrizione ordinaria
Art. 2946.
Prescrizione ordinaria.
§ 2Delle prescrizioni brevi
Art. 2949.
Prescrizione in materia di societa'.
Art. 2951.
Prescrizione in materia di spedizione e di trasporto.
Art. 2952.
Prescrizione in materia di assicurazione.
Art. 2953.
Effetti del giudicato sulle prescrizioni brevi.
CAPO IIDella decadenza
Art. 2966.
Cause che impediscono la decadenza.
Art. 2968.
Diritti indisponibili.









Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969