RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    



Codici:
Civile · 2018 · 2020
Procedura Civile · 2018 · 2020
Privacy 2018 · 2020 · GDPR
Consumo · 2018 · 2020
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Propriet√† Industriale · 2018 · 2020
Assicurazioni · 2018
Crisi Cod.2019 · L. Fall.
Insolvenza 2020 · TUF 2018
T.U. IVA · Terzo Settore 2020


Share link or Ogni parola frase esatta
Aggiornamenti: 2020=16.6.2020, 2018=2.3.2018, gli altri del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva

indice de Attuazione del codice civile con articoli o solo struttura
CAPO I Disposizioni di attuazione


Attuazione del codice civile
CAPO IDisposizioni di attuazione
Sezione IDisposizioni relative al Libro I
Art. 1.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 2.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 3.
Il notaio che interviene per la stipulazione di atti tra vivi ovvero per la pubbli
Art. 4.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 5.
La domanda per ottenere l'autorizzazione prevista nell'art. 17 del codice deve ess
Art. 6.
L'acquisto di beni immobili in seguito a subastazione effettuata a carico di un de
Art. 7.
Il notaio che interviene per la stipulazione di atti tra vivi ovvero per la pubbli
Art. 8.
La convocazione dell'assemblea delle associazioni deve farsi nelle forme stabilite
Art. 9.
Nell'ipotesi prevista dal quarto comma dell'art. 23 del codice il provvedimento di
Art. 10.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 11.
Quando la persona giuridica e' dichiarata estinta o quando l'associazione e' scio
Art. 12.
I liquidatori esercitano la loro funzione sotto la diretta sorveglianza del presi
Art. 13.
I liquidatori, entro quindici giorni dalla comunicazione avutane, devono proceder
Art. 14.
Entro trenta giorni dalla formazione dell'inventario i liquidatori, dopo avere de
Art. 15.
Quando non sono intervenute opposizioni ai sensi dell'articolo precedente queste
Art. 16.
Quando e' disposta la liquidazione generale del patrimonio dell'ente si osservano
Art. 17.
I termini, che secondo le disposizioni richiamate nell'articolo precedente decorr
Art. 18.
La pubblicita' del provvedimento che ordina la liquidazione e del bilancio finale
Art. 19.
Le attribuzioni, che secondo le norme sulla liquidazione coatta amministrativa so
Art. 20.
Chiusa la liquidazione, il presidente del tribunale ordina la cancellazione dell'
Art. 21.
La competenza per i provvedimenti relativi alla liquidazione spetta al tribunale
Art. 22.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 23.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 24.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 25.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 26.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 27.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 28.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 29.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 30.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.P.R. 10 FEBBRAIO 2000, N. 361
Art. 31.
Il trasferimento della residenza si prova con la doppia dichiarazione fatta al co
Art. 32.
Il pubblico ministero deve essere sempre sentito nei procedimenti di volontaria g
Art. 33.
Nel caso previsto dall'articolo 183 del codice, il tribunale, in camera di consig
Art. 34.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 28 DICEMBRE 2013, N. 154
Art. 34-bis.
Il notaio rogante deve, nel termine di trenta giorni dalla data del matrimoni
Art. 35.
Sulla domanda di adozione e di revoca della adozione di minore di eta' provvede i
Art. 36.
La rinunzia alla cittadinanza di cui all'articolo 143-ter del codice deve essere
Art. 37.
L'iscrizione nel registro previsto nell'articolo 314 del codice si esegue senza s
Art. 37-bis.
I figli maggiorenni portatori di handicap grave previsti dall'articolo 337-se
Art. 38.
Sono di competenza del tribunale per i minorenni i provvedimenti contemplati dagl
Art. 38-bis.
Quando la salvaguardia del minore e' assicurata con idonei mezzi tecnici, qua
Art. 39.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 9 GENNAIO 2004, N. 6
Art. 40.
La domanda per l'interdizione del minore emancipato e quella per l'interdizione o
Art. 41.
I provvedimenti previsti nell'articolo 145 del codice sono di competenza del trib
Art. 42.
I provvedimenti indicati nell'art. 423 del codice e le sentenze di revoca previst
Art. 43.
I provvedimenti del giudice tutelare sono emessi con decreto.
Art. 44.
Il giudice tutelare puo' convocare in qualunque momento il tutore, il protutore,
Art. 45.
La competenza a decidere dei reclami avverso i decreti del giudice tutelare spett
Art. 46.
Tutti gli atti della procedura della tutela, compresi l'inventario, i conti annua
Art. 46-bis.
Gli atti e i provvedimenti relativi ai procedimenti previsti dal titolo XII d
Art. 47.
Presso l'ufficio del giudice tutelare sono tenuti un registro delle tutele dei mi
Art. 48.
Nel registro delle tutele, in un capitolo speciale per ciascuna di esse, si devon
Art. 49.
Nel registro delle curatele, in un capitolo speciale per ciascuna di esse, si dev
Art. 49-bis.
Nel registro delle amministrazioni di sostegno, in un capitolo speciale per c
Art. 50.
Il cancelliere e' responsabile della tenuta dei registri, che sono da lui numerat
Art. 51.
Nel registro delle tutele devono essere annotati, in capitoli speciali per ciascu
Art. 51-bis.
I provvedimenti previsti negli articoli 485, primo comma, 508, primo comma, 5
Sezione IIDisposizioni relative al Libro II
Art. 52.
Presso la cancelleria di ogni tribunale e' tenuto, a cura del cancelliere, il reg
Art. 53.
Il registro, prima di essere posto in uso, deve essere numerato e vidimato in cia
Art. 54.
I creditori e i legatari non separatisti, se hanno proposto domanda giudiziale al
Art. 55.
Le copie dei verbali e dei testamenti, che sono trasmesse alla cancelleria del tr
Sezione IIIDisposizioni relative al Libro III
Art. 56.
Il provvedimento dell'autorita' amministrativa con il quale si dispone che si pro
Art. 57.
Le azioni previste dagli articoli 848 e 849 del codice sono di competenza del tri
Art. 57-bis.
L'autorizzazione prevista nell'articolo 915, primo comma, del codice e' data
Art. 58.
Le modalita' e gli effetti dell'affrancazione del fondo enfiteutico sono regolati
Art. 59.
La domanda per la nomina dell'amministratore o per la designazione dell'istituto
Art. 60.
Gli uffici tecnici che devono essere sentiti a norma del terzo comma dell'art. 10
Art. 61.
Qualora un edificio o un gruppo di edifici appartenenti per piani o porzioni di p
Art. 62.
La disposizione del primo comma dell'articolo precedente si applica anche se rest
Art. 63.
Per la riscossione dei contributi in base allo stato di ripartizione approvato da
Art. 64.
Sulla revoca dell'amministratore, nei casi indicati dall'undicesimo comma dell'ar
Art. 65.
Quando per qualsiasi causa manca il legale rappresentante dei condomini, chi inte
Art. 66.
L'assemblea, oltre che annualmente in via ordinaria per le deliberazioni indicate
Art. 67.
Ogni condomino puo' intervenire all'assemblea anche a mezzo di rappresentante, mu
Art. 68.
Ove non precisato dal titolo ai sensi dell'articolo 1118, per gli effetti indicat
Art. 69.
I valori proporzionali delle singole unita' immobiliari espressi nella tabella mi
Art. 70.
Per le infrazioni al regolamento di condominio puo' essere stabilito, a titolo di
Art. 71.
Il registro indicato dal quarto comma dell'art. 1129 e dal terzo comma dell'art.
Art. 71-bis.
Possono svolgere l'incarico di amministratore di condominio coloro:
Art. 71-ter.
Su richiesta dell'assemblea, che delibera con la maggioranza di cui al second
Art. 71-quater.
Per controversie in materia di condominio, ai sensi dell'articolo 5, comma
Art. 72.
I regolamenti di condominio non possono derogare alle disposizioni dei precedenti
Sezione IVDisposizioni relative al Libro IV
Art. 73.
Gli atti di offerta reale e quelli di deposito previsti dagli articoli 1209, prim
Art. 73-bis.
I provvedimenti previsti negli articoli 1211, 1514, primo comma, 1515, terzo
Art. 74.
Il processo verbale dell'offerta reale deve essere redatto in conformita' delle d
Art. 75.
L'atto di intimazione, nei casi previsti dagli articoli 1209, secondo comma, 1216
Art. 76.
I depositi che hanno per oggetto titoli di credito o somme di danaro debbono esse
Art. 77.
Il deposito di cose mobili diverse dal danaro e di titoli di credito, nei casi pr
Art. 78.
Il pubblico ufficiale, che a norma dell'art. 1210 del codice procede al deposito
Art. 79.
Il sequestratario dell'immobile, nel caso previsto dal secondo comma dell'art. 12
Art. 80.
L'atto di intimazione previsto dall'art. 1217 del codice, se non e' determinato i
Art. 81.
Nei casi previsti dagli articoli 1286, terzo comma e 1287, terzo comma, del codic
Art. 82.
L'istanza per la nomina del terzo nei casi previsti dal secondo comma dell'art. 1
Art. 83.
Sono autorizzati alle operazioni di vendita con o senza incanto a norma dell'art.
Art. 84.
Il contratto di vendita con riserva di proprieta' di macchine per prezzo superior
Sezione VDisposizione relative al libro V
Art. 85.
Gli organi corporativi, che a norma dell'art. 2089 del codice possono denunziare
Art. 86.
Il presidente della magistratura del lavoro fissa, con decreto in calce all'istan
Art. 87.
Per i provvedimenti previsti nell'art. 2091 del codice la magistratura del lavoro
Art. 88.
L'imprenditore deve comparire personalmente. In caso di legittimo impedimento puo
Art. 89.
La magistratura del lavoro, se accerta che l'inosservanza non sussisteva o e' ces
Art. 90.
Se l'imprenditore non ha ottemperato agli obblighi impostigli nel termine fissato
Art. 91.
I provvedimenti previsti dai precedenti articoli 89 e 90 sono dati con sentenza.
Art. 92.
Il decreto, previsto dall'articolo 2409 del codice, che nomina l'amministratore g
Art. 93.
L'amministratore giudiziario e', per quanto attiene all'esercizio delle sue funzi
Art. 94.
L'amministratore giudiziario deve adempiere ai doveri del proprio ufficio con la
Art. 95.
Quando le leggi o le norme corporative non dispongono, l'appartenenza alla catego
Art. 96.
L'imprenditore deve far conoscere al prestatore di lavoro, al momento dell'assunz
Art. 97.
Nel caso previsto dall'art. 2106 del codice, ai prestatori di lavoro addetti alle
Art. 98.
Nei rapporti d'impiego inerenti all'esercizio dell'impresa, in mancanza di norme
Art. 99.
Le disposizioni relative all'istituzione del registro delle imprese previsto dall
Art. 100.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 17 GENNAIO 2003, N. 6
Art. 101.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 17 GENNAIO 2003, N. 6
Art. 101-bis.
Copia integrale o parziale di ogni atto per il quale e' prescritta l'iscrizi
Art. 101-ter.
Ai fini della pubblicita' prescritta dagli articoli 2506 e 2507 del codice c
Art. 101-quater.
Le societa' soggette alla legislazione di un altro Stato appartenente all
Art. 102.
Le norme per la formazione del ruolo, per la nomina e per la disciplina dei revi
Art. 103.
I provvedimenti del tribunale previsti dall'articolo 2409 del codice sono dispos
Art. 104.
Il tribunale, prima di procedere alla nomina del rappresentante degli obbligazio
Art. 105.
La liquidazione coatta amministrativa delle societa' cooperative e' regolata dal
Art. 106.
Le norme degli articoli 92, 93 e 94 di queste disposizioni si applicano anche al
Art. 107.
Alle mutue assicuratrici regolate da leggi speciali le disposizioni del capo II
Art. 108.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 17 GENNAIO 2003, N. 6
Art. 109.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 17 GENNAIO 2003, N. 6
Art. 110.
La competenza dell'autorita' governativa nell'esercizio dei poteri ad essa deman
Art. 111.
Le norme per l'attuazione delle disposizioni contenute nelle sezioni III e IV de
Art. 111-bis.
La misura rilevante di cui all'articolo 2325-bis del codice e' quella stabil
Art. 111-ter.
Chi richiede l'iscrizione presso il registro delle imprese dell'atto costitu
Art. 111-quater.
La societa' di revisione di cui all'articolo 2447-ter del codice e' scelt
Art. 111-quinquies.
L'articolo 2632 del codice, come modificato dal decreto legislativo 11
Art. 111-sexies.
Gli articoli 100, 101, 108 e 109 sono abrogati.
Art. 111-septies.
Le cooperative sociali che rispettino le norme di cui alla legge 8 novem
Art. 111-octies.
Sono investitori istituzionali destinati alle societa' cooperative quelli
Art. 111-novies.
Le societa' di revisione di cui al secondo comma dell'articolo 2545-octie
Art. 111-decies.
Ferma restando la natura indivisibile delle riserve accantonate, non rile
Art. 111-undecies.
Il Ministro delle attivita' produttive, di concerto con il Ministro del
Art. 111-duodecies.
Qualora tutti i loro soci illimitatamente responsabili, di cui all'art
Art. 111-terdecies.
La deliberazione prevista dal secondo comma dell'articolo 2446 del cod
Sezione VIDisposizioni relative al Libro VI
Art. 112.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 21 GENNAIO 1983, N. 22
Art. 113.
Il reclamo menzionato nell'art. 2888 del codice si propone al tribunale, il qual
Art. 113-bis.
Il conservatore, nel caso in cui non riceva i titoli e le note ai sensi dell
Art. 113-ter.
Il reclamo previsto nell'articolo 2674-bis del codice si propone con ricorso









Banca dati di Procedura civile

2000 contratti del web





Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969

RicercaGiuridica.com dal 2.3.2021 analitiche di Google anonimizzate