RicercaGiuridica.com
Codici e Gazzette

Chi siamo

Scrivici Stampa    



Codici:
Civile · 2018 · 2020
Procedura Civile · 2018 · 2020
Privacy 2018 · 2020 · GDPR
Consumo · 2018 · 2020
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Proprietà Industriale · 2018 · 2020
Assicurazioni · 2018
Crisi Cod.2019 · L. Fall.
Insolvenza 2020 · TUF 2018
T.U. IVA · Terzo Settore 2020


Share link or Ogni parola frase esatta
Aggiornamenti: 2020=16.6.2020, 2018=2.3.2018, gli altri del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva

indice de Codice civile 2020 con articoli o solo struttura


Codice civile 2020
Art. 1.
E' approvato il testo del Codice civile, il quale, preceduto dalle disposizioni su
Art. 2.
Un esemplare del testo del Codice civile, firmato da Noi e contrassegnato dal Nost
CAPO IIDell'applicazione della legge in generale
Art. 10.
Inizio dell'obbligatorieta' delle leggi e dei regolamenti.
Art. 11.
Efficacia della legge nel tempo.
Art. 12.
Interpretazione della legge.
Art. 13.
Esclusione dell'applicazione analogica delle norme corporative.
Art. 14.
Applicazione delle leggi penali ed eccezionali.
Art. 15.
Abrogazione delle leggi.
Art. 16.
Trattamento dello straniero.
Art. 17.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 18.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 19.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218 167
Art. 20.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 21.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 22.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 23.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 24.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 25.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 26.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 27.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 28.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 29.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 30.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218
Art. 31.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 31 MAGGIO 1995, N. 218

LIBRO PRIMO

TITOLO XDELLA TUTELA E DELL'EMANCIPAZIONE
CAPO IDella tutela dei minori
Sezione IIIDell'esercizio della tutela
Art. 365.
Inventario di aziende.
Art. 366.
Beni amministrati da curatore speciale.

LIBRO SECONDO

TITOLO IIIDELLE SUCCESSIONI TESTAMENTARIE
CAPO IVDella forma dei testamenti
Sezione IIDei testamenti speciali
Art. 617.
Testamento dei militari e assimilati.

LIBRO TERZO

TITOLO IDEI BENI
CAPO IDei beni in generale
Art. 810.
Nozione.
Sezione IDei beni nell'ordine corporativo
Art. 811.
ARTICOLO ABROGATO DAL D. LGS. LUOGOTENENZIALE 14 SETTEMBRE 1944, N. 287
Sezione IIDei beni immobili e mobili
Art. 812.
Distinzione dei beni.
Art. 813.
Distinzione dei diritti.
Art. 814.
Energie.
Art. 815.
Beni mobili iscritti in pubblici registri.
Art. 816.
Universalita' di mobili.
Art. 817.
Pertinenze.
Art. 818.
Regime delle pertinenze.
Art. 819.
Diritti dei terzi sulle pertinenze.
Sezione IIIDei frutti
Art. 820.
Frutti naturali e frutti civili.
Art. 821.
Acquisto dei frutti.

TITOLO IIDELLA PROPRIETA'
CAPO IIDella proprieta' fondiaria
Sezione IIIDella bonifica integrale
Art. 858.
Comprensorio di bonifica e piano delle opere.
Art. 859.
Opere di competenza dello Stato.
Art. 861.
Opere di competenza dei privati.
Art. 863.
Consorzi di miglioramento fondiario.

TITOLO VIIDELLA COMUNIONE
CAPO IDella comunione in generale
Art. 1100.
Norme regolatrici.
Art. 1101.
Quote dei partecipanti.
Art. 1102.
Uso della cosa comune.
Art. 1103.
Disposizione della quota.
Art. 1104.
Obblighi dei partecipanti.
Art. 1105.
Amministrazione.
Art. 1106.
Regolamento della comunione e nomina di amministratore.
Art. 1107.
Impugnazione del regolamento.
Art. 1108.
Innovazioni e altri atti eccedenti l'ordinaria amministrazione.
Art. 1109.
Impugnazione delle deliberazioni.
Art. 1110.
Rimborso di spese.
Art. 1111.
Scioglimento della comunione.
Art. 1112.
Cose non soggette a divisione.
Art. 1113.
Intervento nella divisione e opposizioni.
Art. 1114.
Divisione in natura.
Art. 1115.
Obbligazioni solidali dei partecipanti.
Art. 1116.
Applicabilita' delle norme sulla divisione ereditaria.
CAPO IIDel condominio negli edifici
Art. 1129.
Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore.
Art. 1139.
Rinvio alle norme sulla comunione.

LIBRO QUARTO

TITOLO IDELLE OBBLIGAZIONI IN GENERALE
CAPO IIDell'adempimento delle obbligazioni
Sezione IDell'adempimento in generale
Art. 1176.
Diligenza nell'adempimento.
Art. 1177.
Obbligazione di custodire.
Art. 1178.
Obbligazione generica.
Art. 1179.
Obbligo di garanzia.
Art. 1180.
Adempimento del terzo.
Art. 1181.
Adempimento parziale.
Art. 1182.
Luogo dell'adempimento.
Art. 1183.
Tempo dell'adempimento.
Art. 1184.
Termine.
Art. 1185.
Pendenza del termine.
Art. 1186.
Decadenza dal termine.
Art. 1187.
Computo del termine.
Art. 1188.
Destinatario del pagamento.
Art. 1189.
Pagamento al creditore apparente.
Art. 1190.
Pagamento al creditore incapace.
Art. 1191.
Pagamento eseguito da un incapace.
Art. 1192.
Pagamento eseguito con cose altrui.
Art. 1193.
Imputazione del pagamento.
Art. 1194.
Imputazione del pagamento agli interessi.
Art. 1195.
Quietanza con imputazione.
Art. 1196.
Spese del pagamento.
Art. 1197.
Prestazione in luogo dell'adempimento.
Art. 1198.
Cessione di un credito in luogo dell'adempimento.
Art. 1199.
Diritto del debitore alla quietanza.
Art. 1200.
Liberazione dalle garanzie.

TITOLO IIDEI CONTRATTI IN GENERALE
CAPO XIIIDella rescissione del contratto
Art. 1448.
Azione generale di rescissione per lesione.

TITOLO IIIDEI SINGOLI CONTRATTI
CAPO IXDel mandato
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1708.
Contenuto del mandato.
CAPO XIIDel deposito
Sezione IDel deposito in generale
Art. 1766.
Nozione.
Art. 1767.
Presunzione di gratuita'.
Art. 1768.
Diligenza nella custodia.
Art. 1769.
Responsabilita' del depositario incapace.
Art. 1770.
Modalita' della custodia.
Art. 1771.
Richiesta di restituzione e obbligo di ritirare la cosa.
Art. 1772.
Pluralita' di depositanti e di depositari.
Art. 1773.
Terzo interessato nel deposito.
Art. 1774.
Luogo di restituzione e spese relative.
Art. 1775.
Restituzione dei frutti.
Art. 1776.
Obblighi dell'erede del depositario.
Art. 1777.
Persona a cui deve essere restituita la cosa.
Art. 1778.
Cosa proveniente da reato.
Art. 1779.
Cosa propria del depositario.
Art. 1780.
Perdita non imputabile della detenzione della cosa.
Art. 1781.
Diritti del depositario.
Art. 1782.
Deposito irregolare.
CAPO XVIIDei contratti bancari
Sezione IDei depositi bancari
Art. 1838.
Deposito di titoli in amministrazione.

TITOLO VIIIDELL'ARRICCHIMENTO SENZA CAUSA
Art. 2041.
Azione generale di arricchimento.

LIBRO QUINTO

TITOLO IIDEL LAVORO NELL'IMPRESA
CAPO IDell'impresa in generale
Sezione IDell'imprenditore
Art. 2082.
Imprenditore.
Art. 2083.
Piccoli imprenditori.
Art. 2084.
Condizioni per l'esercizio dell'impresa.
Art. 2085.
Indirizzo della produzione.
Art. 2086.
Gestione dell'impresa
Art. 2087.
Tutela delle condizioni di lavoro.
Art. 2088.
Responsabilita' dell'imprenditore.
Art. 2089.
Inosservanza degli obblighi dell'imprenditore.
Art. 2090.
Procedimento.
Art. 2091.
Sanzioni.
Art. 2092.
Sanzioni previste da leggi speciali.
Art. 2093.
Imprese esercitate da enti pubblici.
Sezione IIDei collaboratori dell'imprenditore
Art. 2094.
Prestatore di lavoro subordinato.
Art. 2095.
Categorie dei prestatori di lavoro.
Sezione IIIDel rapporto di lavoro
§ 1Della costituzione del rapporto di lavoro
Art. 2096.
Assunzione in prova.
Art. 2097.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 18 APRILE 1962, N. 230
Art. 2098.
Violazione delle norme sul collocamento dei lavoratori.
§ 2Dei diritti e degli obblighi delle parti
Art. 2099.
Retribuzione.
Art. 2100.
Obbligatorieta' del cottimo.
Art. 2101.
Tariffe di cottimo.
Art. 2102.
Partecipazione agli utili.
Art. 2103.
Prestazione del lavoro.
Art. 2104.
Diligenza del prestatore di lavoro.
Art. 2105.
Obbligo di fedelta'.
Art. 2106.
Sanzioni disciplinari.
Art. 2107.
Orario di lavoro.
Art. 2108.
Lavoro straordinario e notturno.
Art. 2109.
Periodo di riposo.
Art. 2110.
Infortunio, malattia, gravidanza, puerperio.
Art. 2111.
Servizio militare.
Art. 2112.
Mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento d'azienda.
Art. 2113.
Rinunzie e transazioni.
§ 3Della previdenza e dell'assistenza
Art. 2114.
Previdenza ed assistenza obbligatorie.
Art. 2115.
Contribuzioni.
Art. 2116.
Prestazioni.
Art. 2117.
Fondi speciali per la previdenza e l'assistenza.
§ 4Dell'estinzione del rapporto di lavoro
Art. 2118.
Recesso dal contratto a tempo indeterminato.
Art. 2119.
Recesso per giusta causa.
Art. 2120.
Disciplina del trattamento di fine rapporto.
Art. 2121.
Computo dell'indennita' di mancato preavviso.
Art. 2122.
Indennita' in caso di morte.
Art. 2123.
Forme di previdenza.
Art. 2124.
Certificato di lavoro.
Art. 2125.
Patto di non concorrenza.
§ 5Disposizioni finali
Art. 2126.
Prestazione di fatto con violazione di legge.
Art. 2127.
Divieto d'interposizione nel lavoro a cottimo.
Art. 2128.
Lavoro a domicilio.
Art. 2129.
Contratto di lavoro per i dipendenti da enti pubblici.
Sezione IVDel tirocinio
Art. 2130.
Durata del tirocinio.
Art. 2131.
Retribuzione.
Art. 2132.
Istruzione professionale.
Art. 2133.
Attestato di tirocinio.
Art. 2134.
Norme applicabili al tirocinio.
CAPO IIIDelle imprese commerciali e delle altre imprese soggette a registrazione
Sezione IIIDisposizioni particolari per le imprese commerciali
§ 1Della rappresentanza
Art. 2206.
Pubblicita' della procura.

TITOLO VDELLE SOCIETA'
Capo VSocieta' per azioni
Sezione VDelle azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi
Art. 2346.
Emissione delle azioni.
Art. 2349.
Azioni e strumenti finanziari a favore dei prestatori di lavoro.
Sezione VIDell'assemblea
Art. 2372.
Rappresentanza nell'assemblea.
Sezione VI-bisDell'amministrazione e del controllo
§ 2Degli amministratori
Art. 2381.
Presidente, comitato esecutivo e amministratori delegati.
Art. 2384.
Poteri di rappresentanza.
§ 3Del collegio sindacale
Art. 2403-bis.
Poteri del collegio sindacale.
CAPO VIIDella societa' a responsabilita' limitata
Sezione IIIDell'amministrazione della societa' e dei controlli
Art. 2475-bis.
Rappresentanza della societa'.

Titolo VIDELLE SOCIETA' COOPERATIVE E DELLE MUTUE ASSICURATRICI
Capo IDelle societa' cooperative
Sezione IIIDelle quote e delle azioni
Art. 2526.
Soci finanziatori e altri sottoscrittori di titoli di debito.
Sezione IVDegli organi sociali
Art. 2538.
Assemblea.
Art. 2540.
Assemblee separate.

TITOLO XDELLA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA E DEI CONSORZI
CAPO IIDei consorzi per il coordinamento della produzione e degli scambi
Sezione IVDei controlli dell'autorita' governativa
Art. 2618.
Approvazione del contratto consortile.

LIBRO SESTO

Titolo perla trascrizione. La trascrizione non si puo' eseguire se non in forza di sentenza, di atto pubblico o di scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente.
Art. 2664.
Conservazione dei titoli. Trascrizione e restituzione della nota.
CAPO IIDella pubblicita' dei registri immobiliari e della responsabilita' dei conservatori
Art. 2678.
Registro generale.
Art. 2679.
Altri registri da tenersi dal conservatore.
Art. 2680.
Tenuta del registro generale d'ordine.

TITOLO IIIDELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE, DELLE CAUSE DI PRELAZIONE E DELLA CONSERVAZIONE DELLA GARANZIA PATRIMONIALE
CAPO IIDei privilegi
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2746.
Distinzione dei privilegi.
Art. 2747.
Efficacia del privilegio.
Sezione IIDei privilegi sui mobili
§ 1Dei privilegi generali sui mobili
Art. 2751.
Crediti per spese funebri, d'infermita', alimenti.
Art. 2751-bis.
Crediti per retribuzioni e provvigioni, crediti dei coltivatori diretti, de
Art. 2752.
Crediti per tributi diretti dello Stato, per imposta sul valore aggiunto e per
Art. 2753.
Crediti per contributi di assicurazione obbligatoria per l'invalidita', la vec
Art. 2754.
Crediti per contributi relativi ad altre forme di assicurazione.
Sezione IVDell'ordine dei privilegi
Art. 2777.
Preferenza delle spese di giustizia e di altri crediti.
Art. 2778.
Ordine degli altri privilegi sui mobili
Art. 2783-ter
Crediti dello Stato attinenti alle risorse proprie tradizionali di pertinen

TITOLO VDELLA PRESCRIZIONE E DELLA DECADENZA
CAPO IDella prescrizione
Sezione IVDel termine della prescrizione
§ 2Delle prescrizioni brevi
Art. 2948.
Prescrizione di cinque anni.

















Banca dati di Procedura civile

2000 contratti del web




Testo vigente gratuito e non ufficiale, vigente alla data indicata

2021 Software & Legal Design @ IusOnDemand srl - Info legali - Privacy - Cookie - p.iva 04446030969 - Ex voto
Dal 2.3.2021 analitiche di Google anonimizzate