RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

STAND B6 - Fatturami.it - Fiera Milano City, 17 - 19 maggio 2018, Technology HUB



Codici: Civile · 2018
Procedura Civile · 2018
Privacy sett.'18 · GDPR
Consumo · 2018
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Proprietà Industriale · 2018
Assicurazioni · 2018
Legge Fallimentare
Testo unico IVA TUF 2018


Share link or Ogni parola frase esatta


Sito in aggiornamento - 2018 = aggiornati al 2.3.2018, disponibili i precedenti del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva

indice de TUF 16.3.2018 con articoli o solo struttura


TUF 16.3.2018
Art. 1
Definizioni
Art. 2
Rapporti con il diritto dell'Unione europea e integrazione nel SEVIF.
Art. 3
Provvedimenti
Art. 4
Collaborazione tra autorita' e segreto d'ufficio
Art. 4-bis.
Individuazione dell'autorita' competente e delle autorita' competenti settoria
Art. 4-ter.
Individuazione delle autorita' nazionali competenti ai sensi del regolamento
Art. 4-quater
Individuazione delle autorita' nazionali competenti ai sensi del regolamento
Art. 4-quinquies
Individuazione delle autorita' nazionali competenti ai sensi del regolame
Art. 4-quinquies.1
Individuazione delle autorita' nazionali competenti ai sensi del rego
Art. 4-sexies
Individuazione delle autorita' nazionali competenti ai sensi del regolament
Art. 4-septies
Poteri d'intervento relativi alla violazione delle disposizioni previste da
Art. 4-octies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 4-novies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 4-decies
Obbligo di notifica preventiva del documento contenente le informazioni chi
Art. 4-undecies
Sistemi interni di segnalazione delle violazioni.
Art. 4-duodecies
Procedura di segnalazione alle Autorita' di Vigilanza.
Art. 4-terdecies
Esenzioni.

TITOLO IDISPOSIZIONI GENERALI E POTERI DI VIGILANZA
CAPO IVIGILANZA
Art. 5
Finalita' e destinatari della vigilanza
Art. 6
Poteri regolamentari 73
Art. 6-bis
Poteri informativi e di indagine.
Art. 6-ter
Poteri ispettivi.
Art. 7
Poteri di intervento sui soggetti abilitati 73
Art. 7-bis
Poteri di intervento di cui al Titolo VII, Capo I, del regolamento UE n. 600/2
Art. 7-ter
Poteri ingiuntivi nei confronti degli intermediari nazionali e non UE.
Art. 7-quater
Poteri ingiuntivi nei confronti di intermediari UE.
Art. 7-quinquies
Poteri ingiuntivi nei confronti degli OICVM UE, FIA UE e non UE con quot
Art. 7-sexies
Sospensione degli organi amministrativi.
Art. 7-septies
Poteri cautelari applicabili ai consulenti finanziari autonomi, alle socie
Art. 7-octies
Poteri di contrasto all'abusivismo.
Art. 7-novies
Riserve di capitale.
Art. 7-decies
Vigilanza sul rispetto di disposizioni dell'Unione europea direttamente app
Art. 8
Doveri informativi 73
Art. 8-bis
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 73
Art. 8-ter
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 73
Art. 9
Revisione legale.
Art. 10
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 73
Art. 11
Composizione del gruppo
Art. 12
Vigilanza sul gruppo
CAPO IIESPONENTI AZIENDALI E PARTECIPANTI AL CAPITALE
Art. 13
Esponenti aziendali.
Art. 14
Partecipanti al capitale.
Art. 15
Acquisizione e cessione di partecipazioni
Art. 16
Sospensione del diritto di voto, obbligo di alienazione
Art. 17
Richiesta di informazioni sulle partecipazioni.

TITOLO IISERVIZI E ATTIVITA' DI INVESTIMENTO
CAPO ISOGGETTI E AUTORIZZAZIONE
Art. 18
Soggetti
Art. 18-bis
Consulenti finanziari autonomi.
Art. 18-ter
Societa' di consulenza finanziaria.
Art. 19
Autorizzazione
Art. 20
Albo
Art. 20-bis
Revoca dell'autorizzazione.
CAPO IISVOLGIMENTO DEI SERVIZI E DELLE ATTIVITA'
Art. 21
Criteri generali
Art. 22
Separazione patrimoniale
Art. 23
Contratti
Art. 24
Gestione di portafogli
Art. 24-bis
Consulenza in materia di investimenti.
Art. 25
Attivita' di negoziazione nei mercati regolamentati, nei sistemi multilaterali di
Art. 25-bis
Depositi strutturati e prodotti finanziari, diversi dagli strumenti finanziar
Art. 25-ter
Prodotti finanziari emessi da imprese di assicurazione.
CAPO IIIOPERATIVITA' TRANSFRONTALIERA
Art. 26
Succursali e libera prestazione di servizi di Sim.
Art. 27
Imprese di investimento dell'Unione europea.
Art. 28
Imprese di paesi terzi diverse dalle banche.
Art. 29
Banche italiane.
Art. 29-bis
Banche dell'Unione europea.
Art. 29-ter
Banche di paesi terzi.
CAPO IVDISCIPLINA DELL'OFFERTA FUORI SEDE E DELLA VIGILANZA SUI CONSULENTI FINANZIARI
Art. 30
Offerta fuori sede
Art. 30-bis
Modalita' di prestazione del servizio di consulenza in materia di investiment
Art. 31
Consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede e Organismo di vigilanza e
Art. 31-bis
Vigilanza della Consob sull'Organismoi.
Art. 32
Promozione e collocamento a distanza di servizi
CAPO IV-BISTUTELA DEGLI INVESTITORI
Art. 32-bis
Tutela degli interessi collettivi degli investitori.
Art. 32-ter
Risoluzione stragiudiziale di controversie.
Art. 32-ter.1
Fondo per la tutela stragiudiziale dei risparmiatori e degli investitori.

TITOLO IIIGESTIONE COLLETTIVA DEL RISPARMIO
CAPO ISOGGETTI AUTORIZZATI E ATTIVITA' ESERCITABILI
Art. 32-quater
Riserva di attivita'.
Art. 33
Attivita' esercitabili.
CAPO I-BISDISCIPLINA DEI SOGGETTI AUTORIZZATI
Sezione ISocieta' di gestione del risparmio
Art. 34
Autorizzazione della societa' di gestione del risparmio
Art. 35
Albo
Sezione IISicav e Sicaf
Art. 35-bis
Costituzione.
Art. 35-ter
Albi.
Art. 35-quater
Capitale e azioni della Sicav.
Art. 35-quinquies
Capitale e azioni della Sicaf.
Art. 35-sexies
Assemblea della Sicav.
Art. 35-septies
Modifiche dello statuto.
Art. 35-octies
Scioglimento e liquidazione volontaria.
Art. 35-novies
Trasformazione.
Sezione IIIDisposizioni comuni e deroghe
Art. 35-decies
Regole di comportamento e diritto di voto.
Art. 35-undecies
Deroghe per i GEFIA italiani.
Art. 35-duodecies
Valutazione del merito di credito.
CAPO IIOICR ITALIANI
Sezione IFondi comuni di investimento
Art. 36
Fondi comuni di investimento.
Art. 37
Regolamento del fondo.
Sezione IISicav e Sicaf in gestione esterna
Art. 38
Sicav e Sicaf che designano un gestore esterno.
Sezione IIIDisposizioni comuni
Art. 39
Struttura degli Oicr italiani.
Sezione IVStrutture master-feeder
Art. 40
Autorizzazione e regole di funzionamento delle strutture master-feeder.
Sezione VFusione e scissione di organismi di investimento del risparmio
Art. 40-bis
Fusione e scissione di Oicr.
Art. 40-ter
Fusione transfrontaliera di OICVM.
CAPO II-BISOPERATIVITA' TRANSFRONTALIERA DEI GESTORI
Art. 41
Operativita' transfrontaliera delle Sgr.
Art. 41-bis
Societa' di gestione UE.
Art. 41-ter
GEFIA UE.
Art. 41-quater
GEFIA non UE.
CAPO II-TERCOMMERCIALIZZAZIONE DI OICR
Art. 42
Commercializzazione in Italia di quote o di azioni di OICVM UE.
Art. 43
Commercializzazione di FIA riservati.
Art. 43-bis
ARTICOLO NON PIU' PREVISTO A SEGUITO DELLA SOSTITUZIONE DELLA PARTE II, TITOLO
Art. 44
Commercializzazione di FIA non riservati.
CAPO II-QUATEROBBLIGHI DELLE SGR I CUI FIA ACQUISISCONO PARTECIPAZIONI RILEVANTI E DI CONTROLLO DI SOCIETA' NON QUOTATE E DI EMITTENTI
Art. 45
Obblighi relativi all'acquisizione di partecipazioni rilevanti o di controllo di
Art. 46
Obblighi relativi all'acquisizione di partecipazioni di controllo di un emittente
CAPO II-QUINQUIESOICR DI CREDITO
Art. 46-bis
Erogazione diretta di crediti da parte di FIA italiani
Art. 46-ter
Erogazione diretta di crediti da parte di FIA UE in Italia
Art. 46-quater
Altre disposizioni applicabili
CAPO IIIDEPOSITARIO
Art. 47
Incarico di depositario.
Art. 48
Compiti del depositario.
Art. 49
Responsabilita' del depositario.
Art. 50
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 4 MARZO 2014, N. 44
CAPO ABROGATODAL D.LGS. 4 MARZO 2014, N. 44
Art. 50-bis
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 4 MARZO 2014, N. 44
Art. 50-ter
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 4 MARZO 2014, N. 44
Art. 50-quater
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 4 MARZO 2014, N. 44
CAPO III-QUATERGESTIONE DI PORTALI PER LA RACCOLTA DI CAPITALI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E PER LE IMPRESE SOCIALI
Art. 50-quinquies
Gestione di portali per la raccolta di capitali per le piccole e medie i

TITOLO IVPROVVEDIMENTI INGIUNTIVI E CRISI
CAPO ABROGATODAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 51
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 52
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 53
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 54
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 55
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
CAPO I-BISPIANI DI RISANAMENTO, SOSTEGNO FINANZIARIO DI GRUPPO E INTERVENTO PRECOCE
Art. 55-bis
Ambito di applicazione.
Art. 55-ter
Piani di risanamento.
Art. 55-quater
Sostegno finanziario di gruppo.
Art. 55-quinquies
Intervento precoce.
CAPO IIDISCIPLINA DELLE CRISI
Art. 56
Amministrazione straordinaria
Art. 56-bis
Rimozione collettiva dei componenti degli organi di amministrazione e controll
Art. 57
Liquidazione coatta amministrativa
Art. 58
Succursali in Italia di imprese di investimento e di gestori esteri.
Art. 58-bis
Imprese di investimento operanti nell'Unione europea 73
Art. 59
Sistemi di indennizzo
Art. 60
Adesione ai sistemi d'indennizzo da parte di intermediari esteri
Art. 60-bis
Responsabilita' delle Sim, delle Sgr, delle Sicav e delle Sicaf per illecito a
CAPO II-BISRISOLUZIONE DELLE SIM
Art. 60-bis.1
Ambito di applicazione.
Art. 60-bis.2
Piani di risoluzione.
Art. 60-bis.3
Risolvibilita'.
Art. 60-bis.4
Risoluzione e altre procedure di gestione delle crisi.
Art. 60-bis.4-bis.
Strumenti di debito chirografario di secondo livello.
Art. 60-ter
Principi di regolamentazione.

TITOLO IDISPOSIZIONI COMUNI
Art. 61
Definizioni.
Art. 61-bis
Principi di regolamentazione.

TITOLO I-BISDISCIPLINA DELLE SEDI DI NEGOZIAZIONE E INTERNALIZZATORI SISTEMATICI
CAPO IFINALITA' E DESTINATARI DELLA VIGILANZA
Art. 62
Vigilanza sulle sedi di negoziazione.
Art. 62-bis
Sedi di negoziazione all'ingrosso di titoli di Stato e operatori principali.
Art. 62-ter
Vigilanza sulle sedi di negoziazione all'ingrosso.
Art. 62-quater
Vigilanza regolamentare e informativa sulle sedi di negoziazione all'ingro
Art. 62-quinquies
Vigilanza sul rispetto di disposizioni dell'Unione europea direttamente
Art. 62-sexies
Vigilanza sulle sedi di negoziazione di strumenti finanziari sull'energia
Art. 62-septies
Vigilanza sui sistemi multilaterali di scambio di depositi monetari in eu
Art. 62-octies
Poteri informativi e di indagine.
Art. 62-novies
Poteri ispettivi.
Art. 62-decies
Poteri di intervento.
CAPO IILE SEDI DI NEGOZIAZIONE
Art. 63
Sistemi multilaterali per la negoziazione di strumenti finanziari.
Sezione IAutorizzazione del mercato regolamentato e requisiti del gestore
Art. 64
L'attivita' di organizzazione e gestione di mercati regolamentati.
Art. 64-bis
Obblighi riguardanti le persone che esercitano un'influenza significativa sul
Art. 64-ter
Requisiti degli esponenti aziendali del gestore del mercato regolamentato.
Art. 64-quater
Autorizzazione dei mercati regolamentati.
Art. 64-quinquies
Revoca dell'autorizzazione, provvedimenti straordinari a tutela del mer
Sezione IIOrganizzazione e funzionamento delle sedi di negoziazione
Art. 65
Requisiti organizzativi dei mercati regolamentati.
Art. 65-bis
Requisiti dei sistemi multilaterali di negoziazione e dei sistemi organizzati
Art. 65-ter
Requisiti specifici per i sistemi multilaterali di negoziazione.
Art. 65-quater
Requisiti specifici per i sistemi organizzati di negoziazione.
Art. 65-quinquies
Negoziazione «matched principal».
Art. 65-sexies
Requisiti operativi delle sedi di negoziazione.
Art. 65-septies
Obblighi informativi e di comunicazione.
Sezione IIIAmmissione, sospensione ed esclusione di strumenti finanziari dalla quotazione e dalle negoziazioni
Art. 66
Criteri generali di ammissione alla quotazione e alle negoziazioni.
Art. 66-bis
Condizioni per la quotazione di determinate societa'.
Art. 66-ter
Provvedimenti di ammissione, sospensione ed esclusione di strumenti finanziar
Art. 66-quater
Provvedimenti di sospensione ed esclusione di strumenti finanziari dalle n
Art. 66-quinquies
Negoziazione di strumenti finanziari emessi dal gestore del mercato reg
Sezione IVAccesso alle sedi di negoziazione
Art. 67
Criteri generali di accesso degli operatori.
Art. 67-bis
Ammissione, sospensione ed esclusione degli operatori da un mercato regolamen
Art. 67-ter
Negoziazione algoritmica, accesso elettronico diretto, partecipazione a contr
Sezione VLimiti di posizione e controlli sulla gestione delle posizioni in strumenti derivati su merci
Art. 68
Limiti alle posizioni in strumenti derivati su merci.
Art. 68-bis
Controlli del gestore della sede di negoziazione sulle posizioni in strumenti
Art. 68-ter
Caratteristiche dei limiti e dei controlli sulla gestione delle posizioni e o
Art. 68-quater
Notifica dei titolari di posizioni in base alle categorie.
Art. 68-quinquies
Poteri della Consob e obblighi di collaborazione.
Sezione VIMercati di crescita per le PMI
Art. 69
Mercati di crescita per le PMI.
Art. 69-bis
IL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 HA DISPOSTO LA MODIFICA DEL TITOLO I E L'INTRO
Sezione VIIRiconoscimento dei mercati
Art. 70
Riconoscimento dei mercati.
Art. 70-bis
IL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 HA DISPOSTO LA MODIFICA DEL TITOLO I E L'INTRO
Art. 70-ter
IL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 HA DISPOSTO LA MODIFICA DEL TITOLO I E L'INTRO
CAPO IIIGLI INTERNALIZZATORI SISTEMATICI
Art. 71
Obblighi dell'internalizzatore sistematico.
CAPO IVOBBLIGHI DI NEGOZIAZIONE, DI TRASPARENZA E DI SEGNALAZIONE DI OPERAZIONI IN STRUMENTI FINANZIARI
Art. 72
Individuazione dell'autorita' competente.
Art. 73
Vigilanza.
Art. 74
Esenzioni dai requisiti di trasparenza pre-negoziazione delle sedi di negoziazion
Art. 75
Provvedimenti di temporanea sospensione degli obblighi di trasparenza pre-negozia
Art. 76
Autorizzazioni alla pubblicazione differita.
Art. 77
Provvedimenti di temporanea sospensione degli obblighi di trasparenza post-negozi
Art. 77-bis
IL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 HA DISPOSTO LA MODIFICA DEL TITOLO I E L'INTRO
Art. 78
Informazioni da fornire ai fini della trasparenza e dell'effettuazione degli altr

TITOLO I-TERSERVIZI DI COMUNICAZIONE DATI
Art. 79
Individuazione dell'autorita' competente.
Art. 79-bis
Autorizzazione e revoca.
Art. 79-ter
Requisiti dei soggetti che svolgono funzioni di amministrazione presso il for
Art. 79-ter.1
Requisiti dei soggetti che svolgono funzioni di amministrazione presso il f

TITOLO IIDISCIPLINA DELLE CONTROPARTI CENTRALI
Art. 79-quater
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 12 AGOSTO 2016, N. 176
CAPO ILE CONTROPARTI CENTRALI
Art. 79-quinquies
Individuazione delle autorita' nazionali competenti sulle controparti c
Art. 79-sexies
Autorizzazione e vigilanza delle controparti centrali.
Art. 79-septies
Garanzie acquisite nell'esercizio dell'attivita' di controparte centrale
CAPO IIAUTORITA' NAZIONALI COMPETENTI PER L'ESERCIZIO DI ULTERIORI POTERI DI VIGILANZA
Art. 79-octies
Individuazione delle autorita' nazionali competenti per l'esercizio di ult
Art. 79-octies.1
Individuazione delle autorita' nazionali competenti per l'esercizio di u
Art. 79-novies
Poteri di vigilanza.

TITOLO II-BISDISCIPLINA DEI DEPOSITARI CENTRALI E DELLE ATTIVITA' DI REGOLAMENTO E DI GESTIONE ACCENTRATA
Art. 79-decies
Definizioni.
CAPO IAUTORITA' NAZIONALI COMPETENTI E RILEVANTI
Art. 79-undecies
Individuazione delle autorita' nazionali competenti sui depositari centra
Art. 79-duodecies
Individuazione delle autorita' nazionali competenti a svolgere le ulter
Art. 79-terdecies
Individuazione delle autorita' nazionali rilevanti.
CAPO IIFINALITA' E DESTINATARI DELLA VIGILANZA
Art. 79-quaterdecies
Finalita' e poteri di vigilanza.
Art. 79-quinquiesdecies
Regolamento dei servizi.
Art. 79-sexiesdecies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 73
Art. 79-septiesdecies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 73
CAPO IIII DEPOSITARI CENTRALI
Sezione IDisciplina dei depositari centrali
Art. 79-octiesdecies
Revisione legale dei conti.
Art. 79-noviesdecies
Modifiche all'assetto di controllo.
Art. 79-noviesdecies.1
Disposizioni applicabili allo svolgimento di servizi e attivita' d
Sezione IICrisi dei depositari centrali
Art. 79-bis
decies Crisi.
Art. 80
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 12 AGOSTO 2016, N. 176
Art. 81
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 12 AGOSTO 2016, N. 176
Art. 81-bis
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 12 AGOSTO 2016, N. 176
CAPO IVGESTIONE ACCENTRATA DI STRUMENTI FINANZIARI
Art. 82
Attivita' e regolamento della gestione accentrata.
Sezione IGestione accentrata in regime di dematerializzazione
Art. 83
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 12 AGOSTO 2016, N. 176
Art. 83-bis
Ambito di applicazione
Art. 83-ter
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 12 AGOSTO 2016, N. 176
Art. 83-quater
Attribuzioni dei depositari centrali e degli intermediari
Art. 83-quinquies
Diritti del titolare del conto
Art. 83-sexies
Diritto d'intervento in assemblea ed esercizio del voto
Art. 83-septies
Eccezioni opponibili
Art. 83-octies
Costituzione di vincoli
Art. 83-novies
Compiti dell'intermediario
Art. 83-decies
Responsabilita' dell'intermediario
Art. 83-undecies
Obblighi degli emittenti azioni
Art. 83-duodecies
Identificazione degli azionisti
Art. 83-terdecies
Pagamento dei dividendi
Art. 83-quaterdecies
Accesso degli emittenti ad un depositario centrale stabilito in un a
Art. 84
Rilevazioni e comunicazioni inerenti agli strumenti finanziari accentrati
Art. 85
Deposito accentrato
Art. 86
Trasferimento dei diritti inerenti agli strumenti finanziari depositati
Art. 87
Vincoli sugli strumenti finanziari accentrati
Art. 88
Ritiro degli strumenti finanziari accentrati
Art. 89
Aggiornamento del libro soci
Sezione IIIGestione accentrata dei titoli di Stato
Art. 90
Gestione accentrata dei titoli di Stato.

TITOLO II-TERACCESSO ALLE INFRASTRUTTURE DI POST-TRADING E TRA SEDI DI NEGOZIAZIONE E INFRASTRUTTURE DI POST-TRADING
CAPO IAUTORITA' NAZIONALI COMPETENTI
Art. 90-bis
Individuazione delle autorita' nazionali competenti in materia di accesso ai
Art. 90-ter
Individuazione delle autorita' nazionali competenti in materia di accesso tra
CAPO IIDIRITTO DI ACCESSO E ACCORDI
Art. 90-quater
Accesso alle controparti centrali su base transfrontaliera.
Art. 90-quinquies
Accesso ai servizi di regolamento delle operazioni su strumenti finanzia
Art. 90-sexies
Accordi conclusi dai gestori dei mercati regolamentati e dei sistemi multil
CAPO IIIVIGILANZA
Art. 90-septies
Poteri di vigilanza.

TITOLO IDISPOSIZIONI GENERALI
Art. 91
Poteri della CONSOB
Art. 91-bis
Comunicazione dello Stato membro d'origine.
Art. 92
Parita' di trattamento
Art. 93
Definizione di controllo

TITOLO IIAPPELLO AL PUBBLICO RISPARMIO
CAPO IOFFERTA AL PUBBLICO DI SOTTOSCRIZIONE E DI VENDITA
Art. 93-bis
Definizioni
Sezione IOfferta al pubblico di strumenti finanziari comunitari e di prodotti finanziari diversi dalle quote o azioni di OICR aperti
Art. 94
Prospetto d'offerta
Art. 94-bis
Approvazione del prospetto
Art. 95
Disposizioni di attuazione
Art. 95-bis
Revoca dell'acquisto o della sottoscrizione
Art. 96
Bilanci dell'emittente.
Art. 97
Obblighi informativi
Art. 98
Validita' comunitaria del prospetto
Art. 98-bis
Emittenti di Paesi extracomunitari
Sezione IIOfferta al pubblico di quote o azioni di OICR aperti
Art. 98-ter
Documento contenente le informazioni chiave per gli investitori e prospetto
Art. 98-quater
Disposizioni di attuazione
Art. 98-quinquies
Obblighi informativi
Art. 98-sexies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129 73
Sezione IIIDisposizioni comuni
Art. 99
Poteri della Consob
Art. 100
Casi di inapplicabilita'
Art. 100-bis
Circolazione dei prodotti finanziari
Art. 100-ter
Offerte attraverso portali per la raccolta di capitali.
Art. 101
Attivita' pubblicitaria
Art. 101-bis
Definizioni e ambito applicativo.
Art. 101-ter
Autorita' di vigilanza e diritto applicabile.
CAPO IIOFFERTE PUBBLICHE DI ACQUISTO O DI SCAMBIO
Sezione IDisposizioni generali
Art. 102
Obblighi degli offerenti e poteri interdittivi.
Art. 103
Svolgimento dell'offerta
Art. 104
Difese.
Art. 104-bis
Regola di neutralizzazione
Art. 104-ter
Clausola di reciprocita'.
Sezione IIOfferte pubbliche di acquisto obbligatorie
Art. 105
Disposizioni generali
Art. 106
Offerta pubblica di acquisto totalitaria
Art. 107
Offerta pubblica di acquisto preventiva
Art. 108.
Obbligo di acquisto.
Art. 109.
Acquisto di concerto.
Art. 110
Inadempimento degli Obblighi
Art. 111
Diritto di acquisto
Art. 112
Disposizioni di attuazione

TITOLO IIIEMITTENTI
CAPO IINFORMAZIONE SOCIETARIA
Art. 113
Ammissione alle negoziazioni di strumenti finanziari comunitari
Art. 113-bis
Ammissione alle negoziazioni di quote o azioni di OICR aperti
Art. 113-ter
Disposizioni generali in materia di informazioni regolamentate
Art. 114
Comunicazioni al pubblico
Art. 114-bis
Informazione al mercato in materia di attribuzione di strumenti finanziari a
Art. 115
Comunicazioni alla CONSOB
Art. 115-bis
Registri delle persone che hanno accesso ad informazioni privilegiate
Art. 116
Strumenti finanziari diffusi tra il pubblico
Art. 117
Informazione contabile
Art. 117-bis
Fusioni fra societa' con azioni quotate e societa' con azioni non quotate
Art. 117-ter
Disposizioni in materia di finanza etica.
Art. 118
Casi di inapplicabilita'
Art. 118-bis
Controllo sulle informazioni fornite al pubblico.
CAPO IIDISCIPLINA DELLE SOCIETA' CON AZIONI QUOTATE
Art. 119
Ambito di applicazione
Sezione IAssetti proprietari
Art. 120
Obblighi di comunicazione delle partecipazioni rilevanti
Art. 121
Disciplina delle partecipazioni reciproche
Art. 122
Patti parasociali
Art. 123
Durata dei patti e diritto di recesso
Art. 123-bis
Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari.
Art. 123-ter
Relazione sulla remunerazione.
Art. 124
Casi di inapplicabilita'
Sezione I-bisInformazioni sull'adesione a codici di comportamento
Art. 124-bis
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 NOVEMBRE 2008, N. 173
Art. 124-ter
Informazione relativa ai codici di comportamento.
Sezione IIDiritti dei soci
Art. 125
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 6 FEBBRAO 2004, N. 37
Art. 125-bis
Avviso di convocazione dell'assemblea
Art. 125-ter
Relazioni sulle materie all'ordine del giorno
Art. 125-quater
Sito Internet
Art. 126
Convocazioni successive alla prima
Art. 126-bis
Integrazione dell'ordine del giorno dell'assemblea e presentazione di nuove p
Art. 127
Voto per corrispondenza o in via elettronica
Art. 127-bis
Annullabilita' delle deliberazioni e diritto di recesso
Art. 127-ter
Diritto di porre domande prima dell'assemblea
Art. 127-quater
Maggiorazione del dividendo
Art. 127-quinquies
Maggiorazione del voto.
Art. 127-sexies
Azioni a voto plurimo.
Art. 128
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 6 FEBBRAO 2004, N. 37
Art. 129
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 6 FEBBRAO 2004, N. 37
Art. 130
Informazione dei soci
Art. 131
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 6 FEBBRAO 2004, N. 37
Art. 132
Acquisto di azioni proprie e della societa' controllante
Art. 133
Esclusione su richiesta dalle negoziazioni
Art. 134
Aumenti di capitale
Sezione II-bisSocieta' cooperative
Art. 135
Percentuali di capitale
Art. 135-bis
Disciplina delle societa' cooperative
Art. 135-ter
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 18 GIUGNO 2012, N. 91 47
Art. 135-quater
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 18 GIUGNO 2012, N. 91 47
Art. 135-quinquies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 18 GIUGNO 2012, N. 91 47
Art. 135-sexies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 18 GIUGNO 2012, N. 91 47
Art. 135-septies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 18 GIUGNO 2012, N. 91 47
Art. 135-octies
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 18 GIUGNO 2012, N. 91 47
Sezione II-terDeleghe di voto
Art. 135-novies
Rappresentanza nell'assemblea
Art. 135-decies
Conflitto di interessi del rappresentante e dei sostituti
Art. 135-undecies
Rappresentante designato dalla societa' con azioni quotate
Art. 135-duodecies
Societa' cooperative
Sezione IIISollecitazione di deleghe
Art. 136
Definizioni
Art. 137
Disposizioni generali
Art. 138
Sollecitazione
Art. 139
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 27
Art. 140
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 27
Art. 141
Associazioni di azionisti
Art. 142
Delega di voto
Art. 143
Responsabilita'
Art. 144
Svolgimento della sollecitazione e della raccolta
Sezione IVAzioni di risparmio ed altre categorie di azioni
Art. 145
Emissioni delle azioni
Art. 146
Assemblea speciale
Art. 147
Rappresentante comune
Art. 147-bis
Assemblee di categoria.
Sezione IV-bisOrgani di amministrazione
Art. 147-ter
Elezione e composizione del consiglio di Amministrazione.
Art. 147-quater
Composizione del consiglio di gestione.
Art. 147-quinquies
Requisiti di onorabilita'.
Sezione VOrgani di controllo
Art. 148
Composizione
Art. 148-bis
Limiti al cumulo degli incarichi.
Art. 149
Doveri
Art. 150
Informazione.
Art. 151
Poteri
Art. 151-bis
Poteri del consiglio di sorveglianza.
Art. 151-ter
Poteri del comitato per il controllo sulla gestione.
Art. 152
Denunzia al tribunale
Art. 153
Obbligo di riferire all'assemblea
Art. 154
Disposizioni non applicabili.
Sezione V-bisInformazione finanziaria
Art. 154-bis
Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari.
Art. 154-ter
Relazioni finanziarie
Art. 154-quater
Trasparenza dei pagamenti ai governi.
Sezione VIRevisione legale dei conti
Art. 155
Attivita' di revisione contabile
Art. 156
Relazioni di revisione
Art. 157
Effetti dei giudizi sui bilanci
Art. 158
Proposte di aumento di capitale
Art. 159
Conferimento e revoca dell'incarico.
Art. 160
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Art. 161
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39 34
Art. 162
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39 34
Art. 163
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39 34
Art. 164
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Art. 165
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Art. 165-bis
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Sezione VI-bisRapporti con societa' estere aventi sede legale in Stati che non garantiscono la trasparenza societaria
Art. 165-ter
Ambito di applicazione.
Art. 165-quater
Obblighi delle societa' italiane
Art. 165-quinquies
Obblighi delle societa' italiane
Art. 165-sexies
Obblighi delle societa' italiane controllate
Art. 165-septies
Poteri della CONSOB e disposizioni di

TITOLO ISANZIONI PENALI
CAPO IINTERMEDIARI E MERCATI
Art. 166
Abusivismo
Art. 167
Gestione infedele
Art. 168
Confusione di patrimoni
Art. 169
Partecipazioni al capitale
Art. 170
Gestione accentrata di strumenti finanziari
Art. 170-bis
Ostacolo alle funzioni di vigilanza della Banca d'Italia e della Consob
Art. 171
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 11 APRILE 2002, N. 61
CAPO IIEMITTENTI
Art. 172
Irregolare acquisto di azioni
Art. 173
Omessa alienazione di partecipazioni
Art. 173-bis
Falso in prospetto.
Art. 174
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 11 APRILE 2002, N. 61
Art. 174-bis
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Art. 174-ter
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
CAPO IIIREVISIONE CONTABILE
Art. 175
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 11 APRILE 2002, N. 61
Art. 176
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 11 APRILE 2002, N. 61
Art. 177
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Art. 178
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39
Art. 179
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39

TITOLO I-BISABUSO DI INFORMAZIONI PRIVILEGIATE E MANIPOLAZIONE DEL MERCATO
CAPO IDISPOSIZIONI GENERALI
Art. 180
Definizioni
Art. 181
Informazione privilegiata
Art. 182
Ambito di applicazione
Art. 183
Esenzioni
CAPO IISANZIONI PENALI
Art. 184
Abuso di informazioni privilegiate.
Art. 185
Manipolazione del mercato.
Art. 186
Pene accessorie.
Art. 187
Confisca.
CAPO IIISANZIONI AMMINISTRATIVE
Art. 187-bis
Abuso di informazioni privilegiate.
Art. 187-ter
Manipolazione del mercato.
Art. 187-quater
Sanzioni amministrative accessorie.
Art. 187-quinquies
Responsabilita' dell'ente.
Art. 187-sexies
Confisca.
Art. 187-septies
Procedura sanzionatoria.
CAPO IVPOTERI DELLA CONSOB
Art. 187-octies
Poteri della CONSOB.
Art. 187-novies
Operazioni sospette.
CAPO VRAPPORTI TRA PROCEDIMENTI
Art. 187-decies
Rapporti con la magistratura.
Art. 187-undecies
Facolta' della CONSOB nel procedimento penale.
Art. 187-duodecies
Rapporti tra procedimento penale e procedimento amministrativo e di op
Art. 187-terdecies
Esecuzione delle pene pecuniarie e delle sanzioni pecuniarie nel proces
Art. 187-quaterdecies
Procedure consultive.

TITOLO IISANZIONI AMMINISTRATIVE
Art. 187-quinquiesdecies
Tutela dell'attivita' di vigilanza della Banca d'Italia e della C
Art. 188
Abuso di denominazione.
Art. 189
Partecipazioni al capitale.
Art. 190
Sanzioni amministrative pecuniarie in tema di disciplina degli intermediari 73
Art. 190.1
Sanzioni amministrative pecuniarie in tema di disciplina della gestione accentr
Art. 190.2
Sanzioni amministrative pecuniarie relative alla violazione delle disposizioni
Art. 190.3
Sanzioni amministrative in tema di disciplina dei mercati e dei servizi di com
Art. 190.4
Sanzioni amministrative pecuniarie relative alle violazioni delle disposizioni
Art. 190.5
Sanzioni amministrative pecuniarie in tema di agenzie di rating del credito re
Art. 190-bis
Responsabilita' degli esponenti aziendali e del personale per le violazioni i
Art. 190-ter
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 3 AGOSTO 2017, N. 129
Art. 190-quater
Sanzioni amministrative in tema di gestione di portali.
Art. 191
Offerta al pubblico di sottoscrizione e di vendita.
Art. 192
Offerte pubbliche di acquisto o di scambio
Art. 192-bis
Informazioni sul governo societario
Art. 192-ter
Ammissione alle negoziazioni
Art. 192-quater
Obbligo di astensione.
Art. 193.
Informazione societaria e doveri dei sindaci, dei revisori legali e delle societ
Art. 193-bis
Rapporti con societa' estere aventi sede legale in Stati che non garantiscon
Art. 193-ter
Sanzioni amministrative pecuniarie relative alle violazioni delle prescrizion
Art. 193-quater
Sanzioni amministrative pecuniarie relative alla violazione delle disposiz
Art. 193-quinquies
Sanzioni amministrative pecuniarie relative alle violazioni delle dispo
Art. 193-sexies
Sistemi interni di segnalazione.
Art. 194
Deleghe di voto
Art. 194-bis
Criteri per la determinazione delle sanzioni.
Art. 194-ter
Sanzioni amministrative pecuniarie relative alle violazioni delle disposizio
Art. 194-quater
Ordine di porre termine alle violazioni.
Art. 194-quinquies
Pagamento in misura ridotta.
Art. 194-sexies
Condotte inoffensive.
Art. 194-septies
Dichiarazione pubblica.
Art. 195
Procedura sanzionatoria.
Art. 195-bis
Pubblicazione delle sanzioni.
Art. 195-ter
Comunicazione all'ABE e all'AESFEM sulle sanzioni applicate
Art. 195-quater
Sanzioni in caso di risoluzione.
Art. 195-quinquies
Inapplicabilita' di specifiche disposizioni della legge 24 novembre 19
Art. 196
Sanzioni applicabili ai consulenti finanziari 73
Art. 196-bis
Disposizioni di attuazione.
Art. 197
Personale della CONSOB
Art. 198
Girata di titoli azionari
Art. 199.
Societa' fiduciarie.
Art. 200
Intermediari gia' autorizzati
Art. 201
Agenti di cambio
Art. 202
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 24 MARZO 2011, N. 48
Art. 203
Contratti a termine
Art. 204
Gestione accentrata
Art. 205
Quotazioni di prezzi
Art. 206
Disposizioni applicabili alle societa' alle societa' quotate in mercati diversi d
Art. 207
Patti parasociali
Art. 208
Deleghe di voto, azioni di risparmio, collegio sindacale e revisione contabile
Art. 209
Societa' di revisione
Art. 210
Modifiche al codice civile
Art. 211
Modifiche al T.U. bancario
Art. 212
Disposizioni in materia di privatizzazioni
Art. 213
Conversione del fallimento in liquidazione coatta amministrativa
Art. 214
Abrogazioni
Art. 215
Disposizioni di attuazione
Art. 216
Entrata in vigore




Articoli piu' consultati di recente:

TUF 16.3.2018 Art. 216 Entrata in vigore






Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969

Cookie