RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    



adv iusondemand

Codici: Civile · 2018
Procedura Civile · 2018
Privacy sett.'18 · GDPR
Consumo · 2018
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Proprietà Industriale · 2018
Assicurazioni · 2018
Legge Fallimentare
Testo unico IVA TUF 2018


Share link or Ogni parola frase esatta


Sito in aggiornamento - 2018 = aggiornati al 2.3.2018, disponibili i precedenti del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva

indice de Codice civile con articoli o solo struttura


Codice civile
Art. 1.
E' approvato il testo del Codice civile, il quale, preceduto dalle disposizioni su
CAPO IDelle fonti del diritto
Art. 8.
Usi.
CAPO IIDell'applicazione della legge in generale
Art. 10.
Inizio dell'obbligatorieta' delle leggi e dei regolamenti.

LIBRO PRIMO

TITOLO IDELLE PERSONE FISICHE
Art. 5.
Atti di disposizione del proprio corpo.

TITOLO IIDELLE PERSONE GIURIDICHE
CAPO IIDelle associazioni e delle fondazioni
Art. 17.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 15 MAGGIO 1997, N. 127 108
Art. 21.
Deliberazioni dell'assemblea.
Art. 30.
Liquidazione.
Art. 35.
Disposizione penale.

TITOLO VDELLA PARENTELA E DELL'AFFINITA'
Art. 74
Parentela.

TITOLO VIDEL MATRIMONIO
CAPO IIIDel matrimonio celebrato davanti all'ufficiale dello stato
Sezione IIDelle formalita' preliminari del matrimonio
Art. 100.
Riduzione del termine e omissione della pubblicazione.
Sezione VIDella nullita' del matrimonio
Art. 128.
Matrimonio putativo.
CAPO VIDel regime patrimoniale della famiglia
Sezione IIIDella comunione legale
Art. 187.
Obbligazioni contratte dai coniugi prima del matrimonio.
Art. 188.
Obbligazioni derivanti da donazioni o successioni.

TITOLO VIIDELLO STATO DI FIGLIO
CAPO IIDelle prove della filiazione
Art. 238.
Irreclamabilita' di uno stato di figlio contrario a quello attribuito dall'atto
CAPO IIIDell'azione di disconoscimento e delle azioni di
Art. 244.
Termini dell'azione di disconoscimento
CAPO IVDel riconoscimento dei figli nati fuori
Art. 252.
Affidamento del figlio nato fuori del matrimonio e suo inserimento nella famigli
Art. 254.
Forma del riconoscimento.
Art. 255.
Riconoscimento di un figlio premorto.
Art. 263.
Impugnazione del riconoscimento per difetto di veridicita'
Art. 267.
Trasmissibilita' dell'azione.
CAPO VDella dichiarazione giudiziale della paternita' e della maternita'
Art. 279.
Responsabilita' per il mantenimento e l'educazione.

TITOLO IXDELLA RESPONSABILITA' GENITORIALE E DEI DIRITTI E DOVERI DEL FIGLIO
CAPO IDei diritti e doveri del figlio
Art. 316.
Responsabilita' genitoriale.
CAPO IIEsercizio della responsabilita' genitoriale a seguito di
Art. 338.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151 40 223
Art. 339.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151 223
Art. 340.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151 40 223
Art. 341.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151 223
Art. 342.
IL D.LGS. LUOGOTENENZIALE 14 SETTEMBRE 1944, N. 287 HA CONFERMATO L'ABROGAZIONE

TITOLO IX-BISORDINI DI PROTEZIONE CONTRO GLI ABUSI FAMILIARI
Art. 342-bis.
Ordini di protezione contro gli abusi familiari.
Art. 342-ter.
Contenuto degli ordini di protezione.

TITOLO XDELLA TUTELA E DELL'EMANCIPAZIONE
CAPO IDella
Art. 343.
Apertura della tutela.
Sezione IDel giudice tutelare
Art. 344.
Funzioni del giudice tutelare.
Sezione IIDel tutore e del protutore
Art. 348.
Scelta del tutore.
Art. 350.
Incapacita' all'ufficio tutelare.
Art. 356.
Donazione o disposizione testamentaria a favore del minore.
Sezione IIIDell'esercizio della tutela
Art. 363.
Formazione dell'inventario.
Art. 365.
Inventario di aziende.
Art. 371.
Provvedimenti circa l'educazione e l'amministrazione.

TITOLO XIDELL'AFFILIAZIONE E DELL'AFFIDAMENTO
Art. 401.
Limiti di applicazione delle norme.
Art. 402.
Poteri tutelali spettanti agli istituti di assistenza.

Titolo XIIDelle misure di protezione delle persone prive in tutto
Capo IIDella interdizione, della inabilitazione e della incapacita' naturale
Art. 415.
Persone che possono essere inabilitate.
Art. 416.
Interdizione e inabilitazione nell'ultimo anno di minore eta'.
Art. 417.
Istanza d'interdizione o d'inabilitazione.
Art. 419.
Mezzi istruttori e provvedimenti provvisori.
Art. 420.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 13 MAGGIO 1978, N. 180 146
Art. 421.
Decorrenza degli effetti dell'interdizione e dell'inabilitazione.
Art. 422.
Cessazione del tutore e del curatore provvisorio.
Art. 423.
Pubblicita'.
Art. 425.
Esercizio dell'impresa commerciale da parte dell'inabilitato.
Art. 428.
Atti compiuti da persona incapace d'intendere o di volere.
Art. 430.
Pubblicita'.
Art. 431.
Decorrenza degli effetti della sentenza di revoca.
Art. 432.
Inabilitazione nel giudizio di revoca dell'interdizione.

TITOLO XIIIDEGLI ALIMENTI
Art. 433.
Persone obbligate.
Art. 446.
Assegno provvisorio.

LIBRO SECONDO

TITOLO IDISPOSIZIONI
CAPO IDell'apertura della successione,
Art. 458.
Divieto di patti successori.
CAPO IVDella rappresentazione
Art. 468.
Soggetti.
CAPO VDELL'ACCETTAZIONE
Sezione IIDel beneficio d'inventario
Art. 484.
Accettazione col beneficio d'inventario.
Art. 485.
Chiamato all'eredita' che e' nel possesso di beni.
Art. 508.
Nomina del curatore.
Art. 509.
Liquidazione proseguita su istanza dei creditori o legatari.
CAPO VIDella separazione dei beni del defunto da quelli
Art. 517.
Separazione riguardo ai mobili.
CAPO VIIDella rinunzia all'eredita'
Art. 519.
Dichiarazione di rinunzia
Art. 522.
Devoluzione nelle successioni legittime.
Art. 523.
Devoluzione nelle successioni testamentarie.
CAPO VIIIDell'eredita' giacente
Art. 528.
Nomina del curatore.
Art. 529.
Obblighi del curatore.
Art. 530.
Pagamento dei debiti ereditari.
CAPO XDei legittimari
Sezione IDei diritti
Art. 536.
Legittimari.
Art. 537.
Riserva a favore dei figli ....
Art. 538.
Riserva a favore degli ascendenti ....
Art. 542.
Concorso di coniuge e figli.
Art. 544.
Concorso di ascendenti ... e coniuge.
Art. 550.
Lascito eccedente la porzione disponibile.
Sezione IIDella reintegrazione della quota riservata ai
Art. 555.
Riduzione delle donazioni.
Art. 556.
Determinazione della porzione disponibile.
Art. 561.
Restituzione degli immobili.
Art. 563.
Azione contro gli aventi causa dai donatari soggetti a riduzione.

TITOLO IIDELLE SUCCESSIONI LEGITTIME
CAPO IDella successione dei parenti
Art. 567.
Successione dei figli adottivi
Art. 573.
Successione dei figli.
Art. 577.
Successione del figlio naturale all'ascendente legittimo immediato del suo genit
Art. 580.
Diritti dei figli non riconoscibili.
CAPO IIDella successione del coniuge
Art. 581.
Concorso del coniuge con i figli.
Art. 583.
Successione del solo coniuge.

TITOLO IIIDELLE SUCCESSIONI
CAPO IIIDella capacita' di ricevere per testamento
Art. 594.
Assegno ai figli non riconoscibili.
Art. 600.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 15 MAGGIO 1997, N. 127, COME MODIFICATA DALLA L. 22 G
CAPO IVDella forma dei testamenti
SezioneI
Art. 605.
Formalita' del testamento segreto.
Sezione IIDei testamenti speciali
Art. 609.
Malattie contagiose, calamita' pubbliche o infortuni.
Art. 619.
Nullita'.
Sezione IIIDella pubblicazione dei testamenti olografi
Art. 620.
Pubblicazione del testamento olografo.
Art. 621.
Pubblicazione del testamento segreto.
Art. 622.
Comunicazione dei testamenti alla pretura.
CAPO VDell'istituzione di erede e dei
Sezione IIDelle disposizioni condizionali, a termine e modali
Art. 638.
Condizione di non fare o di non dare.
Art. 640.
Garanzia in caso di legato sottoposto a condizione sospensiva o a termine.
Art. 647.
Onere.
Sezione IIIDei legati
Art. 660.
Legato di alimenti.
Art. 662.
Onere della prestazione del legato.
Art. 668.
Adempimento del legato.
Art. 669.
Frutti della cosa legata.
CAPO VIDelle sostituzioni
Sezione IDella sostituzione ordinaria
Art. 688.
Casi di sostituzione ordinaria.
Sezione IIDella sostituzione fedecommissaria
Art. 692.
Sostituzione fedecommissaria.
CAPO VIIDegli esecutori testamentari
Art. 702.
Accettazione e rinunzia alla nomina.
Art. 706.
Divisione da compiersi dall'esecutore testamentario.

TITOLO IVDELLA DIVISIONE
CAPO 1Disposizioni generali
Art. 720.
Immobili non divisibili.
Art. 722.
Beni indivisibili nell'interesse della produzione nazionale.
Art. 727.
Norme per la formazione delle porzioni.
Art. 730.
Deferimento delle operazioni a un notaio.
Art. 736.
Consegna dei documenti.
CAPO IIDella collazione
Art. 737.
Soggetti tenuti alla collazione.
CAPO IIIDel pagamento dei debiti
Art. 752.
Ripartizione dei debiti ereditari tra gli eredi.

TITOLO VDELLE DONAZIONI
CAPO IIDella capacita' di disporre e di ricevere per donazione
Art. 780.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 15140
CAPO IIIDella forma e degli effetti della donazione
Art. 782.
Forma della donazione.
Art. 786.
ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 15 MAGGIO 1997, N. 127, COME MODIFICATA DALLA L. 22 G
Art. 790.
Riserva di disporre di cose determinate.

LIBRO TERZO

TITOLO IDEI BENI
CAPO IDei
Sezione IIDei beni immobili e mobili
Art. 818.
Regime delle pertinenze.
CAPO IIDei beni appartenenti allo Stato, agli enti pubblici
Art. 828.
Condizione giuridica dei beni patrimoniali.
Art. 831.
Beni degli enti ecclesiastici ed edifici di culto.

TITOLO IIDELLA PROPRIETA'
CAPO IIDella proprieta' fondiaria
Sezione VIDelle distanze nelle costruzioni, piantagioni e
Art. 896.
Recisione di rami protesi e di radici.
Sezione IXDelle acque
Art. 915.
Riparazione di sponde e argini.
Art. 920.
Norme applicabili.
CAPO IIIDei modi di acquisto della proprieta'
Sezione IIDell'accessione, della specificazione, dell'unione e della commistione
Art. 934.
Opere fatte sopra o sotto il suolo.
Art. 941.
Alluvione.

TITOLO IIIDELLA SUPERFICIE
Art. 954.
Estinzione del diritto di superficie.

TITOLO IVDELL'ENFITEUSI
Art. 977.
Enfiteusi costituite dalle persone giuridiche.

TITOLO VDELL'USUFRUTTO, DELL'USO
CAPOI
Sezione IIDei diritti nascenti dall'usufrutto
Art. 982.
Possesso della cosa.
Sezione IIIDegli obblighi nascenti dall'usufrutto
Art. 1001.
Obbligo di restituzione. Misura della diligenza.

TITOLO VIIDELLA COMUNIONE
CAPO IIDel condominio negli edifici
Art. 1117.
Parti comuni dell'edificio.
Art. 1118.
Diritti dei partecipanti sulle parti comuni.
Art. 1120.
Innovazioni.
Art. 1121.
Innovazioni gravose o voluttuarie.
Art. 1129.
Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore.
Art. 1136.
Costituzione dell'assemblea e validita' delle deliberazioni.

TITOLO VIIIDEL POSSESSO
CAPO IIDegli effetti del possesso
Sezione IDei diritti
Art. 1150.
Riparazioni, miglioramenti e addizioni.
Sezione IIIDell'usucapione
Art. 1159.
Usucapione speciale per la piccola proprieta' rurale.

LIBRO QUARTO

TITOLO IDELLE
CAPO IIDell'adempimento
SezioneI
Art. 1198.
Cessione di un credito in luogo dell'adempimento.
Sezione IIIDella mora del creditore
Art. 1211.
Cose deperibili o di dispendiosa custodia.
CAPO VIIDi alcune specie di
Sezione IIIDelle obbligazioni in solido
Art. 1308.
Costituzione in mora.
Sezione IVDelle obbligazioni divisibili e indivisibili
Art. 1317.
Disciplina delle obbligazioni indivisibili.

TITOLO IIDEI CONTRATTI IN GENERALE
CAPO IIIDella condizione nel contratto
Art. 1354.
Condizioni illecite o impossibili.
CAPO IXDel contratto a favore di terzi
Art. 1412.
Prestazione al terzo dopo la morte dello stipulante.
CAPO XIIDell'annullabilita'
Sezione IIIDell'azione di annullamento
Art. 1442.
Prescrizione.
CAPO XIV-BISDei contratti del consumatore
Art. 1469-ter.
Il D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ha disposto con l'art. 142, comma 1 che
Art. 1469-quater.
Il D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ha disposto con l'art. 142, comma 1 c
Art. 1469-quinquies.
Il D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ha disposto con l'art. 142, comma
Art. 1469-sexies.
Il D.Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 ha disposto con l'art. 142, comma 1 c

TITOLO IIIDEI SINGOLI CONTRATTI
CAPOI
SezioneI
Art. 1471.
Divieti speciali di comprare.
§ 1.- Delle obbligazioni del venditore
Art. 1479.
Buona fede del compratore.
Sezione IIDella vendita di cose mobili
§ 1.Disposizioni
Art. 1514.
Deposito della cosa venduta.
Art. 1515.
Esecuzione coattiva per inadempimento del compratore.
CAPO VIDella locazione
Sezione IIDella locazione di fondi urbani
Art. 1613.
Facolta' di recesso degli impiegati pubblici.
Sezione IIIDell'affitto
§ 2.- Dell'affitto di fondi rustici
Art. 1635.
Perdita fortuita dei frutti negli affitti pluriennali.
Art. 1636.
Perdita fortuita dei frutti negli affitti annuali.
CAPO IXDel mandato
Sezione IIDella commissione
Art. 1732.
Operazioni a fido.
Art. 1735.
Commissionario contraente in proprio.
CAPO XDel contratto di agenzia
Art. 1742.
Nozione.
Art. 1748.
Diritti dell'agente.
Art. 1750.
Durata del contratto o recesso.
Art. 1751.
Indennita' in caso di cessazione del rapporto.
Art. 1751-bis.
Patto di non concorrenza.
CAPO XVIIDei contratti bancari
Sezione IIDel servizio bancario delle cassette di sicurezza
Art. 1841.
Apertura forzata della cassetta.
CAPO XXDell'assicurazione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1899.
Durata dell'assicurazione.
Sezione IIIDell'assicurazione sulla vita
Art. 1924.
Mancato pagamento dei premi.
CAPO XXIIDella fideiussione
Sezione IDisposizioni generali
Art. 1938.
Fideiussione per obbligazioni future o condizionali.
Sezione VDell'estinzione della fideiussione
Art. 1956.
Liberazione del fideiussore per obbligazione futura.
CAPO XXVDella transazione
Art. 1967.
Prova.

TITOLO VDEI TITOLI DI CREDITO
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2001.
Rinvio a disposizioni speciali.

Titolo deteriorato.Il possessore di un titolo deteriorato che non sia piu' idoneo alla circolazione, ma sia tuttora sicuramente identificabile, ha diritto di ottenere dall'emittente un titolo equivalente, verso la restituzione del primo e il rimborso del
CAPO IVDei titoli nominativi
Art. 2024.
Vincoli sul credito.

LIBRO QUINTO

TITOLO IIDEL LAVORO NELL'IMPRESA
CAPOI
Sezione IIDei collaboratori dell'imprenditore
Art. 2094.
Prestatore di lavoro subordinato.
Sezione IIIDel rapporto di lavoro
§ 2.- Dei diritti e degli obblighi delle parti
Art. 2103.
Prestazione del lavoro.
Art. 2112.
Mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento d'azienda.
§ 4.- Dell'estinzione del rapporto di lavoro
Art. 2120.
Disciplina del trattamento di fine rapporto.
CAPO IIDell'impresa agricola
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2135.
Imprenditore agricolo.
Art. 2136.
Inapplicabilita' delle norme sulla registrazione.
Sezione IIDella mezzadria
Art. 2142.
Famiglia colonica.
Sezione IVDella soccida
§ 3.- Della soccida parziaria
Art. 2185.
Rinvio.
Sezione VDisposizione finale
Art. 2187.
Usi.
CAPO IIIDelle imprese commerciali e delle altre imprese
Sezione IDel registro delle imprese
Art. 2194.
Inosservanza dell'obbligo d'iscrizione.
Sezione IIDell'obbligo di registrazione
Art. 2196.
Iscrizione dell'impresa.
Sezione IIIDisposizioni particolari per le
§1. -Della rappresentanza
Art. 2203.
Preposizione institoria.

TITOLO VDELLE SOCIETA'
CAPO IIDella societa' semplice
Sezione IVDello scioglimento della societa'
Art. 2276.
Obblighi e responsabilita' dei liquidatori.
Art. 2278.
Poteri dei liquidatori.
Sezione VDello scioglimento del rapporto sociale limitatamente
Art. 2289.
Liquidazione della quota del socio uscente.
CAPO IIIDella societa' in nome collettivo
Art. 2295.
Atto costitutivo.
CAPO IVDella societa' in accomandita semplice
Art. 2314.
Ragione sociale.
Capo VSocieta' per azioni
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2325-bis
Societa' che fanno ricorso al mercato del capitale di rischio.
Art. 2327.
Ammontare minimo del capitale.
Art. 2328.
Atto costitutivo.
Sezione IVDei conferimenti
Art. 2343.
Stima dei conferimenti di beni in natura e di crediti.
Art. 2345.
Prestazioni accessorie.
Sezione VDelle azioni e di altri strumenti finanziari partecipativi
Art. 2351.
Diritto di voto.
Art. 2359-quater
Casi speciali di acquisto o di possesso di azioni o quote della societa'
Sezione VIDell'assemblea
Art. 2364.
Assemblea ordinaria nelle societa' prive di consiglio di sorveglianza.
Art. 2365.
Assemblea straordinaria.
Art. 2366.
Formalita' per la convocazione.
Art. 2369.
Seconda convocazione e convocazioni successive.
Art. 2372.
Rappresentanza nell'assemblea.
Art. 2376.
Assemblee speciali.
Art. 2378.
Procedimento d'impugnazione.
Sezione VI-bisDell'amministrazione e del controllo
§ 2.- Degli amministratori
Art. 2383.
Nomina e revoca degli amministratori.
Art. 2386.
Sostituzione degli amministratori.
Art. 2391.
Interessi degli amministratori.
Art. 2392.
Responsabilita' verso la societa'.
§ 3.- Del collegio sindacale
Art. 2397.
Composizione del collegio.
Art. 2398.
Presidenza del collegio.
Art. 2399.
Cause d'ineleggibilita' e di decadenza.
Art. 2400.
Nomina e cessazione dall'ufficio.
Art. 2401.
Sostituzione.
Art. 2403-bis.
Poteri del collegio sindacale.
§ 4.- Della revisione legale dei conti
Art. 2409-quinquies.
ARTICOLO ABROGATO DAL D.LGS. 27 GENNAIO 2010,N . 39 192
§ 5.- Del sistema dualistico
Art. 2409-novies.
Consiglio di gestione.
Art. 2409-duodecies.
Consiglio di sorveglianza.
Sezione VIIDelle obbligazioni
Art. 2415.
Assemblea degli obbligazionisti.
Art. 2420-bis.
Obbligazioni convertibili in azioni.
Sezione IXDel bilancio
Art. 2424.
Contenuto dello stato patrimoniale.
Art. 2428.
Relazione sulla gestione.
Art. 2429.
Relazione dei sindaci e deposito del bilancio.
Sezione XDelle modificazioni dello statuto
Art. 2436.
Deposito, iscrizione e pubblicazione delle modificazioni.
Art. 2437-ter.
Criteri di determinazione del valore delle azioni.
Art. 2437-quinquies.
Disposizioni speciali per le societa' con azioni quotate in mercati
Art. 2441.
Diritto di opzione.
Sezione XIDei patrimoni destinati ad uno specifico affare
Art. 2447-bis.
Patrimoni destinati ad uno specifico affare.
CAPO VIIDella societa' a responsabilita'
Sezione IIDei conferimenti e delle quote
Art. 2465.
Stima dei conferimenti di beni in natura e di crediti.
Art. 2466.
Mancata esecuzione dei conferimenti.
Art. 2468.
Quote di partecipazione.
Art. 2471-bis.
Pegno, usufrutto e sequestro della partecipazione.
Art. 2474.
Operazioni sulle proprie partecipazioni.
Sezione IIIDell'amministrazione della societa' e dei controlli
Art. 2475.
Amministrazione della societa'.
Art. 2475-bis.
Rappresentanza della societa'.
Art. 2476.
Responsabilita' degli amministratori e controllo dei soci.
Art. 2478-bis.
Bilancio e distribuzione degli utili ai soci.
Sezione VDelle modificazioni dell'atto costitutivo
Art. 2481-bis.
Aumento di capitale mediante nuovi conferimenti.
Capo VIIIScioglimento e liquidazione delle societa' di capitali
Art. 2484.
Cause di scioglimento.
Art. 2485.
Obblighi degli amministratori.
Capo IXDirezione e coordinamento di societa'
Art. 2497.
Responsabilita'.
Capo XDella trasformazione, della fusione e della scissione
Sezione IDella trasformazione
Art. 2500-quater.
Assegnazione di azioni o quote.
Art. 2500-novies.
Opposizione dei creditori.
Sezione IIDella fusione delle societa'
Art. 2501-sexies.
Relazione degli esperti.
Art. 2503.
Opposizione dei creditori.

Titolo VIDELLE SOCIETA' COOPERATIVE E DELLE MUTUE ASSICURATRICI
Capo IDelle societa' cooperative
Sezione IDisposizioni generali. Cooperative a mutualita' prevalente
Art. 2518.
Responsabilita' per le obbligazioni sociali.
Sezione IIDella costituzione
Art. 2521.
Atto costitutivo.
Sezione IIIDelle quote e delle azioni
Art. 2526.
Soci finanziatori e altri sottoscrittori di titoli di debito.
Sezione IVDegli organi sociali
Art. 2542.
Consiglio di amministrazione.
CAPO IIDelle mutue assicuratrici
Art. 2546.
Nozione.

TITOLO VIIIDELL'AZIENDA
CAPO IDisposizioni generali
Art. 2556.
Imprese soggette a registrazione.
Art. 2557.
Divieto di concorrenza.
CAPO IIDella ditta e dell'insegna
Art. 2563.
Ditta.

Titolo XIDISPOSIZIONI PENALI IN MATERIA DI SOCIETA' E DI CONSORZI
Capo IDelle falsita'
Art. 2621.
False comunicazioni sociali.
Art. 2622.
False comunicazioni sociali in danno della societa', dei soci o dei creditori.
Capo IIDegli illeciti commessi dagli amministratori
Art. 2626.
Indebita restituzione dei conferimenti.

LIBRO SESTO

TITOLOI
CAPO IDella trascrizione
Art. 2650.
Continuita' delle trascrizioni.
Art. 2652.
Domande riguardanti atti soggetti a trascrizione. Effetti delle relative trascr
Art. 2654.
Annotazione di domande o atti soggetti a trascrizione.
Art. 2655.
Annotazione di atti e di sentenze.

Titolo perla trascrizione. La trascrizione non si puo' eseguire se non in forza di sentenza, di atto pubblico o di scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente.
CAPO IIIDella trascrizione degli atti relativi ad
Sezione IDella trascrizione relativamente alle
Art. 2688.
Continuita' delle trascrizioni.
Art. 2690.
Domande relative ad atti soggetti a trascrizione.

TITOLO IIDELLE PROVE
CAPO IIDella prova documentale
Sezione IVDelle riproduzioni meccaniche
Art. 2712.
Riproduzioni meccaniche.

TITOLO IIIDELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE, DELLE
CAPO IIDei privilegi
Sezione IDisposizioni generali
Art. 2747.
Efficacia del privilegio.
Art. 2750
Privilegi marittimi, aeronautici e privilegi stabiliti da leggi speciali.
Sezione IIDei privilegi sui mobili
§ 1.Dei
Art. 2751-bis.
Crediti per retribuzioni e provvigioni, crediti dei coltivatori diretti, de
Art. 2752.
Crediti per tributi diretti dello Stato, per imposta sul valore aggiunto e per
Sezione IIIDei privilegi sopra gli immobili
Art. 2776.
Collocazione sussidiaria sugli immobili.
Sezione IVDell'ordine dei privilegi
Art. 2778.
Ordine degli altri privilegi sui mobili
Art. 2783-bis.
Crediti derivanti dall'applicazione dei prelievi di cui agli articoli 49 e
CAPO IIIDel pegno
Sezione IIIDel pegno di crediti e di altri diritti
Art. 2806.
Pegno di diritti diversi dai crediti.
CAPO IVDelle ipoteche
Sezione VDell'iscrizione e rinnovazione delle
§1.
Art. 2840.
Certificato dell'iscrizione.
§ 2.- Della rinnovazione
Art. 2847.
Durata dell'efficacia dell'iscrizione.
Sezione XIIDel modo di liberare i beni dalle ipoteche
Art. 2896.
Aggiudicazione al terzo acquirente.

TITOLO IVDELLA TUTELA GIURISDIZIONALE DEI
CAPO IIDell'esecuzione forzata
SezioneI
§ 3.- Effetti della vendita forzata e dell'assegnazione
Art. 2925.
Norme applicabili all'assegnazione forzata.

TITOLO VDELLA PRESCRIZIONE E DELLA
CAPOI
Sezione IIDella sospensione della prescrizione
Art. 2941.
Sospensione per rapporti tra le parti.
Sezione IVDel termine della prescrizione
§ 3.- Delle prescrizioni presuntive
Art. 2961.
Restituzione di documenti.
CAPO IIDella decadenza
Art. 2964.
Inapplicabilita' di regole della prescrizione.

Attuazione del codice civile

CAPO IDisposizioni di attuazione
Sezione IDisposizioni relative al Libro I
Art. 38.
Sono di competenza del tribunale per i minorenni i provvedimenti contemplati dagl
Art. 41.
I provvedimenti previsti nell'articolo 145 del codice sono di competenza del trib
Art. 50.
Il cancelliere e' responsabile della tenuta dei registri, che sono da lui numerat
Art. 51-bis.
I provvedimenti previsti negli articoli 485, primo comma, 508, primo comma, 5
Sezione IIDisposizioni relative al Libro II
Art. 52.
Presso la cancelleria di ogni tribunale e' tenuto, a cura del cancelliere, il reg
Art. 53.
Il registro, prima di essere posto in uso, deve essere numerato e vidimato in cia
Art. 55.
Le copie dei verbali e dei testamenti, che sono trasmesse alla cancelleria del tr
Sezione IIIDisposizioni relative al Libro III
Art. 57-bis.
L'autorizzazione prevista nell'articolo 915, primo comma, del codice e' data
Art. 61.
Qualora un edificio o un gruppo di edifici appartenenti per piani o porzioni di p
Sezione IVDisposizioni relative al Libro IV
Art. 73-bis.
I provvedimenti previsti negli articoli 1211, 1514, primo comma, 1515, terzo
CAPO IIDisposizioni transitorie
Sezione IIIDisposizioni relative al Libro III
Art. 150.
Per l'acquisto dei frutti al termine dell'usufrutto, se questo ha avuto inizio a
Sezione VDisposizioni relative al libro V
Art. 204.
Le societa' civili a tempo determinato, esistenti al giorno dell'entrata in vigo
Art. 206.
Le societa' commerciali e le societa' cooperative, legalmente costituite al gior
Art. 209.
Hanno immediata applicazione con l'entrata in vigore del codice, anche per le so
Art. 213.
Salvo contraria disposizione dell'atto costitutivo o dello statuto, la durata de
Art. 215.
Le societa' per azioni, che al giorno dell'entrata in vigore del codice hanno un
Art. 216.
Le societa' a garanzia limitata, esistenti al giorno dell'entrata in vigore del
Art. 217.
Le societa' cooperative in nome collettivo e quelle per azioni, esistenti al gio
Art. 221.
L'imprenditore deve, entro il 30 giugno 1945, uniformare alla disposizione dell'
Art. 223.
I contratti di consorzio previsti dal capo II del titolo X del libro V del codic
Art. 223-septies.
Se non diversamente disposto, le norme del codice civile che fanno rifer
Sezione VIDisposizioni relative al Libro VI
Art. 224.
Salvo quanto e' disposto dagli articoli seguenti, la trascrizione di un atto, es
Art. 230.
Salvo quanto e' disposto dai successivi articoli 231 e 232, le norme del R. decr









Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969

Cookie