RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza?
adv IusOnDemand



Codici: Civile · 2018
Procedura Civile · 2018
Privacy sett.'18 · GDPR
Consumo · 2018
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Proprietà Industriale · 2018
Assicurazioni · 2018
Cod. Crisi 2019 · Legge Fall.
Testo unico IVA TUF 2018


Share link or Ogni parola frase esatta


Sito in aggiornamento - 2018 = aggiornati al 2.3.2018, disponibili i precedenti del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva





Art. 1647. Nozione.


Art. 1647.
(Nozione).
Quando l'affitto ha per oggetto un fondo che l'affittuario coltiva col lavoro prevalentemente proprio o di persone della sua famiglia, si applicano le norme che seguono, sempre che il fondo non superi i limiti di estensione che, per singole zone e colture, possono essere determinati dalle norme corporative.



Codice civile

LIBRO QUARTO

TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI

 CAPO VI Della locazione

  Sezione III Dell'affitto
   § 3. - Dell'affitto a coltivatore diretto



Art. 1647.Nozione.
Art. 1648.Casi fortuiti ordinari.
Art. 1649.Subaffitto.
Art. 1650.ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11
Art. 1651.ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11
Art. 1652.Anticipazioni all'affittuario.
Art. 1653.ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11
Art. 1654.Inderogabilita'.
Leggi le fonti citate:



 ^  Art. 1647. Nozione.

Art. 1647.
(Nozione).
Quando l'affitto ha per oggetto un fondo che l'affittuario coltiva col lavoro prevalentemente proprio o di persone della sua famiglia, si applicano le norme che seguono, sempre che il fondo non superi i limiti di estensione che, per singole zone e colture, possono essere determinati dalle norme corporative.


 ^  Art. 1648. Casi fortuiti ordinari.

Art. 1648.
(Casi fortuiti ordinari).
Il giudice, con riguardo alle condizioni economiche dell'affittuario, puo' disporre il pagamento rateale del fitto se per un caso fortuito ordinario, le cui conseguenze l'affittuario ha assunte a suo carico, si verifica la perdita di almeno la meta' dei frutti del fondo.


 ^  Art. 1649. Subaffitto.

Art. 1649.
(Subaffitto).
Se il locatore consente il subaffitto, questo e' considerato come locazione diretta tra il locatore e il nuovo affittuario.


 ^  Art. 1650. ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11

Art. 1650.
((ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11))


 ^  Art. 1651. ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11

Art. 1651.
((ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11))


 ^  Art. 1652. Anticipazioni all'affittuario.

Art. 1652.
(Anticipazioni all'affittuario).
Qualora l'affittuario non possa provvedere altrimenti, il locatore e' tenuto ad anticipargli le sementi e le materie fertilizzanti e antiparassitarie necessarie per la coltivazione del fondo.
Il credito del locatore produce interessi in misura corrispondente al saggio legale.


 ^  Art. 1653. ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11

Art. 1653.
((ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 11 FEBBRAIO 1971, N. 11))


 ^  Art. 1654. Inderogabilita'.

Art. 1654.
(Inderogabilita').
Le disposizioni che precedono sono inderogabili.


Vai a





Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969