RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    

Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand



Codici:
Civile · 2018 · 2020
Procedura Civile · 2018 · 2020
Privacy 2018 · 2020 · GDPR
Consumo · 2018 · 2020
Turismo · 2018
Strada · 2018
Comunicazioni · 2018
Diritto d'autore
Proprietà Industriale · 2018 · 2020
Assicurazioni · 2018
Crisi Cod.2019 · L. Fall.
Insolvenza 2020 · TUF 2018
T.U. IVA · Terzo Settore 2020


Share link or Ogni parola frase esatta
Aggiornamenti: 2020=16.6.2020, 2018=2.3.2018, gli altri del 26.8.2014. GRATUITI E NON UFFICIALI da Normattiva





Art. 2831. Ipoteca a garanzia di obbligazioni all'ordine o al portatore.


Art. 2831.
(ipoteca a garanzia di obbligazioni all'ordine o al portatore).
Le obbligazioni risultanti dai titoli all'ordine o al portatore possono essere garantite con ipoteca.
Per i titoli all'ordine l'ipoteca e' iscritta a favore dell'attuale possessore e si trasmette ai successivi possessori; questi non sono tenuti a effettuare l'annotazione prevista dall'art. 2843.
Per i titoli al portatore l'ipoteca a favore degli obbligazionisti e' iscritta con l'indicazione dell'emittente, della data dell'atto di emissione, della serie, del numero e del valore delle obbligazioni emesse. In margine all'iscrizione deve essere annotato il nome del rappresentante degli obbligazionisti, appena questo sia nominato. Per l'annotazione deve presentarsi copia della deliberazione o del provvedimento giudiziale di nomina.



Cod.Civ.2018

LIBRO SESTO

TITOLO III DELLA RESPONSABILITA' PATRIMONIALE, DELLE CAUSE DI PRELAZIONE E DELLA CONSERVAZIONE DELLA GARANZIA PATRIMONIALE

 CAPO IV Delle ipoteche

  Sezione V Dell'iscrizione e rinnovazione delle ipoteche
   § 1 Dell'iscrizione



Art. 2827.Luogo dell'iscrizione.
Art. 2828.Immobili su cui puo' iscriversi l'ipoteca giudiziale.
Art. 2829.Iscrizione sui beni del defunto.
Art. 2830.Ipoteca giudiziale sui beni dell'eredita' beneficiata e dell'eredita' giacente.
Art. 2831.Ipoteca a garanzia di obbligazioni all'ordine o al portatore.
Art. 2832.ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 2833.ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151
Art. 2834.Iscrizione dell'ipoteca legale dell'alienante e del condividente.
Art. 2835.Iscrizione in base a scrittura privata.
Art. 2836.Iscrizione in base ad atto pubblico o a sentenza.
Art. 2837.Atti formati all'estero.
Art. 2838.Somma per cui l'iscrizione e' eseguita.
Art. 2839. Formalita' per l'iscrizione dell'ipoteca.
Art. 2840.Certificato dell'iscrizione.
Art. 2841.Omissioni e inesattezze nei titoli o nelle note.
Art. 2842.Variazione del domicilio eletto.
Art. 2843.Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credito.
Art. 2844.Azioni e notificazioni.
Art. 2845.Notificazioni relative a iscrizioni per obbligazioni all'ordine e al portatore.
Art. 2846.Spese d'iscrizione.


 ^  Art. 2827. Luogo dell'iscrizione.

Art. 2827.
(Luogo dell'iscrizione).
L'ipoteca si iscrive nell'ufficio dei registri immobiliari del luogo in cui si trova l'immobile.


 ^  Art. 2828. Immobili su cui puo' iscriversi l'ipoteca giudiziale.

Art. 2828.
(Immobili su cui puo' iscriversi l'ipoteca giudiziale).
L'ipoteca giudiziale si puo' iscrivere su qualunque degli immobili appartenenti al debitore e su quelli che gli pervengono successivamente alla condanna, a misura che egli li acquista.


 ^  Art. 2829. Iscrizione sui beni del defunto.

Art. 2829.
(Iscrizione sui beni del defunto).
L'iscrizione d'ipoteca sui beni di un defunto puo' eseguirsi con la semplice indicazione della sua persona, osservate per il resto le regole ordinarie. Se pero' risulta trascritto l'acquisto dei beni da parte degli eredi, l'iscrizione deve eseguirsi contro costoro.


 ^  Art. 2830. Ipoteca giudiziale sui beni dell'eredita' beneficiata e dell'eredita' giacente.

Art. 2830.
(ipoteca giudiziale sui beni dell'eredita' beneficiata e dell'eredita' giacente).
Se l'eredita' e' accettata con beneficio d'inventario o se si tratta di eredita' giacente, non possono essere iscritte ipoteche giudiziali sui beni ereditari, neppure in base a sentenze pronunziate anteriormente alla morte del debitore.


 ^  Art. 2831. Ipoteca a garanzia di obbligazioni all'ordine o al portatore.

Art. 2831.
(ipoteca a garanzia di obbligazioni all'ordine o al portatore).
Le obbligazioni risultanti dai titoli all'ordine o al portatore possono essere garantite con ipoteca.
Per i titoli all'ordine l'ipoteca e' iscritta a favore dell'attuale possessore e si trasmette ai successivi possessori; questi non sono tenuti a effettuare l'annotazione prevista dall'art. 2843.
Per i titoli al portatore l'ipoteca a favore degli obbligazionisti e' iscritta con l'indicazione dell'emittente, della data dell'atto di emissione, della serie, del numero e del valore delle obbligazioni emesse. In margine all'iscrizione deve essere annotato il nome del rappresentante degli obbligazionisti, appena questo sia nominato. Per l'annotazione deve presentarsi copia della deliberazione o del provvedimento giudiziale di nomina.


 ^  Art. 2832. ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151

Art. 2832.
((ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151))


 ^  Art. 2833. ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151

Art. 2833.
((ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 19 MAGGIO 1975, N. 151))


 ^  Art. 2834. Iscrizione dell'ipoteca legale dell'alienante e del condividente.

Art. 2834.
((Iscrizione dell'ipoteca legale dell'alienante e del condividente.))
((Il conservatore dei registri immobiliari, nel trascrivere un atto di alienazione o di divisione, deve iscrivere d'ufficio l'ipoteca legale che spetta all'alienante o al condividente a norma dei numeri 1 e 2 dell'articolo 2817, a meno che gli sia presentato un atto pubblico o una scrittura privata con sottoscrizione autenticata o accertata giudizialmente, da cui risulti che gli obblighi sono stati adempiuti o che vi e' stata rinunzia all'ipoteca da parte dell'alienante o del condividente)).


 ^  Art. 2835. Iscrizione in base a scrittura privata.

Art. 2835.
(Iscrizione in base a scrittura privata).
Se il titolo per l'iscrizione risulta da scrittura privata, la sottoscrizione di chi ha concesso l'ipoteca deve essere autenticata o accertata giudizialmente.
Il richiedente deve presentare la scrittura originale o, se questa e' depositata in pubblico archivio o negli atti d'un notaio, una copia autenticata, con la certificazione che ricorrono i requisiti innanzi indicati.
L'originale o la copia rimane in deposito nell'ufficio dei registri immobiliari.


 ^  Art. 2836. Iscrizione in base ad atto pubblico o a sentenza.

Art. 2836.
(Iscrizione in base ad atto pubblico o a sentenza).
Se il titolo per l'iscrizione risulta da un atto pubblico ricevuto nello Stato o da una sentenza o da altro provvedimento giudiziale ad essa parificato, si deve presentare copia del titolo.
((COMMA ABROGATO DALLA L. 27 FEBBARIO 1985, N. 52)).


 ^  Art. 2837. Atti formati all'estero.

Art. 2837.
(Atti formati all'estero).
Gli atti formati in paese estero che si presentano per l'iscrizione devono essere legalizzati.


 ^  Art. 2838. Somma per cui l'iscrizione e' eseguita.

Art. 2838.
(Somma per cui l'iscrizione e' eseguita).
Se la somma di danaro non e' altrimenti determinata negli atti in base ai quali e' eseguita l'iscrizione o in atto successivo, essa e' determinata dal creditore nella nota per l'iscrizione.
Qualora tra la somma enunciata nell'atto e quella enunciata nella nota vi sia divergenza, l'iscrizione ha efficacia per la somma minore.


 ^  Art. 2839. Formalita' per l'iscrizione dell'ipoteca.

Art. 2839.
(( (Formalita' per l'iscrizione dell'ipoteca).))
((Per eseguire l'iscrizione deve presentarsi il titolo costitutivo insieme con una nota sottoscritta dal richiedente in doppio originale.
La nota deve indicare:
1) il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita e il numero di codice fiscale del creditore, del debitore e dell'eventuale terzo datore di ipoteca; la denominazione o la ragione sociale, la sede e il numero di codice fiscale delle persone giuridiche, delle societa' previste dai capi II, III e IV del titolo V del libro quinto e delle associazioni non riconosciute, con l'indicazione, per queste ultime e per le societa' semplici, anche delle generalita' delle persone che le rappresentano secondo l'atto costitutivo.
Per le obbligazioni all'ordine o al portatore si devono osservare le norme dell'articolo 2831. Per le obbligazioni all'ordine si deve inoltre esibire il titolo al conservatore, il quale vi annota l'eseguita iscrizione dell'ipoteca. Per le obbligazioni al portatore si deve presentare copia dell'atto di emissione e del piano di ammortamento;
2) il domicilio eletto dal creditore nella circoscrizione del tribunale in cui ha sede l'ufficio dei registri immobiliari;
3) il titolo, la sua data e il nome del pubblico ufficiale che lo ha ricevuto o autenticato;
4) l'importo della somma per la quale l'iscrizione e' presa;
5) gli interessi e le annualita' che il credito produce;
6) il tempo della esigibilita';
7) la natura e la situazione dei beni gravati, con le indicazioni prescritte dall'articolo 2826)).


 ^  Art. 2840. Certificato dell'iscrizione.

Art. 2840.
(Certificato dell'iscrizione).
Eseguita l'iscrizione, il conservatore restituisce al richiedente uno degli originali della nota, certificando, in calce al medesimo, la data e il numero d'ordine dell'iscrizione.
I titoli consegnati al conservatore sono custoditi secondo quanto e' disposto dall'art. 2664.


 ^  Art. 2841. Omissioni e inesattezze nei titoli o nelle note.

Art. 2841.
(Omissioni e inesattezze nei titoli o nelle note).
L'omissione o l'inesattezza di alcune delle indicazioni nel titolo, in base al quale e' presa l'iscrizione, o nella nota non nuoce alla validita' dell'iscrizione, salvo che induca incertezza sulla persona del creditore o del debitore o sull'ammontare del credito ovvero sulla persona del proprietario del bene gravato, quando l'indicazione ne e' necessaria, o sull'identita' dei singoli beni gravati.
Nel caso di altre omissioni o inesattezze, si puo' ordinare la rettificazione a istanza e a spese della parte interessata.


 ^  Art. 2842. Variazione del domicilio eletto.

Art. 2842.
(Variazione del domicilio eletto).
E' in facolta' del creditore, del suo mandatario o del suo erede o avente causa di variare il domicilio eletto nell'iscrizione, sostituendone un altro nella stessa circoscrizione.
Il cambiamento deve essere annotato dal conservatore in margine o in calce all'iscrizione.
La dichiarazione circa il cambiamento del domicilio deve risultare da atto ricevuto o autenticato da notaio e deve rimanere depositata nell'ufficio del conservatore.


 ^  Art. 2843. Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credito.

Art. 2843.
(Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credito).
La trasmissione o il vincolo dell'ipoteca per cessione, surrogazione, pegno, postergazione di grado o costituzione in dote del credito ipotecario, nonche' per sequestro, pignoramento o assegnazione del credito medesimo si deve annotare in margine all'iscrizione dell'ipoteca.
La trasmissione o il vincolo dell'ipoteca non ha effetto finche' l'annotazione non sia stata eseguita. Dopo l'annotazione l'iscrizione non si puo' cancellare senza il consenso dei titolari dei diritti indicati nell'annotazione medesima e le intimazioni o notificazioni che occorrono in dipendenza dell'iscrizione devono essere loro fatte nel domicilio eletto.
Per l'annotazione deve essere consegnata al conservatore copia del titolo e, qualora questo sia una scrittura privata o un atto formato in paese estero, si applicano le disposizioni degli articoli 2835 e 2837.


 ^  Art. 2844. Azioni e notificazioni.

Art. 2844.
(Azioni e notificazioni).
Le azioni a cui le iscrizioni possono dar luogo contro i creditori sono promosse davanti all'autorita' giudiziaria competente, per mezzo di citazione da farsi alla persona in mani proprie o all'ultimo domicilio da essi eletto.
La stessa disposizione si applica per ogni altra notificazione relativa alle dette iscrizioni.
Se non e' stata fatta elezione di domicilio o se e' morta la persona ovvero e' cessato l'ufficio presso cui si era eletto il domicilio, le citazioni e le notificazioni possono essere fatte all'ufficio presso il quale l'iscrizione e' stata presa.
Se si tratta di giudizio promosso dal debitore contro il suo creditore per la riduzione dell'ipoteca o per la cancellazione totale o parziale dell'iscrizione, il creditore deve essere citato nei modi ordinari stabiliti dal codice di procedura civile.


 ^  Art. 2845. Notificazioni relative a iscrizioni per obbligazioni all'ordine e al portatore.

Art. 2845.
(Notificazioni relative a iscrizioni per obbligazioni all'ordine e al portatore).
Se l'iscrizione e' presa per obbligazioni risultanti da titoli all'ordine, le citazioni e notificazioni previste dall'articolo precedente devono farsi nei confronti di chi ha preso l'iscrizione a norma degli articoli 2831 e 2839, salvo che dai registri risulti l'annotazione a favore di un possessore successivo.
Se si tratta di obbligazioni al portatore, le citazioni e le notificazioni devono essere fatte al rappresentante degli obbligazionisti il cui nome e' annotato in margine all'iscrizione. Le citazioni e le notificazioni devono essere iscritte nel registro delle imprese e pubblicate per estratto in un giornale quotidiano designato dall'autorita' giudiziaria.
Se manca per qualsiasi causa il rappresentante o il nome di lui non e' stato annotato in margine all'iscrizione dell'ipoteca, le citazioni e le notificazioni sono fatte nei confronti di un curatore da nominarsi dall'autorita' giudiziaria. Il decreto di nomina del curatore deve essere pubblicato con le modalita' prescritte nel comma precedente.


 ^  Art. 2846. Spese d'iscrizione.

Art. 2846.
(Spese d'iscrizione).
Le spese d'iscrizione dell'ipoteca sono a carico del debitore, se non vi e' patto contrario, ma devono essere anticipate dal richiedente.


Vai a





Testo vigente solo fino alla data indicata - Software, impaginazione ed elaborazioni IusOnDemand
Info legali - Privacy policy - Cookie IusOnDemand srl - P.IVA: 04446030969