Art. n°
Seleziona la fonte

Art. 577. Codice civile 2020

(D.P.R. ...) [Aggiornato al ...]

Successione del figlio naturale all'ascendente legittimo immediato del suo genitore.

Dispositivo

Art. 577.

(Successione del figlio naturale all'ascendente legittimo immediato del suo genitore).


Il figlio naturale succede all'ascendente legittimo immediato del suo genitore che non puo' o non vuole accettare l'eredita', se l'ascendente non lascia ne' coniuge, ne' discendenti o ascendenti, ne' fratelli o sorelle o loro discendenti, ne' altri parenti legittimi entro il terzo grado.(15)((40))


-------------


AGGIORNAMENTO (15)


La Corte Costituzionale, con sentenza 2 - 14 aprile 1969, n. 79 (in G.U. 1a s.s. 23/04/1969, n. 105), ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale del presente articolo.


---------------


AGGIORNAMENTO (40)


La Legge 19 maggio 1975, n. 151, ha disposto (con l'art. 184, comma 1) che "I capi I e II del titolo II del libro II del codice civile sono unificati, con la seguente intitolazione: DELLA SUCCESSIONE DEI PARENTI".



Ratio Legis


Spiegazione