RicercaGiuridica.com
Oltre 50.000 sentenze gratuite e social
Newsletter gratuita info e privacy:

Chi siamo

Follow on Twitter Facebook Telegram Scrivici Stampa    


Cassazione - Sentenze - Dal 2000 la 1o banca dati di sentenze in puro testo share to whatsapp


Materie - Manda testi - Segnala url - testi integrali - RSS


adv iusondemand

Cassazione I civile 10-06-2011, n. 12737


Amministrazione di sostengno · interdizione · morte · cessazione materia del contendere

Fonte: dott. Domenico Cirasole direttore del sito giuridico http://www.gadit.it/

" nel procedimento relativo alla nomina dell'amministratore di sostegno, analogamente a quanto avviene nel giudizio d'interdizione (ex multis Cass. 16 aprile 2004, n. 7239), la morte dell'amministrando determina la cessazione della materia del contendere, venendo meno la necessità della pronuncia;"

Condividi su: FaceBook   Email - Seguici su facebook Facebook   telegramTelegram

Svolgimento del processo

1. Il sig. U.L. chiese al giudice tutelare di Roma la nomina di un amministratore di sostegno, in ragione delle sue condizioni di salute, per la propria madre sig.ra D.A. V., la quale si costituì opponendosi a tale nomina.

Procedutosi al suo esame, esaminata la documentazione medica depositata ed espletata CTU, il giudice tutelare nominò il sig. U.L. amministratore di sostegno della propria madre, autorizzandolo specificamente al compimento di alcuni atti e di determinate attività nel suo interesse. La sig. D.A. propose reclamo avverso tale provvedimento e nel contraddittorio fra le parti la Corte d'appello, in riforma del precedente provvedimento, che confermava nella maggior parte, lo autorizzava a compiere nel suo interesse alcune fra le attività indicate nel provvedimento del giudice tutelare, ma non ad occuparsi delle questioni riguardanti il luogo di vita della madre ed a vendere l'immobile nel quale la madre abitava e desiderava continuare a vivere. Il sig. U.L. proponeva ricorso a questa Corte avverso tale provvedimento, formulando sei motivi, assistiti dai prescritti quesiti.

Successivamente il ricorrente depositava certificato di morte della sig.ra D.A.V. chiedendo che sia pronunciata la cessazione della materia del contendere.

Motivi della decisione

Premesso che la produzione del certificato di morte in questa sede deve ritenersi consentito ai sensi dell'art. 372 c.p.c. (Cass. 23 maggio 2003, n. 9191);

che nel procedimento relativo alla nomina dell'amministratore di sostegno, analogamente a quanto avviene nel giudizio d'interdizione (ex multis Cass. 16 aprile 2004, n. 7239), la morte dell'amministrando determina la cessazione della materia del contendere, venendo meno la necessità della pronuncia;

che ciò comporta la declaratoria d'inammissibilità del ricorso per sopraggiunta carenza d'interesse;

che sussistono le condizioni, in relazione alle ragioni della decisione, per compensare le spese dell'intero giudizio.

P.Q.M.

LA CORTE DI CASSAZIONE Dichiara l'inammissibilità del ricorso per cessazione della materia del contendere e compensa le spese dell'intero giudizio fra le parti.

In caso di diffusione del presente provvedimento omettere le generalità delle parti e delle altre persone in esso indicate.



Ricevi gli aggiornamenti su questa e altre sentenze:

Email: (gratis Info privacy)


Tags:

 


Le piu' lette del mese
Sommario:


Visita le banche dati: Diritto Sportivo - Procedura civile - Diritto di internet
. Ambiente
. Assegno divorzile
. Autovelox
. Banche
. Circolazione stradale
. Condominio
. Consumatori
. Contravvenzioni stradali
. Convivenza
. Danni
. Danno esistenziale
. Divorzi
. Evidenza
. Fallimento
. Famiglia
. Fermo amministrativo
. Immigrazione
. Inedite
. Internet
. Lavoro
. Locazioni
. Mobbing
. More Uxorio
. Parcheggi
. Photored
. Procedura
. Responsabilità del medico
. Separazioni
. Strada
. Vacanza rovinata






Ultime G.U:







Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. Sono anonimizzati. I nomi sono tutti di fantasia. E' noto che alcuni estremi di sentenze non coincidono con altre fonti sul web. Verificate sempre gli estremi. Copiate liberamente i testi segnalati, linkando ricercagiuridica.com, grazie.


    Altro: - Corte Cost. - Forum - Gloxa - IusSeek - Mappa - Leggi - Libri - Link - Mobile - Penale - Podcast - Tribut. - Embed - Edicola - Altre Ricerche - Toolbar - Store


IusOnDemand srl - p.iva 04446030969 - Privacy policy (documenti anonimizzati) - Cookie - Segnala errori - Toolbar - Software e banca dati @ - 0.003
Cookie