Art. n°
Seleziona la fonte

Art. 2843. Codice civile

(D.P.R. ...) [Aggiornato al ...]

Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credito.

Dispositivo

Art. 2843.

(Annotazione di cessione, di surrogazione e di altri atti dispositivi del credito).


La trasmissione o il vincolo dell'ipoteca per cessione, surrogazione, pegno, postergazione di grado o costituzione in dote del credito ipotecario, nonche' per sequestro, pignoramento o assegnazione del credito medesimo si deve annotare in margine all'iscrizione dell'ipoteca.


La trasmissione o il vincolo dell'ipoteca non ha effetto finche' l'annotazione non sia stata eseguita. Dopo l'annotazione l'iscrizione non si puo' cancellare senza il consenso dei titolari dei diritti indicati nell'annotazione medesima e le intimazioni o notificazioni che occorrono in dipendenza dell'iscrizione devono essere loro fatte nel domicilio eletto.


Per l'annotazione deve essere consegnata al conservatore copia del titolo e, qualora questo sia una scrittura privata o un atto formato in paese estero, si applicano le disposizioni degli articoli 2835 e 2837.



Ratio Legis


Spiegazione